Vigili del Fuoco Barletta Centro Jobel Trani
Vigili del Fuoco Barletta Centro Jobel Trani
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

«Non vogliamo lasciare Jobel»: in due su una gru

Stanno intervendo sul posto i vigili del fuoco di Barletta. I due uomini sono in contatto telefonico e si sta trattando per la loro discesa

Avrebbero dovuto lasciare oggi il centro Jobel di Trani dove dimoravano ormai da mesi. Per questo motivo due uomini, di 65 e 58 anni, non avendo un posto dove andare, hanno deciso di arrampicarsi sulla gru da 13 metri presente nel cantiere adiacente il centro dove è in costruzione la casa canonica della parrocchia della Madonna del Pozzo.

Le due persone sono salite sulla gru intorno alle 16. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri, la Polizia, i Vigili del Fuoco di Barletta e il personale del 118. Grande la preoccupazione nel centro: i due uomini sono in contatto telefonico con alcune persone e si sta trattando per una loro discesa.

17:40 - Entrambi i protagonisti hanno alle spalle una storia di difficoltà familiare e lavorativa. Il più piccolo (D.C.) ha subito da diverso tempo uno sfratto e, nonostante alcuni lavori saltuari, ma non è ancora in grado di potersi permettere un'abitazione. Il più grande (G.B.) prima di trovare accoglienza nella struttura di Jobel si era adattato a dormire in una barca.

17:48 - I due uomini, che hanno chiesto di incontrare il vescovo Pichierri, avrebbero dovuto lasciare il centro già dal mese di Aprile. La struttura acccoglie complessivamente 23 indigenti.

18:10 - Dopo due ore di trattative, grazie anche all'intervento di una psicologa, i due uomini sono stati convinti dal responsabile del centro, don Mimmo De Toma, a scendere. In cambio hanno ottenuto un'ulteriore proroga del soggiorno presso il centro.
13 fotoDue uomini su una gru a Trani
Due uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a TraniDue uomini su una gru a Trani
  • Trani
  • Vigili del fuoco
Altri contenuti a tema
Vigili del fuoco, «serve aumento di personale e una nuova sede permanente» Vigili del fuoco, «serve aumento di personale e una nuova sede permanente» L'appello della Funzione pubblica Cgil Vvf Bat
Vigili del Fuoco in emergenza: la manifestazione il 14 settembre Vigili del Fuoco in emergenza: la manifestazione il 14 settembre FNS CISL, FP CGIL VVF e CONFSAL VVF in rappresentanza della maggioranza delle lavoratrici e dei lavoratori del corpo
Ancora paura, un altro incendio in zona Settefrati Ancora paura, un altro incendio in zona Settefrati L'allerta in tarda serata, ma non si registrano feriti
Incidente sulla Barletta-Canosa, soccorsi bambini su un autobus Incidente sulla Barletta-Canosa, soccorsi bambini su un autobus Sul posto i Vigili del Fuoco per soccorrere i passeggeri dal mezzo incidentato
1 Sottovia Pertini, scontro frontale fra due auto: traffico bloccato Sottovia Pertini, scontro frontale fra due auto: traffico bloccato Sul posto sono intervenuti Polizia locale e Vigili del Fuoco
Vigili del fuoco, Fp Cgil Bat: «Il comando della Bat privo di ogni risorsa» Vigili del fuoco, Fp Cgil Bat: «Il comando della Bat privo di ogni risorsa» Dopo aver scritto al sottosegretario di governo Carlo Sibilia, intervengono Ileana Remini e Giuseppe Rizzi
Incendio all'alba in via Solferino, i vigili del fuoco salvano una famiglia Incendio all'alba in via Solferino, i vigili del fuoco salvano una famiglia A causare l'incidente sarebbe stata una bombola di gas
39 Roberto Fasano: comandante dei Vigili del Fuoco per la provincia Bt Roberto Fasano: comandante dei Vigili del Fuoco per la provincia Bt Laureato in ingegneria civile a Bari, è entrato nel Corpo Nazione dei Vigili del Fuoco nel 1994
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.