Cosimo Carpentiere
Cosimo Carpentiere
Scuola e Lavoro

Diritto allo studio e sostenibilità, confronto in Regione

«Bisogna investire sulla ricerca e sull'innovazione», l'intervento del barlettano Cosimo Carpentiere

Si è svolto questo martedì il tavolo istituzionale sul Recovery Fund tra rappresentanti degli studenti pugliesi ed il Consiglio Regionale. Numerosi gli interventi, di rilievo l'intervento del barlettano Carpentiere Cosimo, consigliere di Amministrazione del Politecnico di Bari, che ha portato all'attenzione progetti di riqualificazione degli spazi dei Campus Interuniversitari in termini di sostenibilità energetica ed ambientale, ponendo particolare attenzione all'economia circolare in modo da creare un campus ecocompatibile, autosufficiente ed iperconnesso.

"Permettetemi di citare il mio concittadino Pietro Mennea che affermava che in qualsiasi processo di crescita, individuale e non solo, sia necessario il sacrificio e come, in relazione a questo, sia possibile raggiungere i propri obiettivi e le proprie aspirazioni.
Bene, la nostra Regione dovrebbe sempre più incentivare i valori dello sport: la disciplina, l'attitudine a lavorare in gruppo ed il fair-play: pilastri fondamentale nella crescita sana degli studenti e non solo." è quanto ha affermato lo stesso Carpentiere nel suo intervento reso pubblico sui social.

Numerosi anche gli interventi e le proposte degli studenti sul rilancio dell'economia regionale e sulla tutela del diritto allo studio, tra i quali la richiesta di revisione del servizio mensa e la richiesta di riconferma delle città fuorisede ottenute in seguito alle battaglie vinte nella scorsa Primavera.

Quasi tutti gli interventi degli studenti si sono concentrati sul bisogno di investire sulla ricerca e sull'innovazione per dare spazio e valore alle giovani competenze. Solo feedback positivi sono emersi dalla presidenza del consiglio, tanta invece la fiducia e la voglia di riscattarsi emersa dalle nuove generazioni, che rappresentano il punto di svolta e di rilancio dell'economia regionale ed italiana.
  • Università
Altri contenuti a tema
All’Università di Andria si ritorna a discutere le Tesi di Laurea All’Università di Andria si ritorna a discutere le Tesi di Laurea Nella sede di Musa Formazione i laureandi delle Università Telematiche Pegaso e Mercatorum ritrovano l’emozione “dell’abbraccio accademico”
È ora di imparare effettivamente un lavoro che ti permetta di trovare lavoro È ora di imparare effettivamente un lavoro che ti permetta di trovare lavoro Esistono figure professionali richiestissime dalle aziende che, paradossalmente, trovano difficoltà nel reperirle
L’università con più sedi d’esame online L’università con più sedi d’esame online Avere più appelli d’esame a disposizione per terminare in anticipo l’Anno Accademico e laurearsi prima
Politecnico di Bari intitola un bando per Claudio Lasala Politecnico di Bari intitola un bando per Claudio Lasala Un concorso per tesi di laurea aventi ad oggetto la rigenerazione urbana nell’era post- covid,
Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Si torna a festeggiare la Laurea in “normalità” con amici e parenti nella sede dell’Università di Andria
Medico a soli 23 anni, orgoglio per il giovane barlettano Marco Dicorato Medico a soli 23 anni, orgoglio per il giovane barlettano Marco Dicorato È tra i più giovani medici di tutta Italia
Dopo mesi, la prima sessione di laurea in presenza a Barletta Dopo mesi, la prima sessione di laurea in presenza a Barletta A laurearsi in infermieristica con 110 e lode è un giovane 29enne, Gaetano Fiore
MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente Appuntamento in Fiera del Levante a Bari dal 5 al 7 aprile
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.