Cosimo Cannito e Santa Scommegna
Cosimo Cannito e Santa Scommegna
La città

Barletta torna al voto per il ballottaggio tra Cannito e Scommegna

Le informazioni e le indicazioni utili per il voto di oggi

A distanza di due settimane i cittadini barlettani tornano alle urne per eleggere il prossimo sindaco o la prossima sindaca della città. Dopo il primo turno dello scorso 12 giugno, infatti, oggi è giornata di ballottaggio tra Cosimo Cannito e Santa Scommegna. I seggi per le elezioni amministrative 2022 saranno aperti dalle 7 di mattina fino alle ore 23.

Cosimo Cannito, sostenuto dal centrodestra e da alcune liste civiche ha ottenuto il 42,27% delle preferenze al primo turno ed è già stato eletto sindaco nel 2018 (al primo turno) con il 53% delle preferenze. Mentre Santa Scommegna ha chiuso il primo turno dello scorso 12 giugno con il 36,63% dei voti. Questa volta però, la coalizione di Scommegna si arricchisce del sostegno delle liste della coalizione di Carmine Doronzo, il candidato sindaco che ha ottenuto il 18,47% delle preferenze e con le cui liste è stato formalizzato un apparentamento.

Le liste che al primo turno sostenevano il candidato sindaco Doronzo, infatti, saranno riportate all'interno della scheda elettorale sotto il nome di Santa Scommegna, come è possibile vedere nel prototipo della scheda su cui si voterà.

Come si vota al ballottaggio

Per le città con popolazione superiore ai 15mila abitanti (come Barletta) la legge prevede che nel caso in cui nessuno dei candidati in campo ottenga più del 50% delle preferenze al primo turno, si torni alle urne a distanza di 14 giorni per il ballottaggio tra i due candidati più suffragati. Per esprimere il voto al ballottaggio basterà apporre un segno sul nome del candidato o della candidata che si preferisce.

Quindi, nel caso delle elezioni amministrative di Barletta, sarà sufficiente barrare con il segno "X" il nome di Cannito o quello di Scommegna per esprimere la propria preferenza. La normativa (Testo unico degli enti locali), infatti, prevede che: "La scheda per il ballottaggio comprende il nome e il cognome dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro l'apposito rettangolo, sotto il quale sono riprodotti i simboli delle liste collegate. Il voto si esprime tracciando un segno sul rettangolo entro il quale e' scritto il nome del candidato prescelto". Ecco un fac-simile della scheda elettorale.

Prototipo scheda elettorale ballottaggio amministrative Barletta 2022 by C. Giuseppe Pastore on Scribd



"Dopo il secondo turno - prevede la legge - è proclamato eletto sindaco il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti validi. In caso di parità di voti è proclamato eletto sindaco il candidato collegato con la lista o il gruppo di liste per l'elezione del consiglio comunale che ha conseguito la maggiore cifra elettorale complessiva. A parità di cifra elettorale, è proclamato eletto sindaco il candidato più anziano d'età".

Il premio di maggioranza

La legge, inoltre, riconosce un premio di maggioranza per la coalizione vincente che però non abbia ottenuto almeno il 60% dei seggi assegnati al consiglio comunale.

Più in particolare, l'art. 73 comma 10 del Testo unico degli enti locali dispone che: "Qualora un candidato alla carica di sindaco sia proclamato eletto al secondo turno, alla lista o al gruppo di liste ad esso collegate che non abbia già conseguito, ai sensi del comma 8, almeno il 60 per cento dei seggi del consiglio, viene assegnato il 60 per cento dei seggi, sempreché nessuna altra lista o altro gruppo di liste collegate al primo turno abbia già superato nel turno medesimo il 50 per cento dei voti validi. I restanti seggi vengono assegnati alle altre liste o gruppi di liste collegate ai sensi del comma 8".
  • Ballottaggio
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

208 contenuti
Altri contenuti a tema
Il sindaco Cannito vara la nuova giunta: ecco i nomi Il sindaco Cannito vara la nuova giunta: ecco i nomi Vicesindaco l'avvocato Dileo, quattro le donne in squadra
Analisi Comunali Barletta 2022: la “scelta” di Carmine Analisi Comunali Barletta 2022: la “scelta” di Carmine «Siamo sicuri che la scelta di Doronzo al ballottaggio non sia stata per nulla facile»
1 Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Come il centrosinistra di Barletta è riuscito nel tempo a dilapidare un patrimonio di consensi
3 «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD Il consigliere sulla sconfitta al ballottaggio: «Totale fallimento delle segreterie regionale e cittadina»
Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Avvenuta la proclamazione a Palazzo della Marra, «questa fascia comporta emozioni e responsabilità»
Rumors sulla giunta Cannito bis, chi saranno i nuovi assessori a Barletta? Rumors sulla giunta Cannito bis, chi saranno i nuovi assessori a Barletta? Il sindaco cerca di far quadrare i conti, manca poco alla scadenza
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
«I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» «I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» Il commento al voto di Carmela Peschechera: «Decisivo il fattore dell'intelligenza emotiva»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.