Carnevale U.N.I.Vo.C.
Carnevale U.N.I.Vo.C.
Servizi sociali

Una festa di Carnevale dedicata ai bambini ciechi

Tenutasi ieri presso l'auditorium del 'Cuore Immacolato'. Intervenuti i presidenti delle associazioni coinvolte

Una festa, quella del Carnevale, per animare, far divertire e sorridere quei bambini speciali che non hanno avuto modo di festeggiare come gli altri. A Barletta è stato possibile ieri, presso l'auditorium della Chiesa del Cuore Immacolato di Maria, dove bambini, ragazzi e adulti affetti da gravi malattie alla vista hanno potuto divertirsi senza percepire alcun disagio.

«Tutti "uniti" - come ha sottolineato il presidente dell'U.N.I.Vo.C. Pino Ricatti - per festeggiare questo momento di unione fortemente voluto dalla nostra associazione». L'U.N.I.Vo.C., Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi, da anni si impegna ad aiutare tutti coloro che sono affetti da malattie alla vista. E' anche un punto di riferimento per quei genitori che hanno bisogno di aiuto e conforto per i loro bambini. Proprio i bambini sono stati il culmine della serata, al centro dell'attenzione, e di sfondo i genitori che si confrontavano con gli altri in quel momento di gioia.

«Oggi stiamo dando qualche ora di felicità ai più piccoli. Siamo accanto a tutte le famiglie. Tutti quanti insieme con un solo impegno: prodigarsi e dare tutto ciò che è possibile dare ai nostri bambini». Questo il commento del presidente dell'Unione Italiana Ciechi, il dott. Giangualano presente anch'egli alla festa. Non sono mancati balli e canti grazie all'animazione di Savy Celentanando, personaggio sosia di Centano. Infine i ringraziamenti ai genitori presenti, alla Chiesa e a Barlettalife, impegnata più volte in questo tipo di manifestazioni.
12 fotoFesta di carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.C
Festa di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.CFesta di Carnevale organizzata dall'U.N.I.Vo.C
  • Servizi Sociali
  • Unione Italia Ciechi
  • Aiuti sociali
Altri contenuti a tema
Caro carburante, il governo proroga al 20 settembre il taglio sulle accise Caro carburante, il governo proroga al 20 settembre il taglio sulle accise Il provvedimento è contenuto nel decreto Aiuti-Bis
Contrasto delle dipendenze: il calendario delle attività e degli orari Contrasto delle dipendenze: il calendario delle attività e degli orari L’Unità di Strada interverrà con azioni educative nella Zona Castello e lungo la Strada Litoranea di Ponente
12 Interventi di prevenzione e contrasto delle dipendenze patologiche, il nuovo servizio del Comune Interventi di prevenzione e contrasto delle dipendenze patologiche, il nuovo servizio del Comune Finalizzati alla cura e alla riabilitazione delle persone che hanno sviluppato problemi di dipendenza
Violenza tra pari: tre giorni di riflessione per gli studenti di Barletta Violenza tra pari: tre giorni di riflessione per gli studenti di Barletta Hanno partecipato gli istituti “Moro”, “De Nittis”, “Fieramosca” e “Baldacchini”
Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Giovedì si terrà l'incontro in cui verrà consegnato il materiale scolastico e di cancelleria raccolto dalle donazioni
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali L'Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno stabilizzare le sette figure con il contratto a tempo indeterminato
Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Un progetto innovativo e di grande impatto dal punto di vista tecnico - organizzativo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.