Luigi De Martino Norante
Luigi De Martino Norante
Politica

Luigi De Martino Norante, candidato di Forza Italia, si presenta

«Con le giuste idee possiamo rendere grande una città e una comunità»

«La mia candidatura al consiglio comunale, è il risultato di una profonda passione che nutro per la politica. Porto un cognome particolare, che ha segnato la storia di questa città e questo mi ha permesso di crescere e di maturare rapidamente. Sono cresciuto rimanendo fortemente legato ai sani valori e alle tradizioni. Nonostante la mia giovanissima età, ho già molti progetti in cantiere, la mia campagna elettorale cura particolarmente: la sensibilizzazione per l'ambiente, l'educazione civica e le politiche giovanili».

Si presenta così Luigi Domenico Michele Demartino Norante detto DEMARTINO, candidato Forza Italia al Consiglio Comunale. «Mi preme in modo particolare il mondo dei giovani e tutto quello che riguarda la vita e le attività dei ragazzi, pertanto mi impegnerò per far sì che i giovani siano affiancati, aiutandoli nella ricerca dell'essere piuttosto che diventare, mettendo a loro disposizione strutture, mezzi e situazioni per agevolare momenti di aggregazione e socializzazione mediante un impiego del loro tempo nei settori culturale, sportivo, sociale e ludico, avviando progetti che coinvolgano le parrocchie, le famiglie, le associazioni e gli enti pubblici. Realizzare dei centri e punti di svago atti ad intrattenere, ad ingresso gratuito, al fine di consentire una piena e concreta realizzazione personale e professionale degli interessati.

Inoltre, mi batterò per permettere che Barletta diventi una città più sostenibile, con distese di aree verdi più ampie, con nuovi sistemi innovativi e facili da utilizzare, installati nelle nostre vie, una città che abbia a cuore l'ambiente e che nei prossimi rinnovi del territorio, Barletta utilizzi arredi urbani figli dell'eco-design.

Lavorerò con ardore, per mettere a disposizione dei cittadini un Lungomare pulito e ordinato in qualsiasi stagione dell'anno, permettendo ad ognuno, in qualsiasi momento, di concedersi una piacevole passeggiata o un momento di relax, monitorando frequentemente la zona per consentire una massima pulizia, in aggiunta, realizzando passerelle adeguate, garantendo sicurezza e protezione.

Per una Barletta più sicura, sarà la mia rimarchevole dedizione nell'istituire diversi punti fissi di Polizia Municipale sul territorio utilizzando i nuovi vigili urbani in servizio, in collaborazione con associazioni di volontariato e con l'utilizzo delle forme lavorative integrative e di sostegno, permettendo vivibilità e serenità.

Ho deciso di scendere in campo, per portare a Palazzo di Città le mie proposte, per rendere Barletta più bella di quanto già sia e per fare giustizia ad un sindaco mandato a casa ingiustificatamente da un'amministrazione che ha tradito il suo primo cittadino, lasciando un'intera comunità attonita e spaesata in un momento storico particolare, quale stiamo vivendo. Un uomo come pochi, lavorando per la gente tra la gente, un uomo onesto che ha sempre aiutato i suoi concittadini.

Mino Cannito è un uomo che ha scelto di combattere questo sistema deviato fatto di ingiustizie, con la promessa e l'impegno di privilegiare la correttezza e la trasparenza.

Con le giuste idee possiamo rendere grande una città e una comunità».
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

204 contenuti
Altri contenuti a tema
1 «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD Il consigliere sulla sconfitta al ballottaggio: «Totale fallimento delle segreterie regionale e cittadina»
Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Avvenuta la proclamazione a Palazzo della Marra, «questa fascia comporta emozioni e responsabilità»
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
«I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» «I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» Il commento al voto di Carmela Peschechera: «Decisivo il fattore dell'intelligenza emotiva»
22 «Non basta la somma dei singoli consensi per fare l’anima di una coalizione» «Non basta la somma dei singoli consensi per fare l’anima di una coalizione» L'analisi del voto secondo Rosa Cascella (PD): «L'apparentamento? Giusto nella sostanza ma sbagliato nei tempi»
Domani pomeriggio la proclamazione del sindaco Cannito Domani pomeriggio la proclamazione del sindaco Cannito Cerimonia nella sala conferenze di Palazzo della Marra
Un seggio per Rocco Dileo, effettuato un riconteggio dei voti dopo le amministrative Un seggio per Rocco Dileo, effettuato un riconteggio dei voti dopo le amministrative Scatta un posto in più per la lista "Barletta nel cuore"
10 Emiliano sui ballottaggi: «Auguro a tutti i nuovi sindaci eletti buon lavoro» Emiliano sui ballottaggi: «Auguro a tutti i nuovi sindaci eletti buon lavoro» Nonostante la sconfitta a Barletta, a livello regionale cresce la coalizione di centrosinistra
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.