Presentazione allestimento De Nittis
Presentazione allestimento De Nittis
Eventi

176° anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis

Si terrà venerdì 25 febbraio con ingresso gratuito alla Pinacoteca De Nittis

Per offrire alla Cittadinanza l'opportunità di apprezzare l'inestimabile valore artistico dei capolavori firmati dall'impressionista barlettano, donati alla città dalla moglie Léontine Gruvelle, l'Amministrazione Comunale ha previsto l'ingresso gratuito alla Pinacoteca De Nittis per l'intera giornata (dalle ore 9 alle 19, con ultimo ingresso alle 18.15) e la realizzazione di interessanti iniziative culturali al Palazzo Della Marra.

In omaggio alla memoria dell'artista non mancherà la consolidata collaborazione offerta delle locali Associazioni culturali in tema di visite guidate, prenotabili telefonicamente al numero 0883/538372.
Scendendo nei particolari, ecco il programma. Il Centro Studi "Barletta in Rosa" e la Cooperativa Sociale "Work – Aut" hanno organizzato due turni di "visite guidate speciali" a cura di persone con autismo che si cimenteranno nella presentazione di alcuni tra i dipinti più affascinanti della Pinacoteca. Sarà possibile seguire in streaming l'iniziativa collegandosi al sito www.workaut.org oppure tramite la pagina Facebook/Instagram di Work-Aut (lavoro e autismo) durante lo svolgimento dei due turni di guide, vale a dire dalle ore 10 alle 10.45 e dalle ore 16 alle 16.45.

La Scuola Secondaria "De Nittis", alle ore 11, ha invece organizzato sia una visita guidata che un laboratorio digitale destinato agli alunni del Gruppo H, mentre nel pomeriggio, dalle ore 17 alle ore 18.30, sarà approntato un laboratorio riservato ai bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni. Per la partecipazione al laboratorio è necessario prenotare al numero 0883/538372.

Concluderà la giornata una visita guidata predisposta dall'Associazione Archeobarletta in collaborazione con il Liceo Scientifico "Carlo Cafiero". Durante lo svolgimento sarà presentato ai partecipanti il lavoro di traduzione di articoli e altra documentazione storica, patrimonio degli archivi comunali, riguardanti De Nittis. Artefici del progetto gli studenti del medesimo Istituto nell'ambito di un progetto di Alternanza Scuola Lavoro.
Per info e contatti: pinacotecadenittis@comune.barletta.bt.it, Fb@Palazzodellamarra Telefono 0883/538372.
  • Giuseppe De Nittis
Altri contenuti a tema
2 Parigi, Belle Epoque e impressionismo: De Nittis dimenticato da "Ulisse" Parigi, Belle Epoque e impressionismo: De Nittis dimenticato da "Ulisse" Nessuna menzione per l'artista barlettano nel programma di Alberto Angela
Donne cancellate dalla storia: anche Léontine Gruvelle era una scrittrice Donne cancellate dalla storia: anche Léontine Gruvelle era una scrittrice «La figura di donna e artista che possediamo e spesso non sappiamo di avere»
Léontine Gruvelle, la protagonista dell'incontro il 2 aprile presso la Sala Rossa Léontine Gruvelle, la protagonista dell'incontro il 2 aprile presso la Sala Rossa Il convegno sarà un momento di riflessione sulla sua figura di donna, musa, scrittrice e custode del patrimonio artistico
È barlettano il vincitore della prima edizione di "Sarò Pittore!" È barlettano il vincitore della prima edizione di "Sarò Pittore!" Divine del Sud ha reso onore all'artista Giuseppe De Nittis
4 "Sarò pittore", a Barletta la prima edizione dell'evento dedicato a De Nittis "Sarò pittore", a Barletta la prima edizione dell'evento dedicato a De Nittis Il ricavato delle opere sarà devoluto ai profughi in fuga dalla guerra
De Nittis o Denittis? Questo è il dilemma! De Nittis o Denittis? Questo è il dilemma! Un viaggio tra i documenti dell'Archivio nella nota a firma del direttore Michele Grimaldi
Guide speciali alla scoperta di Giuseppe De Nittis Guide speciali alla scoperta di Giuseppe De Nittis Una collaborazione tra Barletta in Rosa e la cooperativa Work Aut per il compleanno del pittore barlettano
Il busto di De Nittis: oggi a Palazzo Della Marra Il busto di De Nittis: oggi a Palazzo Della Marra Presente il commissario Alecci che auspica ad una maggiore sensibilità dei giovani nei confronti dell'arte
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.