Sicurezza
Sicurezza
Politica

Bat, la sesta provincia riqualifichi il lavoro

L'assessore Camero stila un protocollo d'intesa

Dopo l'intesa con il FORMEZ per la realizzazione del progetto "Qualità ed innovazione nei Servizi per l'Impiego", l'Assessore alle Politiche del Lavoro della sesta Provincia Prof. Pompeo CAMERO sta per sottoscrivere col Presidente ed Amministratore Delegato di ITALIA LAVORO S.p.A., Dott. FORLANI, un "Protocollo d'Intesa" in materia di politiche attive del lavoro.

Il Protocollo riassume gli interventi e le azioni che Italia Lavoro e la sesta Provincia realizzeranno congiuntamente nel triennio 2010/2013 e dei rispettivi impegni diretti a sostenere la qualificazione dei sistemi dei servizi per il lavoro e la loro evoluzione, anche attraverso la programmazione e la gestione di misure di politiche attive del lavoro in relazione a tutte le attività derivanti dalle funzioni attribuite alla Provincia in materia di mercato del lavoro.

L'Assessore Camero, nel rimarcare il ruolo istituzionale delle Province in materia di funzioni relative al collocamento ed ai Centri per l'Impiego per l'erogazione di nuovi servizi nei settori dell'orientamento e della formazione al lavoro, sottolinea l'importanza del "Protocollo" con il quale si intende raggiungere alcuni grandi obiettivi quali:
1)- intervenire in favore delle persone con azioni congiunte di politica passiva ed attiva del lavoro ed ottimizzare l'utilizzo delle risorse per un efficace reinserimento nel mercato del lavoro delle persone interessate da difficoltà occupazionali;
2)- l'esigenza di programmare interventi congiunti a salvaguardia del capitale umano per conservare la capacità produttiva delle aziende con un mix di misure che coniughino sostegno economico ed attività di apprendimento;
3)- necessità di integrare risorse finanziarie di diversa natura, ottimizzandone l'utilizzo per concorrere attraverso un disegno comune agli obiettivi di sviluppo di un efficace sistema di tutele dei lavoratori espulsi e di servizi per il reinserimento lavorativo.

L'Assessore Camero, nel dichiararsi profondamente soddisfatto del lavoro svolto, in quanto si pongono seriamente le basi tecniche e politiche per interventi efficienti ed efficaci nel campo della lotta alla disoccupazione, sottolinea alcune peculiarità del "Protocollo di Intesa" con Italia Lavoro S.p.A.:

a)- interventi sui lavoratori espulsi dal mercato del lavoro e sui lavoratori che non ne sono mai entrati, con particolare riferimento ai soggetti percettori di ammortizzatori sociali, ai lavoratori più a rischio quali quelli provenienti dal collocamento mirato, degli over 50, dei giovani con titoli di studio deboli per il mercato del lavoro regionale e comunque tutti i soggetti svantaggiati;

b)- qualificare e potenziare i Servizi per il Lavoro, in modo che siano in grado di garantire l'offerta di politiche personalizzate ai cittadini;

c)- istituzione di un Tavolo tecnico per garantire la coerenza e l'operatività degli interventi previsti dal "Protocollo" tra la sesta Provincia ed Italia Lavoro.
Il Tavolo tecnico, presieduto e coordinato dall'Assessore al Lavoro e Formazione Professionale della sesta Provincia –Prof. Pompeo Camero-, ha il compito di:
c.1)- garantire la complementarietà tra le azioni di cui è titolare la Provincia e gli interventi di Italia Lavoro, assicurando la coerenza degli indirizzi politico-istituzionali e le modalità tecniche condivise nella realizzazione dell'intervento;
c.2)- indirizzare tutte le azioni e gli interventi previsti dal presente accordo e dal relativo piano di dettaglio;
c.3)- presidiare le modalità attuative e verificare la coerenza delle azioni;
c.4)-monitorare l'andamento delle azioni e delle risorse.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Lavoro
  • Assessorato politiche del lavoro
Altri contenuti a tema
1 Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate 4 per il centrosinistra, 1 del M5S ed 1 del centrodestra
Il benessere del lavoratore nell’era post-Covid19. I vantaggi nel welfare aziendale Il benessere del lavoratore nell’era post-Covid19. I vantaggi nel welfare aziendale Un convegno a Trani per analizzarne il cambiamento dopo la pandemia
I lavoratori dei servizi ambientali scioperano per il mancato rinnovo dei contratti I lavoratori dei servizi ambientali scioperano per il mancato rinnovo dei contratti Lunedì si svolgerà un sit-in a Barletta davanti la sede della Prefettura
Luigi Riefolo è solo l'ultima persona morta sul lavoro: i numeri in Puglia e in Italia Luigi Riefolo è solo l'ultima persona morta sul lavoro: i numeri in Puglia e in Italia Ai dati ufficiali, vanno sommati quelli sommersi che riguardano molti lavoratori come quelli a nero o le partite Iva
10 Uffici periferici della Bat, Lodispoto: «Decisivo passo di un percorso avviato da oltre un anno» Uffici periferici della Bat, Lodispoto: «Decisivo passo di un percorso avviato da oltre un anno» E aggiunge: «Fa molto rumore l’assenza degli stessi “politici” che oggi esultano attribuendosi fantomatici meriti»
1 A Barletta le sedi dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’Archivio di Stato A Barletta le sedi dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’Archivio di Stato L'ipotesi del Presidente della Provincia, Bernardo Lodispoto, relativa all'ubicazione dei nuovi uffici
JEBA, la prima junior enterprise in Puglia nasce al Politecnico di Bari JEBA, la prima junior enterprise in Puglia nasce al Politecnico di Bari L'iniziativa nata per favorire l'inserimento dei giovani pugliesi nel mondo del lavoro
Anche il Senatore Damiani si stringe al dolore dei familiari dell'operaio Anche il Senatore Damiani si stringe al dolore dei familiari dell'operaio «Morire sul posto di lavoro è inaccettabile»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.