Maria Angela Carone
Maria Angela Carone
Politica

Apparentamento Scommegna-Doronzo, Carone: «La scelta non mi sorprende»

La candidata sindaco del Movimento 5 Stelle in un duro attacco: «La coerenza non sempre paga»

«Ieri la coalizione di Carmine Doronzo, quella nuova e alternativa, quella del vento del cambiamento, ha firmato l'apparentamento formale con Santa Scommegna. Dopo averla definita in tutti i modi possibili, dopo averle dato della bugiarda, dopo essersi presentati ai cittadini come il nuovo contro il vecchio sistema, contro le coalizioni identiche, gemelle e aver carpito grazie a questa narrazione la fiducia degli elettori, come se nulla fosse, hanno sottoscritto un accordo per correre insieme al ballottaggio. La scelta non mi sorprende».

A intervenire con una nota pubblica è la candidata sindaco del Movimento 5 Stelle Maria Angela Carone, esclusa dalla futura composizione del consiglio comunale di Barletta, che non risparmia un duro commento sulla notizia dell'apparentamento tra Scommegna e Doronzo. «Ho avuto la possibilità di conoscerli da vicino nei mesi scorsi e ho potuto apprezzarne la scaltrezza, l'arrivismo, l'esasperato egocentrismo, l'attitudine alla mistificazione e alla mancanza di rispetto verso gli interlocutori. Tutto giustificato dai "ragionamenti politici" di cui si sentono altissima espressione.

Cosa significa l'apparentamento? Significa che, improvvisamente folgorati sulla via di Damasco, hanno capito che Santa Scommegna adesso va bene, sebbene sia "bugiarda" e "l'altra faccia della stessa medaglia" di Cannito, e, anche se "non è ben vista dalla città" può essere la loro sindaca, ma, soprattutto, con l'apparentamento, in caso di vittoria, avranno quattro consiglieri comunali invece di due, oltre a non so quali altre garanzie in termini di assessorati e altri benefit che scopriremo nelle prossime settimane.

Alla pubblicazione della notizia, Doronzo ha cercato di difendersi dicendo che non ne sapeva nulla (che fa già ridere così), che lui non voleva e che i responsabili delle liste hanno agito a sua insaputa (questa mi sembra di averla già sentita!), però, anzichè prendere le distanze da quello che sarebbe un comportamento subìto e non voluto, visto che si trova, ne approfitta per gestire la situazione!! Un capolavoro! Una toppa peggiore del buco! Cucita su misura da chi pensa di avere di fronte sempre degli ingenui inconsapevoli a cui può raccontare qualsiasi storiella».

«La coerenza costa. E non sempre paga, almeno nell'immediato. Io l'ho pagata cara - prosegue Carone - Non ho esitato, insieme al mio gruppo, a prendere, anche pubblicamente, le distanze da comportamenti simili perpetrati anche nella mia forza politica, accettandone le conseguenze. Troppo comodo dire di non essere d'accordo ma poi, visto che ci sei, ne approfitti!!

Non ho l'abitudine di urlare, di offendere i miei interlocutori, non lo faccio nella vita di tutti i giorni, figuriamoci in politica, dove ognuno dovrebbe proporre il meglio di sè, uso sempre toni moderati, fin troppo secondo alcuni, e, soprattutto, non sono avvezza agli insulti. Ma questa volta devo proprio trattenermi».
  • Maria Angela Carone
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

205 contenuti
Altri contenuti a tema
1 Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Come il centrosinistra di Barletta è riuscito nel tempo a dilapidare un patrimonio di consensi
1 «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD Il consigliere sulla sconfitta al ballottaggio: «Totale fallimento delle segreterie regionale e cittadina»
Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Avvenuta la proclamazione a Palazzo della Marra, «questa fascia comporta emozioni e responsabilità»
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
«I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» «I barlettani vogliono ora vedere all'opera la nuova amministrazione cittadina» Il commento al voto di Carmela Peschechera: «Decisivo il fattore dell'intelligenza emotiva»
22 «Non basta la somma dei singoli consensi per fare l’anima di una coalizione» «Non basta la somma dei singoli consensi per fare l’anima di una coalizione» L'analisi del voto secondo Rosa Cascella (PD): «L'apparentamento? Giusto nella sostanza ma sbagliato nei tempi»
Domani pomeriggio la proclamazione del sindaco Cannito Domani pomeriggio la proclamazione del sindaco Cannito Cerimonia nella sala conferenze di Palazzo della Marra
Un seggio per Rocco Dileo, effettuato un riconteggio dei voti dopo le amministrative Un seggio per Rocco Dileo, effettuato un riconteggio dei voti dopo le amministrative Scatta un posto in più per la lista "Barletta nel cuore"
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.