Tennistavolo Puglia
Tennistavolo Puglia
Tennistavolo

Tennistavolo, ottimo bilancio dalla Coppa delle Regioni per la Puglia

La Laurenti conquista il singolare femminile, buona prova del gruppo e quinto posto finale

La Puglia ha chiuso con un bilancio più che positivo la 35^ edizione della "Coppa delle Regioni", svoltasi a Molfetta ed organizzata dalla Federazione con l'insostituibile apporto del Ctt Molfetta. Un appuntamento da record, con 21 squadre al via. Pur non essendo tra le formazioni di "prima fascia", la compagine pugliese ha saputo capitalizzare al meglio alcune caratteristiche, rivelatesi determinanti. Una guida giovane e concreta, come quella della coach Rossella Scardigno, brava nell'esaltare le qualità di ognuno dei suoi giovani atleti; l'umiltà si sapere di non essere tra i primissimi, ma impegnandosi al massimo per colmare il "gap"; l' affrontare ogni gara sempre al limite delle proprie possibilità, con disciplina e spirito di squadra, hanno permesso la conquista di un quinto posto finale-migliorativo rispetto allo scorso anno-che pone in grande evidenza l' impresa di Jamila Laurenti, Celeste Leogrande, Nicola Giove, Fabio Tundo, Luigi Coletta e Antonio Pellegrini.

La kermesse molfettese ha messo in evidenza alcuni punti importanti: Una buona base su cui poter lavorare, per incrementare e potenziare il settore giovanile, indispensabile laboratorio di crescita, che costituirà il serbatoio del futuro; Il coronamento di una febbrile attività regionale, supportata dagli organi dirigenziali, che ha portato ad un notevole incremento di agonisti e ad una crescente attenzione delle istituzioni centrali. Non è un caso, infatti, che alcune tra le maggiori manifestazioni di interesse nazionale si sono svolte e si svolgeranno in Puglia.

In campo individuale si celebra l'ennesima affermazione della talentuosa Jamila Laurenti, che ha vinto, con considerevole padronanza, la prova femminile. Adesso giusto il tempo di godersi questo buon risultato e poi via al finale di stagione che, fino ai Campionati Italiani, prevede un programma intenso ed interessante.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.