Tennis tavolo
Tennis tavolo
Tennistavolo

L'Asi Lamusta Barletta ancora nel "Purgatorio regionale"

Riprende in questo week-end l'attività agonistica

Riprende in questo week-end l'attivita' agonistica FITET a squadre e tornano in campo le cinque formazioni della Polisportiva Asi Ottica Lamusta Barletta, impegnate sia sul palcoscenico nazionale che regionale. Priorita' dovuta al team militante nel campionato nazionale maschile di serie B2 chiamato sabato pomeriggio 10 aprile, ad un delicatissimo confronto in terra partenopea. L'avversario di turno sara' il temibilissimo Sant'Espedito Napoli, meritatamente terzo in classifica e vittorioso, nel match di andata, a Barletta per 5 a 2. Per tentare di sovvertire il risultato deludente di sei mesi fa il quartetto De Pierro-Di Giuseppe-Salvemini-Valente dovra! offrire una prova superlativa,prova che potrebbe consentire all'Asi Lamusta Barletta di insidiare la prestigiosa "terza piazza" in classifica.Altrettanto proibitivo si preannuncia a Taviano(Le) il confronto (sabato pomeriggio 10 aprile), valido per il Campionato Nazionale di Serie C1 tra la compagine locale, prima in classifica, e l'Asi Lamusta Barletta."Sorvegliato speciale" sara' il cinese Gao Minchui,ex componente il settore tecnico del sodalizio barlettano. Ininfluente ai fini della classifica il risultato: squadra leccese gia' promossa, team barlettano a meta' classifica.

Scendendo nel "purgatorio regionale", l'Asi Lamusta Barletta, nel campionato regionale di serie D1 sara' di scena a Conversano domenica pomeriggio contro la "regina" di questo campionato. Estremamente insidiose le trasferte che attendono le due formazioni di serie D2: la capolista "A"(matematicamente pronossa in serie D1) giochera' sabato
pomeriggio a Molfetta; la formazione "B" si rechera' nel pomeriggio di sabato, ad Apricena(FG).
  • Tennistavolo
  • Polisportiva dilettantistica ASI Lamusta
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.