Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

ACSI ONMIC Barletta, buona la prima del girone di ritorno

Due vittorie e un pareggio, il bottino della Polisportiva barlettana

Nel week-end appena conclusosi è andato in scena il primo atto del girone di ritorno dell'attività agonistica a squadre targata FITET, sia in ambito nazionale che regionale. Due vittorie ed un pareggio: è stato questo il bilancio, più che confortante, delle tre compagini facenti capo alla Polisportiva ACSI ONMIC Barletta ed impegnate in Campionati a Squadre di differente livello.

Nel pomeriggio di sabato 3 febbraio la Polisportiva TERRAPULIA Barletta, momentanea capolista nel Campionato Regionale di Serie D1, ha vinto, tra le mura amiche, la stoica resistenza della coriacea T.T. JSABEL Trani con lo score di 6 a 0. Due punti sono stati realizzati dal veterano Enzo Sansonne, ancora lontano dalla condizione migliore, due vittorie le ha conseguite il "neo acquisto" Francesco Li Bergolis autore di una prestazione rassicurante e due successi sono stati messi a segno dal Presidente. Grazie a questa preziosa affermazione,il team barlettano ha consolidato il primato in classifica. Gli ostacoli da superare per raggiungere l'ambito traguardo sono ancora tanti e di non facile raggiungimento. Per arrivare fino in fondo saranno di vitale importanza l'umiltà, le qualità tecniche ed il rispetto di qualsivoglia avversario.
Sempre nel Campionato Regionale Maschile di Serie D1, domenica 4 febbraio l'altra compagine barlettana, la Pol. Dil. ACSI ONMIC Lamusta Barletta, ha ospitato ed inchiodato sul 3 - 3 la temibilissima A.S.D. Vela d'oro Manfredonia, seconda forza di questa serie regionale. Due punti li ha messi a segno l'enfant prodige Mario Sardella, il top scorer di questo girone di serie D1 ed uno preziosissimo lo ha realizzato l'esperto Giacomo Capuano apparso in forma smagliante nonostante i suoi 62 anni. Grande amarezza per l'indisponibilità di Giacomo Dicataldo, giocatore di assoluto valore che avrebbe potuto, con il proprio contributo agonistico, cambiare radicalmente il volto del match.
Il punto prezioso guadagnato in questo difficilissimo confronto ha consentito all'ACSI ONMIC Lamusta Barletta di rimanere sul terzo gradino. L'obiettivo di una tranquilla permanenza in D1 rimane assolutamente immutato. Nel Campionato Nazionale Maschile di Serie C1, la Polisportiva ACSI Ottica Lamusta Barletta ha realizzato un autentico capolavoro, sconfiggendo, domenica 4 febbraio tra le mura amiche, per 5 a 3 la corazzata A.S.D. Fiaccola Castellana Grotte, seconda classificata in questa serie irta di difficoltà. En plein dell'italo - francese Maurice Rotondo, autore di una prestazione superlativa e di tre prestigiose vittorie conseguite su avversari di elevata caratura tecnica. Due punti vitali sono stati realizzati dal talentuoso Dominique Straniero. Degna di particolare menzione anche la performance del fighter Giuseppe Damato che ha ingaggiato un duello mozzafiato con il gladiatore Domenico Diciolla, arrendendosi solo al quinto set ai vantaggi.

In virtù di questo brillante successo, l'ACSI Ottica Lamusta Barletta è salita in quarta posizione, allontanandosi dai piani bassi della classifica. Nessun volo pindarico per una compagine, quella barlettana, che è disposta a lottare, fino allo stremo delle forze, per centrare l'obiettivo salvezza.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.