Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

ACSI Lamusta, riparte l'attività agonistica a squadre

Oggi e domani prenderà il via il girone di ritorno dei Campionati a Squadre, sia a livello nazionale che regionale

Il lungo stop (durato ben 45 giorni) dell'attività agonistica a squadre è giunto al capolinea. Oggi e domani, sabato 3 e domenica 4 febbraio, prenderà il via il girone di ritorno dei Campionati a Squadre, sia a livello nazionale che regionale, sotto l'egida della Federazione Italiana Tennistavolo. Nell'imminente week-end torneranno in campo le tre formazioni facenti capo alla Polisportiva ACSI ONMIC Barletta ed impegnate in Campionati a Squadre di differente livello.

Il primo team a scendere in campo sabato pomeriggio 3 febbraio (alle ore 17.30), tra le mura amiche, sarà la Pol. Dil. Terrapulia Barletta, momentanea capolista nel Campionato Regionale Maschile di Serie D1. Il quartetto composto dal Presidente, da Zefferino D'Onofrio, da Enzo Sansonne e da Francesco Li Bergolis ospiterà il T.T. Jsabel Trani, team combattivo che persegue l'obiettivo di una tranquilla salvezza. La formazione barlettana, alle prese con le condizioni non ottimali di Sansonne e con l'altalenante rendimento di Li Bergolis, dovrà prestare molta attenzione alle insidie avversarie e avvalersi del proprio potenziale tecnico per tentare di fare "bottino pieno" e di avanzare sul sentiero, irto di difficoltà, che conduce ad un prestigioso traguardo. Anche in questo caso l'umiltà, la determinazione e l'assoluto rispetto dell'avversario saranno le "armi convenzionali" del team targato Terrapulia Barletta. Domenica mattina (con inizio alle ore 10.00) tornerà in campo, sul proprio campo di gara, la Polisportiva ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta, partecipante al Campionato Nazionale Maschile di Serie C1.

Nella città della Disfida giungerà la "corazzata" FIACCOLA Castellana Grotte (Ba), seconda forza di questo insidioso Campionato Nazionale a Squadre.Il team barlettano, nobilitato dalla presenza dell'eccellente pongista italo - francese Maurice Rotondo (tornato a vestire la maglia del sodalizio ACSI ONMIC Ottica Lamusta dopo ben nove anni di assenza) farà di tutto per rendere dura la vita ai quotatissimi avversari, non per insensata presunzione ma per tentare di compiere un piccolo capolavoro e di conquistare due punti d'oro in chiave salvezza. Per lo scarso impegno profuso nella prima parte della stagione non scenderà in campo Giuseppe Memeo, atleta dalle enormi potenzialità ma assolutamente privo del fondamentale "spirito di appartenenza". Occhi puntati, dunque, sul talentuoso Dominique Straniero, vera e propria punta di diamante del pongismo barlettano, e su Giuseppe Damato, la cui determinazione si è rivelata, in numerose occasioni, arma letale contro avversari di elevatissima caratura tecnica.

Chiuderà questa prima giornata del girone di ritorno l'impegno casalingo (in programma domenica mattina, sempre alle ore 10.00) della Pol.Dil. ACSI ONMIC Lamusta Barletta che dovrà vedersela con la temibilissima A.S.D. T.T. " La vela d'oro" Manfredonia 2010, seconda forza della serie regionale D1. La formazione barlettana dovrà confidare, ancora una volta, nella sorprendente solidità del sedicenne Mario Sardella, migliore giocatore di questo Campionato Regionale con una sola sconfitta subita. L'enfant prodige barlettano dovrà, tuttavia, essere supportato dagli altri componenti il team, ovvero da Giacomo Dicataldo, da Maurizio Lamusta e da Giacomo Capuano.Solo il contributo agonistico di ogni giocatore potrà consentire a questa compagine ( che nel girone di andata si è sorprendentemente piazzata in terza posizione) di proseguire, senza patemi, il cammino che conduce ad una tranquilla permanenza nella serie.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.