Studenti
Studenti
Scuola e Lavoro

Ufficio scolastico provinciale, Cgil Bat: «Aspettiamo decreto Miur»

Il commento della segretaria generale della Flc Cgil Bat, Angela Dell’Olio

«Finalmente anche il territorio della provincia di Barletta Andria Trani avrà il suo Ufficio Scolastico di riferimento. La Commissione Bilancio del Senato, infatti, ha approvato il relativo emendamento dopo le tante pressioni sindacali e di varie forze politiche esercitate in tutti questi anni», commenta la segretaria generale della Flc Cgil Bat, Angela Dell'Olio.

«L'istituzione di una sede nella Bat dell'Ufficio Scolastico del Ministero dell'Istruzione è un altro grande risultato raggiunto grazie alla nostra ferrea volontà di dare alla Bat un'identità propria e soprattutto un'autonomia territoriale. Questo è l'esito di un accordo conclusosi nel mese di ottobre in sede di Conferenza provinciale permanente convocata presso la Prefettura della Bat. Le nostre scuole, da 17 anni ormai, da quando cioè è nata ufficialmente la Bat nel 2004, afferiscono a due diversi uffici provinciali quello di Bari e quello di Foggia, pur essendo un territorio con 63 istituzioni scolastiche e con più di 50 mila alunni, numeri questi che richiedevano a gran voce un ufficio scolastico autonomo.

Difficoltosa è stata in questi anni la gestione del conferimento di ruoli e incarichi, nonché dei trasferimenti, per docenti e personale ATA, finalmente ora potremo contare su una gestione territoriale delle nostre scuole e del personale scolastico tutto. Bisogna sicuramente attendere il relativo decreto di attuazione del Miur, e auspichiamo che possa avvenire nel più breve tempo possibile visto che questo territorio ha già atteso troppo. Dopodiché non possiamo che dirci soddisfatti delle nostre lotte sindacali e politiche fatte in questi anni e stimolati nel continuare ad andare avanti nella nostra azione sindacale» conclude Dell'Olio.
  • Cgil
Altri contenuti a tema
4 Mille alberi per Barletta, l'idea di Cgil e Spi per l'ambiente Mille alberi per Barletta, l'idea di Cgil e Spi per l'ambiente La città della Disfida è in fondo alla classifica dei centri più verdi d'Italia
Omicron spaventa. Flai Cgil Bat: «Bisogna essere più rigidi sull'applicazione delle norme sui luoghi di lavoro» Omicron spaventa. Flai Cgil Bat: «Bisogna essere più rigidi sull'applicazione delle norme sui luoghi di lavoro» L'intervento del segretario generale della Flai Cgil Bat, Gaetano Riglietti
Vigili del Fuoco, Cgil Bat: «Lanciamo ancora un grido d'aiuto per la carenza di personale» Vigili del Fuoco, Cgil Bat: «Lanciamo ancora un grido d'aiuto per la carenza di personale» Interviene il Coordinatore della Funzione pubblica Cgil Vvf Bat, Giuseppe Rizzi
La Funzione Pubblica Cgil Bat scrive al nuovo dg della Asl Tiziana Di Matteo La Funzione Pubblica Cgil Bat scrive al nuovo dg della Asl Tiziana Di Matteo Elencate le questioni più urgenti da affrontare secondo Remini, Marzano, Matera e Spinazzola
CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» Drammatica denuncia del Sindacato: «Ambienti del “Lorenzo Bonomo” di Andria non sono sicuri per chi ci lavora»
6 Pnrr: previste case e ospedali di comunità? D'Alberto esamina i fondi Pnrr: previste case e ospedali di comunità? D'Alberto esamina i fondi Il segretario generale della Cgil Bat esamina la situazione dei fondi sulle reti di prossimità previsti dal piano nazionale di ripresa e resilienza
Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Il coordinatore provinciale si rivolge al commissario prefettizio e al settore Cultura e spettacolo
Cgil per l'eliminazione della violenza contro le donne Cgil per l'eliminazione della violenza contro le donne La dichiarazione di Dora Lacerenza, segretaria della Cgil Bat
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.