Landriscina
Landriscina
Turismo

Turismo in Puglia, «l’importante è aver cominciato a correre»

L'analisi di Landriscina (Confesercenti Bat): «Di recente la Puglia ha assunto un ruolo turistico importante»

Il post emergenza COVID si prospettava con molti aspetti tra chiaroscuri. Il report di Pugliapromozione, relativo ai mesi di giugno/agosto 2022, ha scattato, invece, una fotografia del turismo in Puglia alquanto positiva. "I dati sono molto confortanti", commenta il direttore della Confesercenti Provinciale BAT, Mario Landriscina, nonché vice direttore della Confesercenti Puglia.

"Addirittura sugli arrivi in Puglia si registra un +4%, e ciò vuol dire che abbiamo recuperato un buon numero di presenze straniere e italiane. Rimane, però, il ritardo rispetto ad altre regioni turisticamente rilevanti come l'Emilia Romagna e la Toscana, ma l'importante è aver cominciato a correre. Il paragone è improponibile alla luce del fatto che la Puglia ha assunto un ruolo turistico importante solo a partire dagli ultimi due decenni".

A questo proposito Landriscina rileva come sia stata importantissima l'intuizione dell'ex governatore pugliese Vendola basata sulla valorizzazione delle location pugliesi. "Grazie ad Apulia film Commission molti scorci incontaminati dell'entroterra e città marine e d'arte come quelle della Puglia hanno ricevuto il giusto riconoscimento".

In crescita anche la Provincia BAT in numeri di presenze e di arrivi.

"In particolare, evidenzia il direttore, la città di Trani grazie alle politiche messe in campo dall'amministrazione comunale del sindaco Bottaro. Noi, come Confesercenti, riteniamo che il settore turismo debba e possa trainare settori economici importanti come il commercio e l'agroalimentare, soprattutto attraverso lo sviluppo della programmazione dei Distretti Urbani del commercio. Siamo convinti che l'interdipendenza dei vari settori produttivi e dei servizi possa dare una svolta alle città del territorio.

Sulla destagionalizzazione, dichiara ancora il direttore, c'è ancora molto da lavorare anche se il territorio della Provincia BAT è favorito perché lavora più su un turismo culturale avendo città come Trani. Barletta, Castel del Monte, Canosa che potrebbero fare molto di più.

Sulla distinzione tra turismo culturale e turismo inteso quale ricettività credo che non vadano distinti, ma studiati ed integrati nello sviluppo della loro programmazione.

Il Turismo, conclude Landriscina, deve essere inteso come fenomeno complesso che coinvolge l'intero tessuto socio economico culturale di un territorio e, come tale, non può fare a meno di un approccio complesso che deve guardare alla offerta di servizi al visitatore che vanno dall'accoglienza in termini di città belle, ordinate, sicure, in cui passeggiare, divertirsi, visitare luoghi culturali, architettonici ed artistici, deve far parte di una offerta unitaria ed integrata, sfruttando le potenzialità naturalistiche, storiche, culturali, di valorizzazione di usi e costumi di cui la Puglia rappresenta, pur nella sua eterogeneità, un unicum endogeno inarrivabile ed introvabile, difficilmente replicabile in altre realtà turistiche".
  • turismo
  • Confesercenti
Altri contenuti a tema
Barbie diventa di nuovo influencer negli scatti a Barletta Barbie diventa di nuovo influencer negli scatti a Barletta Nuova tappa del tour "Barbie in town" di Gabriele del Buono e Pietro Milella: la città tra storia, architettura, mare e sapori vista dagli occhi di Barbie
A Barletta le riprese Rai di "Paesi che vai" A Barletta le riprese Rai di "Paesi che vai" L'ordinanza dell'Ufficio tecnico del traffico
No al pagamento delle occupazioni di suolo pubblico, la richiesta di Confesercenti BAT No al pagamento delle occupazioni di suolo pubblico, la richiesta di Confesercenti BAT Nota rivolta ai sindaci della provincia
Puglia, eccellenza: vince il premio destinazione turistica dell’anno Puglia, eccellenza: vince il premio destinazione turistica dell’anno Evento in collaborazione con Regione Puglia e patrocinato da ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo
Francesco Petruzzelli si reca a Roma per contestare le bollette: «Sto combattendo per tutti» Francesco Petruzzelli si reca a Roma per contestare le bollette: «Sto combattendo per tutti» Nel frattempo continuano le proteste anche ad Andria
Caro bollette, in diretta i rappresentanti di Confesercenti Bat e FIEPeT Caro bollette, in diretta i rappresentanti di Confesercenti Bat e FIEPeT Verrà illustrato il documento presentato al prefetto
"Stop al caro bollette", il documento di Confesercenti Bat: «Niente speculazioni sotto forma di aumenti» "Stop al caro bollette", il documento di Confesercenti Bat: «Niente speculazioni sotto forma di aumenti» «Vogliamo capire se a livello nazionale si sta capendo che a subirne le conseguenze maggiori sono le piccole imprese»
I turisti pugliesi spendono meno degli altri per le vacanze estive I turisti pugliesi spendono meno degli altri per le vacanze estive L'analisi realizzata da Coldiretti Puglia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.