Francesco Dicataldo, omicidio delle Brigate Rosse
Francesco Dicataldo, omicidio delle Brigate Rosse
Cronaca

Omicidio di Francesco Dicataldo di Barletta, arrestato Sergio Tornaghi

L'uomo, vice comandante di San Vittore a Milano, è stato ucciso nel '79 dalle Brigate Rosse

In queste ore sono stati arrestati a Parigi sette italiani, accusati di atti di terrorismo risalenti agli anni '70 e '80. Oltre a questi, altri tre sono attualmente in fuga e ricercati. Tra i sette in manette è presente anche Sergio Tornaghi delle Brigate Rosse, condannato all'ergastolo per l'omicidio del barlettano Francesco Dicataldo, vice comandante della polizia penitenziaria di San Vittore a Milano ucciso nel 20 aprile 1978 nella città lombarda.

A commentare l'accaduto il presidente del Consiglio Comunale Sabino Dicataldo, che ha affidato i suoi pensieri in un post Facebook.

«Ho sempre creduto - scrive il presidente Dicataldo - e continuo a credere fortemente nella giustizia che arriva sempre! Ringrazio personalmente il Presidente del Consiglio Mario Draghi e il Presidente della Repubblica di Francia Macron, per essersi impegnati seriamente e aver collaborato su un tema così triste e duro quale è il terrorismo. Uno degli arrestati brigatisti in Francia porta il nome di Sergio Tornaghi, condannato all'ergastolo per l'omicidio del Maresciallo barlettano Francesco Dicataldo, vice comandante della polizia penitenziaria di San Vittore a Milano».

«La ferita - conclude - è ancora aperta».
  • Brigate Rosse
  • Sabino Dicataldo
Altri contenuti a tema
1 «Aggredito con parole feroci da Cannito». La replica di Sabino Dicataldo al sindaco di Barletta «Aggredito con parole feroci da Cannito». La replica di Sabino Dicataldo al sindaco di Barletta Le parole del presidente del Consiglio comunale
Consiglio comunale, Dicataldo: «Uno spettacolo spesso poco edificante» Consiglio comunale, Dicataldo: «Uno spettacolo spesso poco edificante» «Nel prossimo, sono certo che tutti assumeranno atteggiamenti consoni nel rispetto della nostra comunità»
2 Dicataldo: «Le parole dei consiglieri 5 Stelle offendono l’intero Consiglio Comunale» Dicataldo: «Le parole dei consiglieri 5 Stelle offendono l’intero Consiglio Comunale» Il presidente replica alla nota dei pentastellati
Dicataldo presidente del consiglio, le felicitazioni di Carmela Peschechera Dicataldo presidente del consiglio, le felicitazioni di Carmela Peschechera «Questa elezione ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti i cittadini»
1 Habemus presidente: finalmente eletto Sabino Dicataldo Habemus presidente: finalmente eletto Sabino Dicataldo Termina la lunga polemica in consiglio comunale
«Rosa Tupputi si dichiari indipendente», la severa nota della Buona Politica «Rosa Tupputi si dichiari indipendente», la severa nota della Buona Politica «La Buona Politica ufficializzerà a breve la sua posizione nei confronti della amministrazione Cannito»
Oltre mille preferenze, ecco i candidati più votati a Barletta Oltre mille preferenze, ecco i candidati più votati a Barletta Tanti volti noti nel nuovo consiglio comunale, ma anche alcune new entry
Francesco Di Cataldo: il barlettano vittima delle Brigate Rosse Francesco Di Cataldo: il barlettano vittima delle Brigate Rosse Cerimonia di memoria nella sala consiliare
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.