Supermercato tra il Castello e il mare
Supermercato tra il Castello e il mare
Politica

Supermercato tra il mare e il castello di Barletta, i quesiti di Grazia Desario

La presidente provinciale di Italia in Comune pone alcune domande all'Amministrazione comunale

«Italia in comune Barletta - inizia così la nota di Grazia Desario - a seguito delle segnalazione di numerosi cittadini che hanno visto i lavori che si stanno effettuando nell'area adiacente il fossato del Castello, nonché della mattanza degli alberi ivi esistenti, chiedono all' Amministrazione comunale di rispondere ai seguenti quesiti:
  • Nel carteggio pubblicato sull'albo pretorio online riguardo al permesso rilasciato non è allegato il parere della Soprintendenza, in modo tale che i cittadini possano capire le motivazioni che hanno spinto l'Ente a rilasciare parere favorevole;
  • La pubblicazione del progetto di ristrutturazione edilizia onde capire se la lettura dall'alto dei giardini della copertura dell'erigendo immobile sia compatibile con la tradizione del nostro territorio, visto la tipologia classica nord europea dei supermercati Lidl;
  • Se detta erigenda costruzione risponda ai limiti imposti dal PPTR come area di notevole interesse paesaggistico prospicente il Castello Angioino, e perché, visto l'interesse che questa Pubblica Amministrazione ha riservato a quest'area partecipando con delibera di giunta n.46 del 16 marzo 2021 al programma innovativo nazionale per qualità dell' abitare (pinqua) art.1 comma 437 legge n.160 del 27/12/2019. Approvazione della proposta progettuale persone al centro: Ambito centro storico 2. Progetto" IL MARE GRANDE PARCO PUBBLICO" con un importo di € 5.243.938.
Alla luce di quanto esposto, Grazia Desario, Presidente Provinciale Bat di Italia In comune, chiede perché è stata esclusa e quindi non perimetrata nel predetto Ambito tutta l'area che va dal Castello a Porta Marina, ed inoltre, perché il Comune non ha esercitato il diritto di prelazione su suddetta area visto e considerato che la stessa è individuata nell'attuale P.R.G. come area di urbanizzazione secondaria, essendo strategica nella rigenerazione urbana della costa e dello sviluppo turistico dell'intera città di Barletta».
  • Castello di Barletta
Altri contenuti a tema
Concerto dell'Aurora al castello di Barletta Concerto dell'Aurora al castello di Barletta Appuntamento all'alba del 21 giugno
Lidl, poi un teatro accanto al castello di Barletta: «Ma quale rigenerazione urbana» Lidl, poi un teatro accanto al castello di Barletta: «Ma quale rigenerazione urbana» L'intervento dell'associazione Italia Nostra
Il comune di Barletta adesso vuole un teatro all'aperto accanto al castello Il comune di Barletta adesso vuole un teatro all'aperto accanto al castello Una delibera di giunta rivela la candidatura del progetto da un milione di euro
Quel terreno ai piedi del castello di Barletta, Azzurra Pelle: «Vicenda ancora da chiarire» Quel terreno ai piedi del castello di Barletta, Azzurra Pelle: «Vicenda ancora da chiarire» L’ex assessora all’urbanistica ribadisce l’importanza di arrivare al Pug e ripercorre alcuni passaggi della faccenda
Piano Sociale di Zona di Barletta, incontro pubblico nella sala rossa del castello Piano Sociale di Zona di Barletta, incontro pubblico nella sala rossa del castello Appuntamento per il 3 giugno alle 12
Perché la vicenda del supermercato Lidl ai piedi del castello di Barletta è ancora aperta Perché la vicenda del supermercato Lidl ai piedi del castello di Barletta è ancora aperta I fatti dal 1986 ad oggi e i tanti nodi da sciogliere
3 Supermercato vicino al castello di Barletta, confermata cessazione dei lavori Supermercato vicino al castello di Barletta, confermata cessazione dei lavori È stato formato un gruppo di lavoro congiunto Comune-Lidl per un'area in zona Barberini
1 Lidl, l'azienda disponibile a spostare il cantiere a Barletta Lidl, l'azienda disponibile a spostare il cantiere a Barletta La lettera inviata all'amministrazione comunale. Si decide (forse) martedì
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.