Viaggiatori Attesa
Viaggiatori Attesa
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Ritardi e treni soppressi sulla linea Bari-Foggia

Binari bloccati per ore dagli immigrati del Cara di Palese. Gravi disagi per i pendolari in partenza da Barletta

Mattinata d'inferno per i pendolari sulla tratta ferroviaria Bari-Foggia. Diversi treni soppressi e ritardi fino a 3 ore per alcuni convogli regionali; la causa dei disagi è da rinvenire nella protesta messa in atto dagli immigrati residenti presso il Cara (Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo) di Bari Palese e delle ferrovie Bari-nord, che hanno occupato per la terza volta nell'arco di un mese i binari ferroviari all'altezza del centro di accoglienza. L'occupazione ha avuto inizio intorno alle 11,15.

La protesta ha portato al blocco della circolazione ferroviaria da e per Barletta, con la conseguente cancellazione di 2 treni regionali in partenza da Bari e 3 in partenza o transito da Barletta. Diversi pendolari hanno optato per il pullman per raggiungere i luoghi di destinazione. Al momento, grazie all'intervento di Polizia ferroviaria, Questura, Carabinieri e Guardia di Finanza sul luogo della protesta la situazione appare sulla via del ristabilimento.

A breve aggiornamenti sulla vicenda.

Aggiornamento delle 14:39:

La circolazione ferroviaria è ripresa, seppure a rilento, in entrambe le direzioni a partire dalle 14:25. Gli immigrati che hanno occupato i binari sono circa 100, e la loro protesta, sulla falsariga di quanto già avvenuto il 13 e il 27 maggio, è finalizzata alla richiesta di asilo politico e al riconoscimento del loro status.

Prevedibile nelle prossime ore la presenza di convogli sovraffollati, frutto della soppressione di alcuni treni avvenuta nelle scorse ore.

Aggiornamento delle 17:43

Come comunicato da Trenitalia attraverso Fsnews.it, il traffico ferroviario è ripreso dopo l'intervento delle squadre tecniche del Gruppo FS, necessario a verificare l'integrità dei binari e il regolare funzionamento dei sistemi di sicurezza.

Complessivamente, lo stop ha causato la cancellazione di otto treni regionali e ritardi medi di circa 80 minuti per sei convogli a lunga percorrenza. Trenitalia ha attivato un servizio di bus sostitutivi tra Bari e Foggia e fornito assistenza e informazioni ai viaggiatori sia nelle stazioni che a bordo treno
  • Trenitalia
  • Stazione ferroviaria
  • Rete ferroviaria
  • Ferrovie Bari Nord
Altri contenuti a tema
19 Barletta-Spinazzola, proseguono i lavori sulla tratta ferroviaria Barletta-Spinazzola, proseguono i lavori sulla tratta ferroviaria Gli interventi saranno ultimati a fine novembre: chiuso l'accesso alla strada "Salinelle"
Sciopero treni, previsti disagi per i viaggiatori il 9 settembre Sciopero treni, previsti disagi per i viaggiatori il 9 settembre Possibili ripercussioni anche oltre l’orario di termine dello sciopero
Jova Beach Party, i dettagli per chi arriva in treno Jova Beach Party, i dettagli per chi arriva in treno In programma due treni regionali straordinari in partenza da Barletta
Interventi di manutenzione sulla linea ferroviaria Barletta-Spinazzola Interventi di manutenzione sulla linea ferroviaria Barletta-Spinazzola Predisposti bus sostitutivi dal 12 giugno al 25 settembre
Treni bloccati tra Barletta e Trinitapoli, investita una persona Treni bloccati tra Barletta e Trinitapoli, investita una persona Disposti bus sostitutivi sulla tratta Bari-Foggia. La situazione è rientrata dopo le 11:30
7 L'aeroporto di Bari raggiungibile con la ferrovia Spinazzola-Barletta L'aeroporto di Bari raggiungibile con la ferrovia Spinazzola-Barletta Un piano ambizioso di investimenti per oltre 10 miliardi in tutta la Puglia
Treni, ritardi sulla linea Bari-Foggia: disagi per i pendolari Treni, ritardi sulla linea Bari-Foggia: disagi per i pendolari Il traffico ferroviario è bloccato all'altezza di Bari Santo Spirito
Guasto alla linea elettrica sulla Foggia-Bari-Lecce, disagi per i pendolari Guasto alla linea elettrica sulla Foggia-Bari-Lecce, disagi per i pendolari Si registrano ritardi in entrambe le direzioni che variano dai 30 ai 60 minuti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.