Ancora rifiuti abbandonati a Barletta
Ancora rifiuti abbandonati a Barletta
La città

Rifiuti per strada, “sporcaccioni” ancora in azione a Barletta

Pubblicate alcune fotografie di infrazioni: «Si commettono dei veri e propri reati»

"Lanciare" rifiuti per strada o nelle campagne, avvicinarsi con circospezione alle campane del vetro o ad angoli non visti, magari guardandosi intorno per sfuggire ai curiosi o alla propria coscienza, e scatta il "fattaccio". Il rifiuto, il sacchetto di immondizia viene lasciato lì. Ma a scattare sono anche le fotografie e la successiva pubblicazione.

«Da tempo abbiamo predisposto un'apposita zona sul sito istituzionale di Bar.S.A. S.p.A., dobbiamo insistere e tutti devono sapere». Combattivo come sempre l'amministratore unico di Bar.S.A. avv. Michele Cianci in una questione di civiltà cittadina e sociale.

«Non si tratta di riferire qualcosa a qualcuno, quasi come ci trovassimo tra bambini. È una questione di civiltà. Forse questi cittadini per nulla virtuosi, riconoscendosi, potranno analizzare meglio il loro atto, migliorare sé stessi e migliorare anche tutta questa bella città».

L'amministratore fa anche leva sul bene comune: «Basta con questa abitudine, pensiamoci noi, non lasciamo tutto agli altri. Si tratta di una violazione che verrà sanzionata e in alcuni casi si commettono dei veri e proprio reati. Dove non arriva la coscienza proviamo a pensare anche a questo aspetto. Abbiamo pubblicato tutto sul nostro sito, invito ogni barlettano a verificare».

Le immagini sono rinvenibili all'indirizzo: http://www.barsa.it/index.php/educazione-civica
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Rifiuti illeciti o pericolosi
Altri contenuti a tema
Mobili e cianfrusaglie abbandonati come rifiuti per strada Mobili e cianfrusaglie abbandonati come rifiuti per strada La segnalazione nei pressi della scuola "Moro"
Amianto spezzato e abbandonato in un sacchetto dei rifiuti Amianto spezzato e abbandonato in un sacchetto dei rifiuti Il ritrovamento nei pressi della chiesa del Crocifisso
Spazzamento meccanizzato, torna domenica 1 marzo in cinque zone della città Spazzamento meccanizzato, torna domenica 1 marzo in cinque zone della città Il comune apporrà una ulteriore segnaletica cartacea in concomitanza con l’espletamento del servizio, ma questo avverrà ancora per pochi mesi
2 Oltre 200 multe in un anno per chi abbandona i rifiuti a Barletta Oltre 200 multe in un anno per chi abbandona i rifiuti a Barletta A fine anno altri incivili immortalati in piazza Plebiscito, via Prascina e via Beccaria
Lapidi abbandonate ad Ariscianne, individuati e denunciati i responsabili Lapidi abbandonate ad Ariscianne, individuati e denunciati i responsabili Prescrizioni anche per azienda di Trani che provocò emissioni moleste ad agosto
Lapidi come rifiuti, sequestrata l'area dell'abbandono a Barletta Lapidi come rifiuti, sequestrata l'area dell'abbandono a Barletta Scattano i sigilli in zona Ariscianne dopo un'azione condivisa della Polizia locale di Barletta e Trani
Lapidi abbandonate in zona Ariscianne a Barletta Lapidi abbandonate in zona Ariscianne a Barletta La segnalazione di una cittadina tranese scatena l'allerta, il sindaco Bottaro: «Risalire all'autore non sarà difficile»
Abbandono illecito rifiuti, in due mesi immortalati 70 trasgressori a Barletta Abbandono illecito rifiuti, in due mesi immortalati 70 trasgressori a Barletta Le immagini e le targhe dei mezzi usati sono al vaglio della polizia municipale per le conseguenti sanzioni
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.