Preghiera
Preghiera
Religioni

Pasquetta a Roma per 700 ragazzi dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie per incontrare il Papa

In tutto saranno circa 3mila i pugliesi a San Pietro

Saranno 60mila al pellegrinaggio degli adolescenti che, il 18 aprile, incontreranno Papa Francesco in piazza San Pietro. Giungeranno da tutta Italia per incontrare il Papa sul tema "#Seguimi".

«Dalla nostra diocesi – dichiara don Claudio Maino, responsabile del Servizio diocesano per la pastorale giovanile – è prevista una partecipazione di 700 unità, tra coloro che parteciperanno all'incontro regionale delle diocesi pugliesi nella mattina del 18 aprile presso la Basilica di San Paolo e coloro che invece andranno direttamente per il pomeriggio a San Pietro. Infatti, ci incontreremo con i giovani pugliesi intorno alle 8.00 a San Paolo fuori le Mura. In mattinata è prevista la celebrazioni della messa presieduta dal cardinale De Donatis; seguirà un momento di testimonianza con Arturo Mariani, ex calciatore. Verso le 10.30 ci si muoverà per San Pietro, dove noi pugliesi saremo in tremila. Come Ufficio diocesano siamo stati sorpresi dall'esplosione di queste iscrizioni. All'inizio pensavamo che la data, "pasquetta", avrebbe scoraggiato molti. I ragazzi invece credo ci abbiano dato un messaggio forte e chiaro: "se voi ci siete e vi impegnate per noi, noi ci siamo!".

«Un grande evento non fa da solo la pastorale. È un'occasione, un'opportunità. A noi educatori e compagni di viaggio di questi adolescenti rimane il compito di coglierla e saper attendere i frutti buoni che potrà portare. Credo che il modo migliore sia puntare sui rapporti con loro e tra loro; rapporti che, esperienze come questa, sicuramente fanno crescere e consolidare.

Sentiamo nel cuore tanta gratitudine per Papa Francesco e siamo convinti che le sue parole e la sua testimonianza ci darà ancora più gioia nell'accompagnare questi nostri ragazzi, a Roma, e dopo Roma».
  • Diocesi
  • Pasquetta
Altri contenuti a tema
Don Claudio discute una tesi sulla processione del venerdì santo di Barletta Don Claudio discute una tesi sulla processione del venerdì santo di Barletta Il 35enne ha conseguito il titolo di liturgista a Roma
Don Sabino Lattanzio nominato postulatore della causa di beatificazione del cardinale Agustoni Don Sabino Lattanzio nominato postulatore della causa di beatificazione del cardinale Agustoni Il cardinale è considerato uno dei pilastri delle Suore “Figlie di Santa Maria di Leuca”
Dalla Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie una raccolta fondi per il popolo ucraino Dalla Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie una raccolta fondi per il popolo ucraino Le parole dell'Arcivescovo Mons. Leonardo D’Ascenzo
Oltre 100 giovani incontrano i vescovi pugliesi nella Basilica di San Nicola a Bari Oltre 100 giovani incontrano i vescovi pugliesi nella Basilica di San Nicola a Bari Vescovi pronti all'ascolto delle esigenze dei giovani: saranno organizzati diversi tavoli di confronto
I Vescovi pugliesi: «Vicini ai fratelli ucraini e russi sul nostro territorio» I Vescovi pugliesi: «Vicini ai fratelli ucraini e russi sul nostro territorio» Il messaggio congiunto delle diocesi pugliesi
1 Forte adesione al Patto Educativo in tutta la provincia Forte adesione al Patto Educativo in tutta la provincia L'iniziativa rivolta alle giovani generazioni per promuovere la legalità e la cittadinanza attiva
Santa Messa della Pace per la Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Santa Messa della Pace per la Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Sarà celebrata a Trani dall'arcivescovo D'Ascenzo
Solennità del Corpus Domini, per il momento ancora no alle processioni Solennità del Corpus Domini, per il momento ancora no alle processioni Il calendario delle messe cittadine nei comuni della diocesi
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.