teatro curci
teatro curci
Eventi

"Indovina chi viene a (s)cena", due appuntamenti al "Curci" di Barletta

Questa mattina la presentazione del progetto

Saranno due gli appuntamenti programmati al teatro "Curci" di Barletta nell'ambito di "Indovina chi viene a (s)cena", il nuovo format del Teatro Pubblico Pugliese realizzato in collaborazione con Pugliapromozione, Pugliesi nel Mondo, Inchiostro di Puglia e i Comuni soci che permetterà di seguire, gratuitamente da casa, gli spettacoli online dopo registrazione. Gli eventi in sinergia con il teatro "Curci" saranno presentati oggi, martedì 5 gennaio, alle ore 10 in sala Giunta a Palazzo di Città. Interverranno gli assessori Graziana Carbone (Cultura), Oronzo Cilli (Turismo) e la dirigente del settore comunale Cultura Santa Scommegna. In streaming parteciperanno invece il Direttore Artistico del teatro "Curci" Fabio Troiano e il Direttore del Teatro Pubblico Pugliese, Sante Levante.

Regione Puglia e 28 Comuni soci del Teatro Pubblico Pugliese presentano un progetto culturale nuovo ideato dal Tpp che è anche un gioco alla (ri)scoperta di risorse e vocazioni delle nostre città, del teatro, della danza, della musica, dei luoghi e avvenimenti, delle radici e tradizioni. Una azione realizzata in collaborazione con Pugliapromozione, Pugliesi nel Mondo e Inchiostro di Puglia.

Una vera a propria stagione teatrale unica regionale in epoca Covid con racconti-spettacolo inediti di 30 minuti ciascuno - ripresi dal vivo - allestiti appositamente per l'occasione e messi in scena attorno ad un tavolo imbandito, un pasto teatrale, un grande convivio che mette insieme attori, maestranze e pubblico nella lunga attesa delle riaperture di platee e palcoscenici. È "Indovina chi viene a (s)cena" la nuova proposta che il Teatro Pubblico Pugliese ha ideato per rimettere in moto la macchina teatrale in presenza e le stagioni che da sempre abitano i teatri di Puglia. In 28 teatri cittadini da nord a sud della Puglia, 66 compagnie pugliesi e spettacoli in scena dal venerdì alla domenica dal 30 dicembre alle 19.30 e alle 21.00, in un grande cartellone unico regionale condiviso e sostenuto dalla Regione Puglia e da tutti i Comuni soci che ne hanno voluto far parte, stagione sempre aperta che di fatto, di ora in ora, si correda e arricchisce di nuove città, teatri e compagnie. Al momento le città coinvolte sono: Aradeo, Bari, Barletta, Bitonto, Brindisi, Cisternino, Ceglie Messapica, Conversano, Corato, Fasano, Foggia, Francavilla Fontana, Galatone, Gioia Del Colle, Grottaglie, Lecce, Massafra, Monte Sant'Angelo, Novoli, Pietra Montecorvino, Putignano, Rutigliano, San Severo, Taranto, Taviano, Torremaggiore, Trani e Troia. Purtroppo in questo elenco non è ricompresa Andria.

A sorpresa saranno sia il racconto che la produzione teatrale, la compagnia e gli attori in scena, tutti ospitati in presenza nei teatri pugliesi e ripresi da una regia che li trasmetterà su una piattaforma digitale. Gli spettatori potranno collegarsi dal sito del Teatro Pubblico Pugliese e seguire le regole del gioco per riservare il proprio posto a tavola per seguire la diretta. Si comincia mercoledì 30 dicembre con un primo doppio appuntamento in scena a Lecce-Teatro Apollo (ore 19.30 e ore 21.00), e si prosegue poi da gennaio ogni fine settimana ad oltranza fino a marzo e oltre. Al momento sono 66 le produzioni che andranno in scena con attori professionisti pugliesi in presenza sui palcoscenici dei 28 teatri coinvolti: racconti-spettacolo originali, inediti, "al buio" per gli spettatori, che si ritroveranno così invitati d'onore ad aperitivi e cene molto speciali. Racconti che verteranno sull'identità del territorio, su un drammaturgo, su un personaggio pubblico o su un piatto tipico della tradizione enogastronomica del luogo.

"Indovina chi viene a (s)cena" è anche un gioco. Chi riuscirà per primo a indovinare lo spettacolo misterioso attraverso gli indizi pubblicati sui canali social del Tpp nei giorni precedenti alla diretta, vincerà un biglietto valido per la stagione teatrale 2020/2021 utilizzabile in uno dei teatri del circuito (in allegato il regolamento ufficiale del gioco).

Il progetto punta inoltre a coinvolgere il pubblico dei più giovani e di chi ama particolarmente interagire con i contenuti proposti. Declinando il site specific theatre, dove lo spazio è unico e attori e spettatori coabitano l'intera scena, ci sarà anche la possibilità di interazione tra pubblico e teatranti, una sperimentazione del cosiddetto teatro immersivo. La tecnologia utilizzata permetterà agli utenti collegati di interagire con gli artisti in scena attraverso l'uso di una chat-room con un numero telefonico dedicato che comparirà in diretta per gli spettatori registrati. Tramite questa chat si potranno porre domande a chi è in scena o rispondere a richieste fatte dagli artisti stessi, condividere pensieri, commenti, emozioni in tempo reale. I contributi ritenuti più interessanti saranno trasmessi in video e visibili a tutti durante la diretta streaming.
  • Teatro Curci
Altri contenuti a tema
1 “Giornata della Memoria… Per non dimenticare”, concerto al Curci di Barletta “Giornata della Memoria… Per non dimenticare”, concerto al Curci di Barletta Omaggio a grandi compositori a cura dell'Associazione Culturale Filantropica "La Benemerita"
Il concerto per la Giornata della Memoria Il concerto per la Giornata della Memoria Si terrà al Teatro Comunale G. Curci con la collaborazione Associazione Culturale Filantropica Musicale di Cerignola
Barletta Piano Festival, domani primo appuntamento al "Curci" Barletta Piano Festival, domani primo appuntamento al "Curci" Sul palco Pasquale Iannone in un recital pianistico dedicato a Franz Liszt e Ludwig van Beethoven
«Se Barletta fosse una danza, avrebbe la forza tipica delle donne del sud» «Se Barletta fosse una danza, avrebbe la forza tipica delle donne del sud» Danza e coreografia, tra passione e lavoro, per il barlettano Enrico Morelli: domani sul palco del Teatro Curci con "Gershwin Suite/Schubert Frames"
Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Il coordinatore provinciale si rivolge al commissario prefettizio e al settore Cultura e spettacolo
30 appuntamenti al Curci tra prosa, teatro e musica 30 appuntamenti al Curci tra prosa, teatro e musica Presentato oggi il programma della stagione artistica 2021/2022
Domenica va in scena al Gos il pianista Simone Niro Domenica va in scena al Gos il pianista Simone Niro La rassegna è dedicata alle giovani promesse del piano al livello nazionale
L'autunno musicale del Curci: arriva la 37ma edizione L'autunno musicale del Curci: arriva la 37ma edizione Quattro appuntamenti presso la sede dell'Auditorium Gos di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.