Gesù Cristo Risorto
Gesù Cristo Risorto
Religioni

«Gesù Cristo è veramente risorto!»

Messaggio dell'arcivescovo Pichierri in occasione della Pasqua. Riflessione sulle parole di san Pietro

Carissimi, accogliamo l'annuncio dell'Apostolo Pietro:
«Questo Gesù, Dio lo ha risuscitato e noi tutti ne siamo testimoni. Innalzato dunque alla destra di Dio e dopo aver ricevuto dal Padre lo Spirito Santo promesso, lo ha effuso, come voi stessi potete vedere e udire. Davide infatti non salì al cielo; tuttavia egli dice:Disse il Signore al mio Signore;
siedi alla mia destra,
finché io ponga i tuoi nemici
come sgabello dei tuoi piedi.
Sappia dunque con certezza tutta la casa d'Israele che Dio ha costituito Signore e Cristo quel Gesù che voi avete crocifisso».

Atti 2,12-16

La Pasqua 2011 porti in ciascuna famiglia la gioia, la serenità e la pace! E, aprendoci tutti alle migliaia di profughi tunisini e libici, sbarcati a Lampedusa e dirottati nei vari campi di accoglienza, rendiamoci solidali nell'andare incontro alle loro necessità con gesti concreti secondo le modalità che saranno comunicate dalla Caritas nazionale e diocesana, rendendo credibile la nostra testimonianza del Risorto.

Questo augurio lo rende efficace Gesù Risorto, accolto nella mente e nel cuore. Nella mente accogliendo la sua obbedienza al Padre, la dedizione incondizionata nello svolgimento della sua missione di salvezza rivolta a tutto il genere umano. Nel cuore lasciandoci possedere dal suo amore totale pieno e gioioso al Padre e a tutti gli uomini e le donne di ogni tempo, razza, nazionalità.

La nostra vita, rigenerata dallo Spirito Santo, grazie al sangue preziosissimo di Gesù redentore e salvatore del genere umano, deve aprirsi al progetto universale di salvezza nella dimensione del dono e della missione.

Ciascuno di noi si doni agli altri così come Gesù ci comanda: «amatevi gli uni gli altri come io vi ho amato». Quel "come" Gesù ce lo indica con la sua presenza sacrificale e conviviale nell'Eucaristia. Dobbiamo anche noi, come Gesù, farci "pane spezzato" e "sangue versato" per vivere in comunione fraterna sotto di Lui, unico nostro Capo, che ci ha già portato nella gloria del Padre; ed essere in Lui e con Lui nel mondo "luce", "sale", "fermento" di vita nuova.
Con l'augurio di Buona Pasqua, benedico affettuosamente le vostre famiglie, gli ammalati, i sofferenti, i carcerati, quanti si sentono soli ed emarginati, ed in particolare gli immigrati.

Giovan Battista Pichierri
Arcivescovo
  • Religione
  • Pasqua
  • Chiesa cattolica
  • Arcivescovo Giambattista Pichierri
Altri contenuti a tema
Il X incontro mondiale delle famiglie a Barletta: sabato 25 giugno Il X incontro mondiale delle famiglie a Barletta: sabato 25 giugno In allegato il programma dell'iniziativa
No Green Pass, mascherine raccomandate durante le celebrazioni No Green Pass, mascherine raccomandate durante le celebrazioni Non è necessario il Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro dei lavoratori e dei volontari che collaborano
Barletta celebra il patrono San Ruggero da Canne Barletta celebra il patrono San Ruggero da Canne Sono trascorsi 746 anni dalla “traslazione” delle sue ossa
Barletta si appresta a vivere il Mese Mariano Barletta si appresta a vivere il Mese Mariano Martedì conferenza di presentazione delle iniziative
Madonna di Pompei ospite presso la San Paolo fino al weekend Madonna di Pompei ospite presso la San Paolo fino al weekend Sarà presente a Barletta fino al 24 aprile
25 aprile: festeggiamenti per la Madonna di Canne e S.Ruggero Vescovo 25 aprile: festeggiamenti per la Madonna di Canne e S.Ruggero Vescovo Si terrà la messa dalle ore 11.00 alle ore 12.00 a cui seguirà la processione con le effigi
Le immagini della processione serale del venerdì Santo di Barletta Le immagini della processione serale del venerdì Santo di Barletta Dopo due anni tornano i riti della settimana Santa
Torna la processione eucaristica-penitenziale del Venerdì Santo, evento atteso dai barlettani Torna la processione eucaristica-penitenziale del Venerdì Santo, evento atteso dai barlettani Il messaggio del Priore dell’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento di Santa Maria Maggiore, Gaetano Lacerenza
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.