Tennistavolo pallina rete
Tennistavolo pallina rete
Tennistavolo

Tennistavolo: buon avvio di stagione per l'Acsi Onmic Lamusta Barletta,

Partenza confortante per le compagini biancorosse impegnate tra C2, D2 e D1

È iniziata la lunga stagione del tennistavolo a squadre. Esaurita la lunga parentesi (un mese e mezzo) riservata all'attività agonistica individuale FITET, due settimane fa hanno preso il via i campionati a squadre, sia a livello nazionale che regionale. Ai nastri di partenza per il trentaquattresimo anno consecutivo (piccolo record che pone il sodalizio barlettano tra quelli più anziani in ambito federale) la Polisportiva Acsi Onmic Lamusta Barletta si e' presentata con ben tre compagini, impegnate in campionati di diverso livello.

Prima giornata
Due vittorie ed una sconfitta: questo il bilancio soddisfacente della prima giornata del girone di andata per il gruppo sportivo barlettano. Andando con ordine, la priorità assoluta è dovuta al team barlettano militante nel campionato di Serie C2, costretto al primo scivolone interno dalla corazzata Cascella Valenzano che si è imposta nella città della Disfida per 2 a 5. Per i biancorossi, un punto e' stato messo a segno da Vito Gerardi (pongista di Mola di Bari,tornato a vestire la maglia della società barlettana dopo due stagioni di assenza) ed uno da Giuseppe Memeo. Esordio assolutamente proibitivo per la formazione barlettana che ben poca resistenza ha potuto opporre ad un team, quello di Valenzano, allestito per dominare e vincere la serie C2. Non a caso, la squadra barese annovera tra le sue fila giocatori del calibro di Massimiliano Cascella (n. 200 del ranking nazionale FITET) e dello sloveno Daniel Konic (ex n. 70 della classifica mondiale ITTF).

Scendendo di categoria, troviamo la brillante affermazione, nel campionato Regionale di Serie D1 del team barlettano che, tra le mura amiche ha avuto la meglio sul temibile Corato per 5 a 0. Artefici del successo sono stati con due punti Giuseppe Damato (schierato in questa serie solo per la "prima " di andata), con altri due punti Ruggiero Rutigliano e con un il giovane talento Dominique Straniero. Altrettanto bene è poi partita l'Acsi Onmic Lamusta partecipante al Campionato Regionale di Serie D2, anch'essa vittoriosa per 5 a 0 nella sfida casalinga con il Tennistavolo Corato. Per quanto riguarda il dettaglio di questo match, va detto che due punti li ha conseguiti il veterano Enzo Sansonne (gia' bandiera del sodalizio barlettano 25 anni fa) mentre un punto a testa è stato messo a segno da Giacomo Capuano, Luigi Campana e Maurizio Lamusta.

Seconda giornata
Il secondo turno del girone di andata, disputato nello scorso week-end, ha dispensato due brillanti affermazioni ed un'inspiegabile disfatta alle squadre targate Acsi Omnic Lamusta Barletta. Partiamo come sempre nella disamina dalla squadra barlettana partecipante al Campionato di Serie C2, che si è arresa con il punteggio di 3 a 5 sull'ostico campo di Casamassima. A nulla sono serviti i tre punti conquistati da Giuseppe Memeo (apparso in eccellente condizione psico-fisica) cui ha fatto da contraltare la prestazione negativa di Vito Gerardi, sconfitto inspiegabilmente da tutti e tre gli avversari. Ha lottato invano contro la sfortuna Giuseppe Damato (rientrato,dopo la prima giornata disputata in serie D1, nel campionato a lui più confacente), costretto alla sconfitta per 2 a 3 in due match combattutissimi.

Il match di Casamassima è riassunto dalle parole del vice-presidente del club barlettano, Maurizio Lamusta: «Un pizzico di amarezza per uno stop che poteva essere tranquillamente evitato. Encomiabile Memeo che si conferma un'autentica roccia, tutt'altro che fortunato Damato e assolutamente deludente Gerardi che ha ceduto in tutti e tre gli incontri giocati, mettendo in risalto un ritardo di condizione. Questa seconda battuta d'arresto non intacca minimamente l'obiettivo salvezza che il team barlettano intende perseguire».

Nel Campionato Regionale di Serie D1 invece, l'Acsi Omnic ha espugnato l'ostico campo di Corato con un secco 5 a 0. In tale occasione, due punti sono stati conquistati da Rutigliano, due dal sedicenne Dominique Straniero ed uno da Giusepoe Gaggiano. Grande prestazione, infine, della formazione barlettana nel campionato regionale di Serie D2, nel quale è arrivato un successo per 5-3 in trasferta a Trani. In terra tranese, due punti portano la firma del presidente (nell'inconsueta veste di atleta), due del coriaceo Luigi Campana ed uno del veterano Giacomo Capuano. In virtu' dei risultati conseguiti, balza agli occhi il momentaneo primato dell'Acsi Omnic Lamusta sia nel campionato regionale di serie D1 che in quello di serie D2.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.