Conferenza stampa presentazione Atp tennis
Conferenza stampa presentazione Atp tennis
Tennis

Atp di tennis, a Barletta si parte domenica con le qualificazioni

Forti, Nardi e Maggioli sono le wild card. Occhi puntati sul giovane argentino Cerundolo e sull'esperto Martin

«Cambiano le date ma l'Open della Disfida non perde il proprio fascino». Con queste parole il direttore tecnico Enzo Ormas ha presentato la 21esima edizione del challenger Atp di Tennis in programma sulla terra rossa del Circolo Tennis "Hugo Simmen" di Barletta da domenica 22 a domenica 29 agosto. Il torneo non si è disputato nel 2020 a causa del covid, mentre quest'anno è stato posticipato da aprile ad agosto, proprio per evitare il lockdown e permettere agli appassionati di seguire la manifestazione internazionale.

«Il torneo barlettano resta il trampolino di lancio per diversi giovani talenti – continua Ormas -. Questa è la caratteristica che si è consolidata nel tempo e non a caso nell'ultima edizione del 2019, hanno partecipato nomi del calibro di Jannik Sinner e Lorenzo Musetti. Il torneo di Barletta è come un portafortuna per tutti questi giovani, una sorta di 'Next Gen' per tutte le promesse del tennis mondiale».

Francesco Forti e Niccolò Nardi sono le wild card scelte dalla Fit, che si aggiungono a quella di Emiliano Maggioli scelta dall'organizzazione. Iscritti al torneo anche Flavio Cobolli (figlio d'arte) e Giulio Zepperi, che nonostante la giovane età hanno già fatto vedere grandi margini di miglioramento. Tra i giovani più interessanti da seguire a Barletta, c'è soprattutto il 19enne argentino Juan Manuel Cerundolo, attuale n. 139 del ranking mondiale. Tra i più esperti, invece, c'è lo slovacco Andrej Martin (n.118).

«Con la 21esima edizione, il challenger di Barletta diventa tra i più longevi di tutta Italia – dice il presidente del Ct Simmen, Luciano Binetti -. Non volevamo perdere questo evento per il secondo anno consecutivo, e c'è voluta tutta la caparbietà di Enzo Ormas per realizzarlo, spostandolo ad agosto. Vuol dire che ci gusteremo le belle partite di tennis in queste calde serate estive. Il circolo è pronto per un appuntamento particolare, vista la situazione pandemica, ma sono sicuro che nel pieno rispetto delle norme ci sarà comunque da divertirsi».

L'accesso al circolo tennis è gratuito, ma bisognerà esibire il green pass. Le partite si disputeranno dal primo pomeriggio fino a sera. La sfida clou del giorno, sarà disputata sul centrale in notturna e per accedervi, bisognerà ritirare l'invito gratuito al circolo: solo così si potrà contingentare l'ingresso al match che solitamente è più seguito. «Il sostegno dell'amministrazione comunale era importante – spiega il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito -. Un evento del genere è da sempre motivo si promozione turistica e sportiva per la città e l'intero territorio provinciale. Non avendo grosse risorse, abbiamo comunque destinato 7mila euro come contributo, ma ne avrebbe meritati molti di più. Mi rallegro del fatto che in questi giorni, anche grazie al torneo, le strutture ricettizie (alberghi e b&b) sono tutti sold out».

Domenica 22 agosto partiranno le qualificazioni e poi si procederà al sorteggio del tabellone principale. Il torneo, organizzato dalla "Ad Sport", è entrato nel circuito Decathlon Artengo Tour. «Tante gare in programma ma il torneo di Barletta non è solo agonismo – spiega Natalie Ormas, presidente di Ad Sport -. Sono previste, infatti, numerose iniziative collaterali che coinvolgeranno direttamente il pubblico presente al circolo».
  • tennis
  • Circolo Tennis "Hugo Simmen"
Altri contenuti a tema
Tennis, la Bat nella finale del torneo tra province. Crescente: «Una partecipazione storica» Tennis, la Bat nella finale del torneo tra province. Crescente: «Una partecipazione storica» Il commento della neo assessora allo sport che oggi pomeriggio saluterà la squadra
Tennis: il piccolo barlettano Michele Piazzolla non si ferma più Tennis: il piccolo barlettano Michele Piazzolla non si ferma più Barletta sogna un nuovo futuro campione
Circolo Tennis Barletta, nuova vittoria nel campionato nazionale serie B1 Circolo Tennis Barletta, nuova vittoria nel campionato nazionale serie B1 Prossimo impegno il 2 giugno in casa contro il C.T Scaligero Verona
Challenger ATP “Città della Disfida”, trionfa il 25enne portoghese Nuno Borges Challenger ATP “Città della Disfida”, trionfa il 25enne portoghese Nuno Borges È il suo primo trofeo in carriera. Secondo il serbo Miljan Zekic
Challenger ATP “Città della Disfida”, sarà finale tra Nuno Borges e Zekic Challenger ATP “Città della Disfida”, sarà finale tra Nuno Borges e Zekic La coppia russa Karlovskiy-Tiurnev vince il torneo di doppio. Si arresta in semifinale la corsa del 18enne Luca Nardi
1 Tennis, il 18enne Luca Nardi vola in semifinale a Barletta Tennis, il 18enne Luca Nardi vola in semifinale a Barletta Domani Nardi affronterà il serbo Zekic
Challenger ATP “Città della Disfida”: Darderi cede a Nuno Borges, mentre Kolar si aggiudica la battaglia contro Sels Challenger ATP “Città della Disfida”: Darderi cede a Nuno Borges, mentre Kolar si aggiudica la battaglia contro Sels Nell’attesa del match Nardi-Blancaneaux, completato il quadro delle semifinali e della finale di doppio
Challenger ATP “Città della Disfida”, terza giornata: due italiani ai quarti di finale Challenger ATP “Città della Disfida”, terza giornata: due italiani ai quarti di finale Luca Nardi (ritiro di Copil), e Luciano Darderi, al termine di una battaglia contro il francese Couacaud, tengono ancora vive le speranze tricolore
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.