In Web Veritas

Messaggi su Whatsapp... e se poi te ne penti?

Tra i nuovi aggiornamenti la possibilità di cancellare i messaggi inviati

A chi non è mai capitato di inviare distrattamente un messaggio sbagliato su Whatsapp, ad un destinatario diverso o ancora peggio: non vi siete mai pentiti di aver scritto qualcosa che avreste voluto subito cancellare dalla chat? Tra i prossimi aggiornamenti WhatsApp ha deciso di andare incontro ai messaggiatori "pentiti", quelli che dopo l'invio hanno un ripensamento e vorrebbero non aver scritto certe cose, o più semplicemente hanno sbagliato destinatario. Già nella versione beta della famigerata app di messaggistica istantanea è attiva la funzione che consente di cancellare un testo inviato (ma solo se il destinatario non l'ha ancora letto), o anche solo di modificarlo, proprio come avviene su Facebook.

La possibilità di cancellare i messaggi inviati su Whatsapp dovrebbe arrivare a disposizione degli utenti prossimamente. Oltre a questo importante aggiornamento, atteso da molti (questa funzione è già attiva su altre applicazioni "concorrenti" come Telegram), Whatsapp dovrebbe introdurre anche il 'tracking' degli amici nelle vicinanze, offrendo l'opzione di mostrare la propria posizione in tempo reale. Il servizio resta attivo solo per pochi minuti, giusto per non rendere troppo facile il lavoro per chi "ama" lo stalking.

Queste interessanti feature (ovvero in sintesi, la rimozione e modifica dei messaggi già inviati e la localizzazione attraverso il GPS) sono per ora in stato di beta, e nulla vieta agli sviluppatori di perfezionare o cambiare queste novità, prima di renderle disponibili al grande pubblico.
  • informatica
  • Social network
Altri contenuti a tema
Problemi a Facebook, WhatsApp e Instagram: tutto risolto nella notte Problemi a Facebook, WhatsApp e Instagram: tutto risolto nella notte Per diverse ore off i tre principali social network
WhatsApp rosa? Non cliccate, è un'applicazione pericolosa WhatsApp rosa? Non cliccate, è un'applicazione pericolosa La versione "fake" della famosa app di messaggistica è una truffa per catturare dati sensibili
"Draghi io alle 22...", come i ragazzi di Barletta rispondono al Premier "Draghi io alle 22...", come i ragazzi di Barletta rispondono al Premier La simpatica "protesta" dei giovani contro il coprifuoco estivo passa da Instagram
Whatsapp, Facebook e Instagram down: ancora un blocco sui social Whatsapp, Facebook e Instagram down: ancora un blocco sui social Dalle 18 di oggi malfuzionamenti sui social network della Facebook Inc.
"I limoni signoraaa", da Barletta fenomenologia di un meme virale "I limoni signoraaa", da Barletta fenomenologia di un meme virale Citato anche da Pinuccio per descrivere la prima serata di Sanremo
«Mi cancello da TikTok» «Mi cancello da TikTok» Il gesto controcorrente di un’adolescente barlettana diventa simbolo di una crescente consapevolezza
Non solo TikTok, essere bambini al tempo dei social Non solo TikTok, essere bambini al tempo dei social Diventa sempre più urgente la necessità di una educazione digitale
Attenti alle truffe online e ai profili fake, soprattutto in tempo di Covid Attenti alle truffe online e ai profili fake, soprattutto in tempo di Covid Le raccomandazioni diramate dalla Polizia di Stato
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.