Reati informatici, convegno del SIULP a Barletta. <span>Foto Ida Vinella</span>
Reati informatici, convegno del SIULP a Barletta. Foto Ida Vinella
La città

Reati informatici, conoscere per prevenire e contrastare

Questa mattina al Polivalente di Barletta un convegno destinato a forze dell’ordine e studenti

Una platea eterogenea, tra forze dell'ordine e giovani studenti, per approfondire un tema di grande attualità, che interessa trasversalmente varie generazioni: quello dei reati informatici. Una problematica forse poco nota da un punto di vista legislativo e tecnico tanto dai boomers – nonché migranti digitali, che sono nel corso degli anni hanno interagito con le nuove tecnologie – quanto dalla generazione X, che pur essendo nata con lo smartphone tra le mani, non ha magari acquisito la corretta consapevolezza per un uso attento di internet.

Con questi obiettivi è stato pensato il convegno informativo che si è svolto questa mattina nell'auditorium dell'ITET "Cassandro-Fermi-Nervi" di Barletta: organizzato dal SIULP BAT (Sindacato Italiano Unitario dei Lavoratori della Polizia), l'incontro ha visto come relatore il sostituto Procuratore della Procura di Trani dott. Giovanni Lucio Vaira, che ha illustrato approfondimenti e prassi operative per conoscere, contrastare e possibilmente anche prevenire i reati informatici, parlando ad una platea sia di esperti, che di giovani uditori che quotidianamente si cimentano con i mezzi informatici e in futuro ambiscono a lavorare in questo settore sempre più in crescita.Dal punto di vista tecnico, sono stati approfonditi i nuovi aspetti dell'articolo 51 comma 3 quinquies del codice di procedura penale, in vista della divulgazione da parte della Procura della Repubblica di un vademecum aggiornato per chi opera nell'ambito delle azioni di Polizia Postale, alla luce dei recenti cambiamenti normativi: un focus in particolare è stato rivolto ai cosiddetti esami irripetibili, con un'analisi delle varie tipologie di elementi informatici acquisibili come file di log, corrispondenza informatica e tutto ciò che diventa essenziale per valutare ciascuna fattispecie di reato in campo informatico.
8 fotoReati informatici, convegno del SIULP a Barletta
Reati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a BarlettaReati informatici, convegno del SIULP a Barletta
  • Polizia di Stato
  • informatica
  • Polivalente “Fermi –Nervi-Cassandro”
Altri contenuti a tema
3 Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Operazione della polizia di Stato
1 Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore I fatti risalgono allo scorso maggio
Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino L'operazione è stata condotta dagli agenti delle volanti del commissariato
Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Intervento della Polizia di Stato
Furti e danneggiamenti ai treni, arrestati tre giovani di Barletta Furti e danneggiamenti ai treni, arrestati tre giovani di Barletta I tre, poco più che maggiorenni, sono indiziati per reati commessi in stazione e nel centro cittadino. Avrebbe rubato anche la bici a un disabile
Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Il giovane è stato ritrovato a Barletta. La polizia lo ha portato all’IPM “Fornelli” di Bari
Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni I due ragazzi erano stati già più volte segnalati all’Autorità Giudiziaria per altri reati
Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Per la gestione dell'attività venivano utilizzate utenze telefoniche dedicate, inserite in appositi annunci on line
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.