Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
Cronaca

Voto di scambio e concussione, Caracciolo indagato

Perquisizioni durante il Consiglio Comunale. Sono coinvolti anche Crudele, Piccinni e il cda della Bar.S.A.

Proprio mentre il consiglio comunale si apprestava a cominciare la seduta per l'approvazione del bilancio di previsione 2010, si sono eseguite le perquisizioni nelle stanze del municipio e nella sede dei servizi ambientali di Barletta (in via Callano, nei pressi della strada statale 16bis). Bisogna dire che nonostante l'ipotesi d'accusa formulata dal sostituto procuratore Marco D'Agostino di voto di scambio e di concussione, la seduta comunale è stata regolarmente presieduta dal presidente Caracciolo (che, come ricorda anche la Gazzetta del Mezzogiorno di oggi, nello scorso maggio tramite il suo avvocato, Michele Cianci, fece presentare una richiesta formale alla Procura di Trani per avere delucidazioni sulla sua iscrizione o meno nel registro degli indagati , dopo la diffusione delle notizie di un'indagine a suo carico, che portò ad una risposta negativa da parte della procura).

Una vicenda che coinvolge il presidente del consiglio comunale e consigliere regionale del partito di maggioranza di Barletta (PD), Filippo Caracciolo, l'ex assessore Giuseppe Crudele, il consigliere comunale Francesco Piccinni e il consigliere di amministrazione nella società Bar.S.A., Katia Scelzi.
Le perquisizioni hanno portato all'acquisizione e al sequestro di documenti e computer da parte dei poliziotti.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Bar.S.A.
  • Indagini
  • Filippo Caracciolo
Altri contenuti a tema
Maratona delle cattedrali, per Barletta una “medaglia” per Bar.S.A. Maratona delle cattedrali, per Barletta una “medaglia” per Bar.S.A. Cianci: «La città diventa una continua scoperta per turisti e atleti»
1 Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» «Dimostrerò, come ho sempre fatto, che c’è una notevole differenza tra il mio esserci e il non esserci»
2 Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» «Non possiamo accettare illazioni di questo tenore, poiché si va ad infangare la trasparenza, la credibilità e la professionalità del personale»
Caracciolo-Cannito, è guerra diretta in campagna elettorale Caracciolo-Cannito, è guerra diretta in campagna elettorale Il consigliere del PD risponde alle dichiarazioni dell'ex sindaco
Santa Scommegna incontra i lavoratori e l’amministratore della Bar.S.A. Santa Scommegna incontra i lavoratori e l’amministratore della Bar.S.A. La candidata sindaco di Barletta in visita nella sede di via Callano
1 Semplificazione e buone pratiche, Damiani commenta il bilancio Bar.S.A. Semplificazione e buone pratiche, Damiani commenta il bilancio Bar.S.A. Il senatore di Forza Italia: «Nella città di Barletta la gestione dei rifiuti si conferma virtuosa»
Guardie particolari Giurate, «contratto collettivo scaduto e stipendi inaccettabili» Guardie particolari Giurate, «contratto collettivo scaduto e stipendi inaccettabili» Interviene il consigliere regionale Caracciolo
Campane del vetro come discariche, fototrappole attive a Barletta Campane del vetro come discariche, fototrappole attive a Barletta «Questi cittadini sarebbero contenti se chiunque entrasse nel loro salotto con una bella busta di organico pronto a lasciarla sul pavimento?»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.