TedxBarletta e Liceo Cafiero
TedxBarletta e Liceo Cafiero
Scuola e Lavoro

TEDxBarletta e Liceo “C. Cafiero” insieme per l’alternanza scuola-lavoro

I ragazzi hanno avuto modo di conoscere l’attività sul territorio e la mission dell’associazione: farsi megafono delle “idee che meritano di essere condivise”

Gli studenti di alcune classi del Liceo "C. Cafiero" di Barletta, accompagnati dai volontari dell'associazione TEDx Barletta, sono stati i protagonisti di un percorso intenso durante il quale hanno potuto allargare ulteriormente i propri orizzonti culturali, sviluppare una solida coscienza civica e un senso di responsabilità sociale verso il proprio territorio. A partire da febbraio fino al termine di maggio, i membri del team TEDxBarletta sono stati impegnati ogni settimana con gli studenti della 4M e 4N nel progetto P.C.T.O (alternanza scuola-lavoro). Durante i laboratori, i ragazzi hanno avuto modo di conoscere l'attività sul territorio e la mission dell'associazione: farsi megafono delle "idee che meritano di essere condivise".


"È per noi un nuovo punto di partenza – spiega Elio Enrico Palumbieri, Organizzatore e LicenseeTEDxBarletta. Abbiamo capito che il TEDxBarletta può e deve aver lo scopo non solo di ascoltare i giovani ma anche di dare loro una voce, un luogo sicuro in cui esprimersi liberamente". "Il nostro obiettivo – commenta Maria Carla Fiorella, membro del team P.C.T.O. TEDxBarletta - è stato prima di tutto restare in silenzio e lasciare loro il tempo di tirare fuori quel vulcano di idee pronte ad esplodere. Speriamo di esser stati per loro dei punti di riferimento". "Oltre ad aver insegnato, abbiamo anche imparato – prosegue Antonio Di Pietro, membro del gruppo. Il confronto è l'unione tra generazioni è un grande laboratorio basato sulla comunicazione e sul pensiero". "Il TEDxBarlettanecessita di idee di valore – racconta Maria Luisa Dadduzio, tra i formatori. Riteniamo che la scuola, ora più che mai, sia il nostro terreno fertile per dare voce alle nuove generazioni".

Si sono succeduti così momenti di team building, visione di talk del TEDxBarletta, a cui sono seguiti momenti di riflessione sulle tematiche portate sul palco da alcuni degli speaker: Valentina Stinga (imprenditrice agricola), Valentina Tafuni (attivista per i diritti umani), Francesco Poroli (illustratore), Pietro Morello (influencer, pianista, porta avanti progetti di musicoterapia sia negli ospedali infantili che nei campi di guerra) Chiara Schettino (fondatrice di Conthackto, la prima piattaforma in Italia di challenge digitali per studenti delle superiori) e Filippo Totani (divulgatore scientifico in ambito spaziale e astronautico).

"Ascoltare esperienze altrui attraverso i talk del TEDxBarletta ci ha aiutato a scoprire cosa vorremmo fare da grandi – commenta Aurora Napoletano, studentessa della 4M. Il laboratorio di sottotitolaggio ci ha fornito invece competenze tecniche, che potranno tornarci utili un domani. Il progetto ci ha formato. Dunque, quando penso al TEDxBarletta, mi viene in mente la parola futuro".

A conclusione della prima parte del progetto, si è svolto il mini evento: "Genera(Z)ione" presso l'auditorium del Cafiero, durante il quale gli alunni hanno portato sul palco due talk pensati e scritti da loro stessi, che saranno visibili presto sul sito e canale Youtube di TEDxBarletta.
"Ci auguriamo che la "Next Generation" possa continuare a vedere nel TEDxBarletta una bussola che possa guidarla anche in futuro – spiega Viviana Rondinone, del team P.C.T.O. TEDxBarletta. "L'esperienza con il gruppo mi ha sorpreso positivamente – racconta Giulia Sansonne, alunna della 4N. Mi sono ritrovata catapultata in una realtà fatta di volti nuovi ma al tempo stesso familiari che, insieme, collaborano affinché i giovani di oggi possano dare valore al loro futuro. L'empatia delle nostre "guide" ha permesso di equilibrare il peso delle scelte che quotidianamente si fanno, non dando per scontato nulla, soprattutto il potere della propria voce". "Alla fine per molti versi - conclude Maria Giuseppina Bollino, Coordinatrice del team P.C.T.O. TEDxBarletta - anche i ragazzi hanno formato noi: incontrarli, ascoltare le loro storie, vedere le loro idee che hanno preso forma, guardare il mondo dal loro punto di vista. È stata un'esperienza di grande valore
che non vediamo l'ora di riprendere in occasione del nuovo anno scolastico".

Il team TEDxBarletta ringrazia gli studenti che hanno partecipato al progetto insieme ai tutor scolastici: prof.ssa Arbore, prof. D'Ascanio e la referente Gestione e Coordinamento P.C.T.O. del Liceo Statale C. Cafiero, prof.ssa Di Bari. I membri del team sono pronti ad accettare la sfida anche il prossimo anno.

Cos'è TED?

TED (Technology Entertainment Design) sono una serie di conferenze organizzate da SaplingFoundation, una organizzazione privata non-profit statunitense, nata nel 1984 negli USA, nella SiliconValley.

Cos'è TEDx?

TEDx è un programma lanciato da TED dove la "x" sta a indicare un evento organizzato in modo indipendente, che si propone di far vivere localmente un'esperienza simile a quella che si vive partecipando a una conferenza TED. Agli eventi TEDx presentazioni dal vivo, performance artistiche e proiezioni di video tratti dai TED Talks sono combinati per stimolare il dialogo tra i partecipanti e accrescere la community. Le Conferenze TED forniscono il modello guida generale per l'organizzazione degli eventi TEDx, ma i TEDx, incluso TEDxBarletta, sono realizzati in modo indipendente.
  • Liceo Scientifico "C. Cafiero"
Altri contenuti a tema
Maturità 2022, la "notte prima degli esami" è arrivata Maturità 2022, la "notte prima degli esami" è arrivata Domani la prima prova anche per gli studenti barlettani
“Dal fondo di caffè ai funghi”, una vittoria per il Liceo Cafiero di Barletta “Dal fondo di caffè ai funghi”, una vittoria per il Liceo Cafiero di Barletta Il progetto della classe 4P esempio di impegno e entusiasmo
Arduino Day 2022: la mostra organizzata dal Liceo C. Cafiero di Barletta Arduino Day 2022: la mostra organizzata dal Liceo C. Cafiero di Barletta Si tratta della mostra conclusiva, dopo la partecipazione all'Arduino Lab
Liceo Scientifico Statale "C. Cafiero" ospita i volontari Enpa Liceo Scientifico Statale "C. Cafiero" ospita i volontari Enpa È stato presentato il progetto "Quelli che il volontariato"
Gli studenti del "Cafiero" di Barletta si mobilitano per la pace Gli studenti del "Cafiero" di Barletta si mobilitano per la pace «Sentiamo il dovere di ribadire l’importanza della cultura, dello studio del passato per comprendere il presente e dare vita a un futuro migliore»
Liceo Scientifico di Barletta, nuovo murale dedicato alla Resistenza Liceo Scientifico di Barletta, nuovo murale dedicato alla Resistenza L'opera è stata completata questa mattina
Liceo "Cafiero" di Barletta, tamponi negativi per la segreteria Liceo "Cafiero" di Barletta, tamponi negativi per la segreteria Il dirigente Citino è risultato positivo e asintomatico, da lunedì riprendono le attività negli uffici scolastici
Una nuova assemblea d’istituto "online" al Liceo Cafiero di Barletta Una nuova assemblea d’istituto "online" al Liceo Cafiero di Barletta Sperimentata, ben riuscita ed apprezzata la nuova modalità di fare assemblea ai tempi del Covid-19
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.