Stazione di Barletta
Stazione di Barletta
Attualità

Sciopero del trasporto pubblico locale, incertezze per treni e autobus

Diverse le società che aderiscono, ecco le principali in Puglia e le fasce di garanzia

È stato indetto per oggi, venerdì 25 febbraio, uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale. All'astensione dal lavoro hanno aderito le seguenti sigle sindacali: Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa Cisal, Ugl di Puglia e Basilicata. Le motivazioni dell'azione di sciopero riguardano: indisponibilità a trattare il rinnovo dei Contratti Collettivi del Trasporto Pubblico Locale e miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali. Nella stessa giornata, inoltre, l'Organizzazione Sindacale Conf.A.I.L Basilicata, ha aderito allo sciopero nazionale per tutti i lavoratori delle aziende a cui si applica il Ccnl Autoferrotranvieri Internavigatori (mobilità TPL).

In merito allo sciopero di 24 ore indetto dalle principali sigle sindacali, Ferrovie Sud Est comunica che i treni e gli autobus potranno subire cancellazioni o variazioni. Garantiti i servizi essenziali in caso di sciopero nelle fasce orarie di garanzia 5.00-7.59 e 12.30-15.29. Da sottolineare che in occasione del precedente sciopero del 1 giugno 2021, proclamato dalle medesime sigle sindacali, si è registrata un'adesione del 24%.

Per quanto riguarda le Ferrovie Appulo Lucane, nel secondo caso (l'astensione proclamata da Conf.A.I.L) lo sciopero sarà di 4 ore: dalle 8.30 alle ore 12.30 per il personale di esercizio e turnista della Basilicata; nelle ultime 4 ore di servizio per il personale degli impianti fissi ed amministrativi di Basilicata. Le motivazioni dello sciopero CONF.A.I.L. sono: esito negativo della procedura di raffreddamento in data 1 febbraio 2022 e della procedura di conciliazione il 4 febbraio 2022, per rinnovo del CCNL di categoria scaduto nel 2017, in relazione, nello specifico, ad alcuni punti tra i quali la revisione delle retribuzione rispetto all'aumento del costo della vita in atto, la sicurezza sul lavoro anche alla luce delle inedite problematiche introdotte dalla pandemia da SARS-COV 19 tuttora in corso, orario e organizzazione del lavoro, ivi compresi quelli dello smart working.

Saranno comunque assicurati tutti i servizi nelle fasce di garanzia, ossia dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30.

Astensione dal lavoro anche per Ferrovie del Gargano. Tale astensione, ove non revocata, potrà comportare ritardi o soppressioni dei servizi ferroviari e automobilistici nelle fasce orarie: per i servizi ferroviari e automobilistici (Gargano nord) dalle ore 00:00 alle ore 5:05; dalle ore 8:06 alle ore 12:29; dalle ore 15:31 alle ore 24:00; servizi automobilistici regionali e provinciali dalle ore 00:00 alle ore 5:29; dalle ore 8:31 alle ore 12:29; dalle ore 15:31 alle ore 24:00. Si comunica, inoltre, che nel precedente sciopero, indetto dalle stesse organizzazioni, ha aderito, mediamente, il 12,3% del personale.

Infine, in forse anche treni e autobus di Ferrotramviaria, per la quale le fasce di garanzia sono dalle 5 alle 8 e dalle 12 alle 15.
  • Treno
Altri contenuti a tema
Traffico ferroviario rallentato sulla tratta Bari-Pescara Traffico ferroviario rallentato sulla tratta Bari-Pescara Intervento dei tecnici dopo l'investimento di un animale
Ancora disagi sulla linea ferroviaria Bari-Foggia Ancora disagi sulla linea ferroviaria Bari-Foggia Traffico sospeso per l'investimento di una persona tra Bari Santo Spirito e Bari Parco Nord
Ritardi sulla linea Bari-Foggia, ancora disagi per i pendolari Ritardi sulla linea Bari-Foggia, ancora disagi per i pendolari Alla base dell'accaduto un guasto non dipendente dal personale di bordo
Sciopero treni, previsti disagi per i viaggiatori il 9 settembre Sciopero treni, previsti disagi per i viaggiatori il 9 settembre Possibili ripercussioni anche oltre l’orario di termine dello sciopero
Jova Beach Party, i dettagli per chi arriva in treno Jova Beach Party, i dettagli per chi arriva in treno In programma due treni regionali straordinari in partenza da Barletta
Linea Bari-Pescara, traffico ferroviario sospeso per l'investimento di una persona Linea Bari-Pescara, traffico ferroviario sospeso per l'investimento di una persona L'incidente è avvenuto nella stazione di Trani
Interventi di manutenzione sulla linea ferroviaria Barletta-Spinazzola Interventi di manutenzione sulla linea ferroviaria Barletta-Spinazzola Predisposti bus sostitutivi dal 12 giugno al 25 settembre
Il treno dei tre paesaggi: sabato 4 giugno da Barletta a Spinazzola Il treno dei tre paesaggi: sabato 4 giugno da Barletta a Spinazzola Dalle 9:30 alle 21:00, 12 ore di full immersion nelle bellezze nascoste con partenza e arrivo dalla stazione di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.