Ospedale Covid
Ospedale Covid
Scuola e Lavoro

«Personale precario e assenza di confronto», la nota della Funzione Pubblica Cgil Bat

L'intervento dopo le segnalazioni di carenza personale nei pronto soccorso della provincia

«Leggiamo da più parti della situazione di grave carenza di personale medico nei Pronto Soccorso della BAT. Il fenomeno è noto, assai diffuso, con origini molto lontane nel tempo, infinitamente complesso e di difficile soluzione, soprattutto quando le soluzioni pensate sono troppo semplici e non di sistema». È quanto si legge nella nota diramata dal coordinamento FP della Cgil Barletta-Andria-Trani.

«Il livello decisionale per le possibili soluzioni, sia chiaro, supera quello locale ma anche nascondere la testa sotto la sabbia non è una buona soluzione. Ed infatti la non-politica, adottata nella nostra Azienda, di disinteressarsi del tema della medicina di emergenza/urgenza sta mostrando tutta la sua drammaticità.

L'assenza di confronto ed ascolto, la scomparsa dell'attività concorsuale costante nel tempo per la scelta di personale medico a tempo indeterminato, certamente ci priva della possibilità, seppur scarsa, di individuare professionisti disposti a ricoprire i ruoli vacanti; la scelta poi, di utilizzare solo personale precario ed a tempo determinato (quasi sempre per contratti da due-tre mesi) ha mostrato tutti i suoi limiti per lo scarsissimo appeal senza voler minimamente considerare le ricadute sulla qualità dell'assistenza.

La qualità sempre meno elevata del management negli anni, sempre più autoreferenziale e chiuso al confronto competente, che ha da tempo dimenticato il significato del fine ultimo di un sistema sanitario pubblico, non aiuta nella ricerca di correttivi, anche solo parziali, al gravissimo problema».
  • Cgil
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Cgil per l'eliminazione della violenza contro le donne Cgil per l'eliminazione della violenza contro le donne La dichiarazione di Dora Lacerenza, segretaria della Cgil Bat
Asl Bt: bando per 162 ausiliari Asl Bt: bando per 162 ausiliari Sarà possibile presentare domanda entro il 7 dicembre 2021
«È insostenibile mantenere invariato quel tetto di spesa» «È insostenibile mantenere invariato quel tetto di spesa» Potito Salatto, presidente Aiop Puglia, contesta il mancato adeguamento delle soglie di mobilità attiva per le cure ospedaliere da parte della Regione
Lopalco annuncia: «Consegnata la lettera con mie dimissioni irrevocabili» Lopalco annuncia: «Consegnata la lettera con mie dimissioni irrevocabili» L'epidemiologo lascia il suo ruolo di assessore regionale alla sanità
Sanità, Ministro Speranza: "Dal 2022 nuova indennità a personale pronto soccorso" Sanità, Ministro Speranza: "Dal 2022 nuova indennità a personale pronto soccorso" Soddisfatti Guido Quici e Luciano Suriano, rispettivamente presidente e vice segretario organizzativo di CIMO-FESMED
O.S.S. precari presso l'Asl Bt: l'accordo raggiunto questa mattina O.S.S. precari presso l'Asl Bt: l'accordo raggiunto questa mattina Potranno partecipare ad un avviso di selezione
Asp Regina Margherita: la replica della Cgil Bat all'ex sindaco Cannito Asp Regina Margherita: la replica della Cgil Bat all'ex sindaco Cannito Rispondo il segretario generale Cgil Bat, Biagio D'Alberto e il coordinatore della Camera del lavoro, Franco Dambra
L'infermiere di famiglia e di comunità, la proposta di legge in Regione L'infermiere di famiglia e di comunità, la proposta di legge in Regione Il Movimento 5 Stelle ha presentato la proposta per potenziare l'assistenza domiciliare
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.