Castello di Barletta. <span>Foto Ida Vinella</span>
Castello di Barletta. Foto Ida Vinella
Istituzionale

«Obiettivo P.U.G. prossimo al traguardo» interviene il sindaco Cannito

È stata pubblicata la bozza, preceduta dal dialogo con la cittadinanza

Pubblicata sul sito istituzionale, nella sezione Amministrazione trasparente, la bozza del P.U.G., il Piano Urbanistico Generale del Comune di Barletta. «Valutarlo come momento storico non è esagerato – sostiene il sindaco Cosimo Cannito – se constatiamo che la città attende da mezzo secolo circa l'adeguamento del PUG alle ambizioni di sviluppo economico, sociale, turistico e culturale di Barletta. Partendo dal principio che il PUG non è esclusiva materia tecnica ma è anche materia politica, in quanto strumento pianificatore finalizzato a soddisfare i bisogni di vita della comunità del territorio, ci siamo misurati con un iter complesso, rappresentato dai numerosi adempimenti richiesti per riavviare il procedimento.

Prima l'approvazione del Documento Programmatico Preliminare (DPP) con la delibera n. 71 del Consiglio comunale del 23 settembre 2019, poi la delibera di Giunta comunale n. 37 del 13 febbraio 2020 per l'approvazione del programma di formazione del PUG, cui è seguita la nomina e l'insediamento dell'Ufficio di Piano, composto da esperti con competenze multidisciplinari. Questo ha consentito l'avvio dei tavoli tecnici comunali con il coinvolgimento di: Provincia BAT, Ente Parco Ofanto, Autorità di Bacino (per l'adeguamento al Piano per l'Assetto Idrogeologico), MIBAC, Regione Puglia (per l'adeguamento al Piano Paesaggistico Territoriale Regionale), Demanio, Autorità Portuale, RFI, ANAS, Ferrotramviaria ed altri enti pubblici chiamati ad interfacciarsi. Oggi, approdiamo alla pubblicazione della bozza che precede il dialogo partecipativo con la cittadinanza attiva. Proprio l'iter inclusivo avrà valore fondamentale, sia per approfondire e chiarire apertamente i contenuti delle scelte compiute, sia per condividerle in aderenza all'interesse collettivo.

L'obiettivo del PUG è prossimo al traguardo – prosegue il sindaco – così come indicato nelle priorità politico/amministrative del mio governo e nel rispetto delle scadenze indicate dal cronoprogramma. Tutto questo avvicina Barletta all'entrata in vigore di uno strumento chiave che risolverà le contraddizioni urbanistiche/edificatorie stratificatesi nel tempo a causa di un generale disaccordo politico sulla visione futura della città. Veri e propri impedimenti che hanno condizionato per decenni il suo sviluppo armonico. Il PUG, disciplinando l'urbanistica in termini razionali e sostenibili, permetterà il superamento delle criticità e migliorerà la qualità della vita dei nostri cittadini.

Colgo l'occasione – conclude il sindaco Cannito – per ringraziare i componenti dell'Ufficio di Piano, il dirigente comunale all'Urbanistica arch. Saglioni e tutte le figure che hanno contribuito al raggiungimento di questo obiettivo».

La documentazione completa della bozza del Piano Urbanistico Generale è visionabile su https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/pianiurb/pugbozza/index.htm
  • Urbanistica
Altri contenuti a tema
Strisce blu, a Barletta prorogato l'esonero dal pagamento per auto elettriche e ibride Strisce blu, a Barletta prorogato l'esonero dal pagamento per auto elettriche e ibride Il termine è stato fissato al 31 dicembre
Per la Disfida nuova regolamentazione della circolazione dei veicoli Per la Disfida nuova regolamentazione della circolazione dei veicoli Nei tre giorni è stato disposto il divieto di sosta e la chiusura temporanea al traffico in diverse zone della città
18 Lavori per l'impianto di illuminazione sul tratto del cavalcaferrovia Lavori per l'impianto di illuminazione sul tratto del cavalcaferrovia Verrà sostituito l'impianto di vecchia generazione con quello a Led
2 Viale Regina Elena, a Barletta un caso di «miopia urbanistica» Viale Regina Elena, a Barletta un caso di «miopia urbanistica» La nota della sezione cittadina di ArcheoClub
3 Senso unico di marcia in via Luigi Dicuonzo da venerdì 20 agosto Senso unico di marcia in via Luigi Dicuonzo da venerdì 20 agosto La richiesta partita dai residenti, automobilisti e pedoni
Lo strano caso barlettano della pista ciclabile di via Alvisi Lo strano caso barlettano della pista ciclabile di via Alvisi Quello che sulla carta dovrebbe essere un tratto di pista ciclabile, ma che in concreto è un marciapiede
99 Questione Lidl, l'intervento di Francesco Mazzola di Italia Nostra Onlus Questione Lidl, l'intervento di Francesco Mazzola di Italia Nostra Onlus «Il cantiere della Lidl rappresenta una vera e propria discarica di “rifiuti da costruzione e demolizione»
1 Vicenda Lidl, arriva l'annullamento in autotutela dal Comune di Barletta Vicenda Lidl, arriva l'annullamento in autotutela dal Comune di Barletta Ritirato il provvedimento autorizzativo unico
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.