Movida JPG
Movida JPG
Attualità

Movida violenta, «difficile intervenire con carenza d’organico»

Appello a livello nazionale del sindacato UNARMA

Non si ferma la scia di controlli delle Forze dell'Ordine da Nord a Sud Italia e nelle principali aree della movida. "Nonostante le inefficaci ordinanze e i provvedimenti adottati da tantissimi Comuni per fronteggiare la movida e gli episodi di criminalità, ci scontriamo ogni giorno con un problema sistemico". Così Antonio Nicolosi, Segretario Generale UNARMA, sindacato dell'Arma dei Carabinieri.

"L'Arma dei Carabinieri dispone di 4.600 stazioni su tutto il territorio nazionale, siamo sempre pronti a difendere i cittadini e a ripristinare la legalità, ma senza personale è un'impresa difficile. I numeri citati anche dal ministro Lamorgese parlano chiaro: siamo sotto organico di oltre 10mila unità, soprattutto nel Nord Italia, in questa situazione è difficile fronteggiare la violazione delle norme, tanto più nei luoghi della vita notturna, dove aggressioni e risse sono oramai quotidiane. Confidiamo che le istituzioni dedichino una parte dei fondi PNRR anche al nostro comparto, come garanzia prima di tutto per la sicurezza della popolazione".
  • Movida
Altri contenuti a tema
1 Serata movimentata in vico Dabenevoli, sul posto forze dell'ordine Serata movimentata in vico Dabenevoli, sul posto forze dell'ordine Un alterco tra due uomini ha causato trambusto nella movida domenicale
Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare" Voglio vederti danzare, comincia la nuova stagione da "Il Vecchio e il mare" «Un nuovo inizio», da venerdì 8 aprile comincia la festa
Più controlli nei locali della movida a Barletta Più controlli nei locali della movida a Barletta La decisione del Prefetto al termine del vertice di oggi
Il DF riapre con nuovi, altissimi standard di sicurezza Il DF riapre con nuovi, altissimi standard di sicurezza Telecamere dotate di un software per il riconoscimento facciale e metal detector agli ingressi. Maggialetti: «Dimostriamo con i fatti da che parte siamo»
1 Movida selvaggia a Barletta: tra polemiche nuove e vizi antichi Movida selvaggia a Barletta: tra polemiche nuove e vizi antichi La gioventù allo stato brado e l’evanescenza delle istituzioni
2 Il bello e le “bestie” del centro storico di Barletta Il bello e le “bestie” del centro storico di Barletta Il breve passo tra la narrazione delle bellezze della città e il suo volto peggiore
Lettera al sindaco di Barletta, «ieri mi sono vergognata profondamente della mia città» Lettera al sindaco di Barletta, «ieri mi sono vergognata profondamente della mia città» L'appello di una cittadina barlettana che lavora a Milano dopo una serata di movida
1 Movida, vietato l'asporto di bevande in contenitori di vetro a Barletta Movida, vietato l'asporto di bevande in contenitori di vetro a Barletta L’ordinanza è in vigore da oggi
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.