Colazione in giardino
Colazione in giardino
Eventi

L'associazione ArcheoBarletta ricorda De Nittis nell'anniversario della sua scomparsa

L'evento prevede la partecipazione gratuita ai percorsi guidati con prenotazione obbligatoria

A 138 anni dalla scomparsa di Giuseppe De Nittis, domenica 21 agosto l'associazione ArcheoBarletta vuole ricordarne l'arte e la persona attraverso un percorso che metterà in dialogo opere, aneddoti e documenti del suo tempo. Le visite guidate gratuite si svolgeranno presso Palazzo Della Marra, prestigiosa sede della Pinacoteca De Nittis, in linea con il prolungamento dell'orario di apertura disposto per l'intera giornata dal Comune di Barletta.

"Tutti lo hanno conosciuto, tutti lo hanno ammirato." così scriveva Charles Bigot tra le pagine del giornale francese Le XIX siècle pochi giorni dopo la prematura morte dell'artista. Come lui tanti giornalisti e letterati, talvolta amici di De Nittis, gli hanno dedicato pensieri colmi di stima ed affetto sulle maggiori testate europee dell'epoca. Per l'occasione ne leggeremo qualcuno insieme, apprezzando l'uomo e l'artista tra le meravigliose opere della Collezione De Nittis.

ArcheoBarletta, è un'associazione di promozione sociale attiva dal 1980 animata dalla convinzione che la conoscenza del nostro territorio e del suo patrimonio culturale sia il miglior modo per tutelarlo, promuoverlo e valorizzarlo.
De Nittis: ricordo di un artista è un'iniziativa organizzata da ArcheoBarletta che prevede la partecipazione gratuita ai percorsi guidati, con prenotazione obbligatoria telefonando al numero
+39 345 7351776. I gruppi saranno composti da un numero massimo di 20 persone. È raccomandato l'utilizzo della mascherina.
Le visite avranno inizio nei seguenti orari: 18.30 - 19.00 - 20.30 - 21.00
.
Incontro presso Palazzo Della Marra, in Via Cialdini, 74, Barletta (BT).

  • Giuseppe De Nittis
Altri contenuti a tema
1 De Nittis ambasciatore di Barletta e della Puglia negli USA De Nittis ambasciatore di Barletta e della Puglia negli USA Presentata a Roma la mostra "An Italian Impressionist in Paris: Giuseppe De Nittis"
De Nittis negli USA, oggi pomeriggio conferenza stampa a Roma De Nittis negli USA, oggi pomeriggio conferenza stampa a Roma I quadri dell'impressionista barlettano saranno esposti a Washington dal 12 novembre 2022 al 12 febbraio 2023
“An Italian Impressionist in Paris: Giuseppe De Nittis”, mercoledì a Roma la conferenza stampa “An Italian Impressionist in Paris: Giuseppe De Nittis”, mercoledì a Roma la conferenza stampa Sarà presentata l'esposizione prevista dal 12 novembre negli Stati Uniti
"Colazione in giardino" vola a Washington, Italia Nostra non ci sta "Colazione in giardino" vola a Washington, Italia Nostra non ci sta Polemiche sulla mostra in programma da novembre negli States
Studieranno la tecnica pittorica di Giuseppe De Nittis, dal 5 al 7 settembre a Barletta Studieranno la tecnica pittorica di Giuseppe De Nittis, dal 5 al 7 settembre a Barletta Un cantiere didattico per gli studenti del IV anno del Percorso Formativo Professionalizzante (PFP2) dell’Istituto Centrale per il Restauro (ICR)
Una riflessione per l'anniversario della morte di Giuseppe De Nittis Una riflessione per l'anniversario della morte di Giuseppe De Nittis «Non è stato rispettato il desiderio di Peppino De Nittis che avrebbe tanto voluto rientrare in possesso della sua vera casa natale»
Da Palazzo della Marra, i quadri di De Nittis volano in America Da Palazzo della Marra, i quadri di De Nittis volano in America Anche la Regione è stata d’accordo per valorizzare e promuovere il patrimonio artistico culturale
De Nittis, 138 anni dalla scomparsa: a Barletta ingresso in Pinacoteca a 1 euro De Nittis, 138 anni dalla scomparsa: a Barletta ingresso in Pinacoteca a 1 euro L'iniziativa del Comune in vista del 21 agosto
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.