Libro
Libro
La città

Incontri letterari: l'ultimo appuntamento domenica 19 giugno

Ospite della serata sarà Alessia Nobile, autrice de "La bambina invisibile"

Domenica 19 Giugno, alle ore 20, è in programma l'ultimo appuntamento della rassegna di incontri letterari "In via Nazareth", promossa dal Mondadori Bookstore di Barletta in collaborazione con Kabuki Agency: un tentativo di portare pensiero, libri, conversazioni con autori "in strada", negli spazi di via Nazareth 65.

Ospite della serata sarà Alessia Nobile, autrice de "La bambina invisibile", edito da Castelvecchi. Alessia è una donna transgender, ma questa definizione è solo uno stigma sociale che distorce e cela un mondo di emozioni nascoste nel dualismo più ancestrale, quello tra corpo e anima. Di questa scissione e delle sue conseguenze parlerà Alessia. Dalla sua infanzia in cui emerge la consapevolezza che il suo involucro da bambino è solo un'illusione ottica, perché la sua è un'anima femminile, alla sua adolescenza in lotta tra la solitudine e il desiderio di riprodurre una qualche forma di normalità, dalla costruzione metodica e riflessiva di una identità che non ammette tradimenti conformistici alla transizione che, oltre a sgretolare rapporti familiari e sociali, le serra ogni possibilità lavorativa. Alessia deve rifondare ogni giorno la sua vita e sulla sua strada incontrerà la diafana solitudine di ragazze fragili e il calore empatico di Don Gallo, la tenerezza del gesto infantile di un uomo qualunque e la cattiveria generata dall'ignoranza.

Dialogherà con l'autrice Bruno Palmitessa, di Kabuki Agency.
La conversazione si arricchirà del contributo dell'avv. Laura Pasquino, dell'Osservatorio Giulia e Rossella Centro antiviolenza onlus, di Catia D'Accorso, avvocata e di Angela Fusillo, artista e ricercatrice.

Pseudonimo di Alessia Vessia, Alessia Nobile nasce a Bari. Si è laureata in Scienze Sociali all'Università "Gabriele d'Annunzio di Chieti-Pescara. Grande sostenitrice delle donne e della lotta contro ogni forma di violenza, da sempre affianca gli ultimi affinché possano godere del rispetto e dei diritti comuni. Alessia si definisce una free activist, portavoce instancabile dell'uguaglianza. La bambina invisibile è il suo libro d'esordio.
  • Libri
Altri contenuti a tema
Libri in Piazza Marina, primo appuntamento con “Madame Vitti” Libri in Piazza Marina, primo appuntamento con “Madame Vitti” È partita la quarta edizione della rassegna “Storie, libri e cucina in piazza Marina”
Il ritorno dello scrittore Luca Bianchini a Barletta Il ritorno dello scrittore Luca Bianchini a Barletta L’incontro si terrà martedì 7 Giugno alle ore 18:30 presso la Sala Comunità S. Antonio
Il libro "Nessuno resti indietro" nelle scuole della Bat Il libro "Nessuno resti indietro" nelle scuole della Bat La decisione presa dopo l'incontro lo scorso 2 marzo
Il commento del Commissario Straordinario Alecci sulla nuova capitale italiana del libro 2022 Il commento del Commissario Straordinario Alecci sulla nuova capitale italiana del libro 2022 Sottolinea come questa esperienza debba rappresentare una significativa opportunità per qualificare Barletta
Barletta non ce la fa: sarà Ivrea la Capitale Italiana del Libro 2022 Barletta non ce la fa: sarà Ivrea la Capitale Italiana del Libro 2022 I risultati comunicati nella conferenza streaming con il Ministro Dario Franceschini
20 Capitale Italiana del Libro 2022: Barletta arriva in finale Capitale Italiana del Libro 2022: Barletta arriva in finale La cerimonia si terrà su Zoom in diretta streaming
Buone notizie per la candidatura di Barletta a Capitale italiana del libro 2022 Buone notizie per la candidatura di Barletta a Capitale italiana del libro 2022 La nostra città è tra le otto città selezionate a livello nazionale
1 Il libro del barlettano Francesco Lotoro sulla musica nei campi di concentramento Il libro del barlettano Francesco Lotoro sulla musica nei campi di concentramento "Un canto salverà il mondo" è in uscita il 20 gennaio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.