Incendio in casa
Incendio in casa
Cronaca

Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna

L'episodio è avvenuto ieri mattina: attimi concitati in corso Cavour, sul posto anche i Vigili del Fuoco

Ieri mattina, un poliziotto del Commissariato di Barletta, libero dal servizio, mentre passeggiava in compagnia della moglie in corso Cavour, udiva le urla strazianti di una donna che chiedeva aiuto. Dall'appartamento in cui era presente la donna usciva del denso fumo nero e il poliziotto, resosi conto della necessità di intervenire con urgenza, dava indicazione alla moglie di chiedere l'intervento immediato dei vigili del fuoco mentre nel frattempo si arrampicava a rischio della propria incolumità fino al primo piano dello stabile facendo ingresso nell'abitazione.

Subito si qualificava dicendo all'anziana signora di essere un poliziotto e cercava di procurarsi un estintore per spegnere le fiamme che divampavano dalla cucina. In un primo momento sembrava esserci riuscito, poi le fiamme riprendevano con più vigore e il predetto decideva di portare la donna in salvo in un luogo sicuro.

Dopo essere uscito dall'appartamento ed aver affidato la donna ad una vicina di casa, il poliziotto ritornava nell'abitazione sempre con l'intento di evitare che la situazione degenerasse, contestualmente sopraggiungeva una pattuglia della Polizia ferroviaria, allertata da alcuni cittadini, che si avvedevano di una coltre nube di fumo nero presente nell'androne del portone e delle scale e un'anziana donna, in evidente stato confusionale, che cercava di rientrare in casa. Immediatamente intervenivano soccorrendola e portandola al sicuro all'esterno.

Pochi istanti dopo, interveniva personale dei vigili del fuoco che allarmava i presenti e invitava tutti ad allontanarsi perché era presente una bombola del gas che sarebbe potuta esplodere.

Immediatamente, i poliziotti della Polfer mettevano in sicurezza la zona, allontanando anche i curiosi che nel frattempo si erano avvicinati, ed i Vigili del Fuoco provvedevano a spegnere le fiamme e mettere in sicurezza lo stabile e la bombola del gas divenuta rovente.
  • Polizia di Stato
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Nuovo attacco incendiario ai pini di Canne della Battaglia Nuovo attacco incendiario ai pini di Canne della Battaglia Fiamme sulla strada provinciale ex 142
Incendio in Piazza Marina, bruciano pedane al mercato del pesce Incendio in Piazza Marina, bruciano pedane al mercato del pesce Le fiamme subito domate dai vigili del fuoco
Ospedale Dimiccoli in sicurezza: sospese attività in Rianimazione e nelle sale operatorie Ospedale Dimiccoli in sicurezza: sospese attività in Rianimazione e nelle sale operatorie La nota diramata dalla Asl BT
Incendio ospedale, sopralluoghi in corso per l'agibilità delle sale operatorie Incendio ospedale, sopralluoghi in corso per l'agibilità delle sale operatorie L'accesso per pazienti e visitatori momentaneamente trasferito dall'ingresso uffici
Incendio all'ospedale Dimiccoli di Barletta, fiamme dalla struttura della Protezione Civile Incendio all'ospedale Dimiccoli di Barletta, fiamme dalla struttura della Protezione Civile "Nessun pericolo per i pazienti" confermano dalla Asl BT
3 Alto impatto, controlli straordinari della Polizia di Stato a Barletta Alto impatto, controlli straordinari della Polizia di Stato a Barletta Attività concentrate nella zona 167
Emergenza incendi a Barletta, «servono aiuti concreti agli agricoltori» Emergenza incendi a Barletta, «servono aiuti concreti agli agricoltori» Interviene il consigliere comunale Antonello Damato, capogruppo Lista Scommegna Sindaco
1 Rafforzati i controlli della Polizia di Stato a Barletta Rafforzati i controlli della Polizia di Stato a Barletta Servizi mirati anche nei comuni di Andria, Trani e Canosa con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.