Michele Emiliano
Michele Emiliano
Istituzionale

Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile fare un'ordinanza»

Il presidente spiega: «Possibile intervenire solo in zona rossa, la Puglia è in zona bianca»

Dopo le diverse voci contrarie al rientro in classe che si sono rincorse in questi giorni, molti genitori e studenti pugliesi chiedevano a gran voce che il presidente Emiliano prendesse una decisione, come quella presa dal Governatore De Luca in Campania. Con un lungo post su Facebook, il presidente della Regione Puglia ha chiarito che non ci sono i presupposti giuridici per emettere una ordinanza.

«Il Governo italiano, nonostante i rischi epidemiologici legati all'ancora basso livello vaccinale dei bambini da 5 a 11 anni, ha deciso di far riprendere le lezioni in presenza da lunedì 10 gennaio - sottolinea Emiliano - Le vostre preoccupazioni sulla riapertura della scuola sono anche le mie e quelle dei presidenti delle regioni italiane. Le Regioni hanno, invano, richiesto un posticipo della riapertura per avere il tempo di completare le vaccinazioni degli studenti e in particolare quelle dei più piccoli, ma il Governo sul punto è stato irremovibile».

«Non posso intervenire con un'ordinanza regionale - spiega - perché lo scorso 6 agosto è stato emanato il Decreto legge n. 111, (poi convertito in Legge con modificazioni) che consente ai presidenti delle Regioni di derogare alle disposizioni nazionali solo quando una regione si trova in "zona rossa". La Puglia in questo momento si trova in "zona bianca", ha un tasso di incidenza dei contagi e delle ospedalizzazioni inferiore alla media nazionale e percentuali di vaccinazione sopra la media. Quindi non ci sono i presupposti giuridici».
  • Scuola
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
Opportunità PNRR per le scuole di Barletta Opportunità PNRR per le scuole di Barletta Gli interrogativi di Grazia Desario, presidente provinciale Bat di Italia In comune
«Se la scuola va avanti, è anche grazie all'impegno dei dirigenti scolastici» «Se la scuola va avanti, è anche grazie all'impegno dei dirigenti scolastici» Gli istituti pugliesi hanno retto il colpo dopo le vacanze natalizie
22 Ristorazione scolastica: rimborso per l'anno 2020 - 2021 Ristorazione scolastica: rimborso per l'anno 2020 - 2021 La procedura per le famiglie interessate
Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto Hanno deciso di non scendere in piazza per evitare ulteriori contagi
Grandi elettori, in Puglia il PD converge sui nomi di Emiliano e Capone Grandi elettori, in Puglia il PD converge sui nomi di Emiliano e Capone Confermato il "lodo" Caracciolo: converge sulla proposta del capogruppo anche la consigliera Ciliento
1 Ufficio scolastico provinciale, ci siamo Ufficio scolastico provinciale, ci siamo Al netto delle distinzioni sul metodo, l'istituzione appare molto vicina
1 La provincia Bat avrà il suo Ufficio scolastico provinciale La provincia Bat avrà il suo Ufficio scolastico provinciale Il senatore Damiani commenta l'approvazione avvenuta in commissione bilancio
«Ecco perché non abbiamo partecipato all’incontro con Emiliano a Barletta» «Ecco perché non abbiamo partecipato all’incontro con Emiliano a Barletta» Le parole dei referenti del comitato di quartiere zona 167
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.