Orto Botanico
Orto Botanico
Politica

Commissione Controllo e Garanzia, i problemi irrisolti finiranno in consiglio comunale

Che fine hanno fatto: orto botanico, piscina comunale, struttura "Angioletto"?

Il prossimo 30 novembre nella seduta di Consiglio Comunale convocata per le ore 15,30 si discuterà della relazione redatta ed approvata dalla Commissione Consiliare Statutaria Permanente "Controllo e Garanzia" del Comune di Barletta, presieduta dal Consigliere Comunale Ruggiero Marzocca. In una nota il Presidente Ruggiero Marzocca afferma che, sin dal suo insediamento, «la commissione, di cui mi onoro di presiedere, si è subito messa al lavoro per poter esercitare la propria funzione statutaria tesa alla verifica periodica dello stato di attuazione, da parte del Sindaco e degli Assessori, delle scelte strategiche effettuate con le linee programmatiche generali. Infatti, le Linee Programmatiche per ogni amministrazione comunale, rappresentano il programma delle attività che verranno svolte, nonché gli obiettivi da raggiungere nel corso del mandato amministrativo.

Il ruolo della Commissione Consiliare "Controllo e Garanzia", riconosciuto e previsto dallo Statuto Comunale e dal Regolamento di Consiglio Comunale - scrive Marzocca - è proprio quello di svolgere un'attività di verifica e di analisi delle suddette linee programmatiche. Nella propria relazione, approvata con verbale di commissione n.14 del 27-02-2015 afferma il Presidente Ruggiero Marzocca, la Commissione, preliminarmente, ha evidenziato il ritardo nell'approvazione definitiva delle suddette linee programmatiche, avvenuta solo nella seduta del Consiglio Comunale del 10-02-2014 a distanza, quindi, di circa 8 mesi dall'insediamento di questa Amministrazione Comunale, avvenuta lo scorso luglio 2013. Entrando nel merito, invece, sul contenuto della suddetta relazione è stato quello di analizzare, nell'insieme, tutti gli aspetti delle linee programmatiche 2013-2018 approvate in via definitiva in data 10 febbraio 2014, verificando quali siano stati gli obiettivi raggiunti e quelli ancora da realizzare. Nell'analizzare le suddette linee programmatiche, come Commissione, afferma il Presidente Ruggiero Marzocca, abbiamo evidenziato anche la mancata specificazione dei tempi di realizzazione degli obiettivi indicati. Nella suddetta relazione che verrà sottoposta all'esame del Consiglio Comunale del 30-11-2015, sono stati rilevati alcuni punti che abbiamo ritenuti prioritari per l'Amministrazione Comunale.

Infatti, nella relazione della commissione abbiamo evidenziato alcuni aspetti di criticità delle suddette linee programmatiche di mandato del Sindaco. Nello specifico, come Commissione ci siamo occupati di alcune importanti questioni quali il progetto della Piscina Comunale, la struttura "Angioletto", il Piano Comunale delle Coste, Via dei Muratori, il P.U.G., Orto Botanico ed ex Distilleria ed infine di Amministrazione Trasparente. Nello specifico, come Commissione nella nostra relazione abbiamo evidenziato che la situazione di stallo in versa l'iter amministrativo per la realizzazione della Piscina Comunale mediante project financing, nonostante l'espletamento di tutti gli atti finalizzati all'affidamento dei lavori e della loro aggiudicazione. Mentre sulla struttura di proprietà comunale denominata "Angioletto", sita in via Barberini, come commissione abbiamo sottolineato che la stessa è in attesa di una sua effettiva utilizzazione nonostante l'opera sia stata ultimata già da diversi anni, dopo un periodo di ristrutturazione e, quindi, attende solo che l'Amministrazione Comunale decida cosa fare della suddetta struttura, anche e soprattutto, per evitare che l'opera decada in uno stato di totale abbandono e degrado. Altro importante tema molto caro alla città è la situazione dell'Orto Botanico in cui si chiede di conoscere le intenzioni dell'Amministrazione Comunale circa la futura gestione dell'Orto Botanico, nonché di conoscere i tempi per l'attuazione della definitiva riqualificazione, con annesso recupero, dell'Ex Distilleria. Mentre, in merito alla questione di Via dei Muratori, la Commissione ritiene opportuno che l'Amministrazione Comunale provveda al più presto alla convocazione di un tavolo tecnico-politico alla presenza degli Assessori, dei Dirigenti Comunali competenti e degli Amministratori Comunali, al fine di adottare una soluzione che possa definire la questione, nel rispetto del principio di legalità e di trasparenza amministrativa.

Infine nella relazione, la Commissione ha proposto, nell'ottica della trasparenza amministrativa, di migliorare la parte del sito istituzionale del Comune di Barletta relativa alla pagina del Consiglio Comunale, con la realizzazione, per ogni Consigliere Comunale, di una pagina personale dedicata, con foto, indirizzo di posta elettronica istituzionale ed attività istituzionale svolta, mediante l'indicazione delle interrogazioni, delle interpellanze, delle mozioni e degli ordini del giorno presentati, nonché dei comunicati stampa dei consiglieri comunali e/o dei gruppi consiliari. Il Presidente Ruggiero Marzocca, conclude affermando che la redazione della suddetta relazione, oltre ad essere previsto dallo Statuto Comunale, ha soprattutto la finalità di essere uno strumento che faccia il punto della situazione in ordine alla verifica delle suddette linee programmatiche, anche perché ritengo che il cittadino con la lettura della suddetta relazione, pubblicata sul albo pretorio del Comune di Barletta, possa verificare l'attività svolta sino ad adesso dalla commissione, oltre ad essere uno strumento di controllo sull'attività amministrativa nel rispetto di quei principi di trasparenza e legalità».
  • Piscina Comunale
  • Consiglio comunale
  • Orto botanico
  • Commissione controllo e garanzia
  • Commissione consiliare
  • L'Angioletto
Altri contenuti a tema
Michele Trimigno aderisce al gruppo politico “Barletta al Centro” Michele Trimigno aderisce al gruppo politico “Barletta al Centro” Il consigliere si affianca a Flavio Basile, rimanendo nei banchi della maggioranza
Nomine casa di riposo, interviene anche la lista Mino Cannito Sindaco Nomine casa di riposo, interviene anche la lista Mino Cannito Sindaco «Ci dissociamo da qualsiasi supposizione», la replica alle dichiarazioni di Stella Mele
1 Asse PD-Forza Italia, Trimigno non ci sta e lascia la lista Cannito Sindaco Asse PD-Forza Italia, Trimigno non ci sta e lascia la lista Cannito Sindaco «Ho depositato la mia dichiarazione di indipendenza, fermo restando la mia lealtà nei confronti dell'uomo Mino Cannito»
Conversione aree industriali, Calabrese: «Verso la Barletta del futuro» Conversione aree industriali, Calabrese: «Verso la Barletta del futuro» Le dichiarazioni del consigliere comunale e presidente della commissione Attività Produttive Gennaro Calabrese
1 Conversione area via Trani, Comitangelo: «Svolta epocale per la nostra città» Conversione area via Trani, Comitangelo: «Svolta epocale per la nostra città» Il capogruppo di Forza Italia commenta la decisione presa ieri dal consiglio comunale
1 Pd e Cantiere Barletta: «Riconversione aree industriali, finalmente un provvedimento serio» Pd e Cantiere Barletta: «Riconversione aree industriali, finalmente un provvedimento serio» La nota dei consiglieri comunali di opposizione
Nominati i 4 componenti del Cda della casa di riposo "Regina Margherita" Nominati i 4 componenti del Cda della casa di riposo "Regina Margherita" Il consiglio comunale ha scelto i suoi rappresentanti in capo all'azienda
1 Assinpro: «Si approvi all'unanimità la conversione delle aree industriali/artigianali» Assinpro: «Si approvi all'unanimità la conversione delle aree industriali/artigianali» La nota dell'associazione degli industriali della sesta provincia in vista del consiglio comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.