Ricci di mare
Ricci di mare
Cronaca

Barletta, sequestrati a Piazza Castello ricci di mare già aperti

Operazione della Guardia Costiera contro la vendita abusiva. Sequestrati oltre 100 ricci anche a Trani

Personale della Motovedetta della Guardia Costiera di Trani CP539 ha sequestrato oltre 100 ricci di mare ad un pescatore sportivo tranese di 50 anni che aveva deciso di vendere il prodotto del suo pescato su via Bisceglie a Trani, presso una stazione di servizio.

Ha però sbagliato momento perché nel periodo di giugno sono vietati la pesca professionale e sportiva dei ricci di mare, ma anche la loro detenzione e vendita.

Altro personale della Guardia Costiera ma questa volta a Barletta ha sequestrato per la stessa violazione di legge, in piazza Castello a Barletta, oltre 50 ricci questa volta però venduti già aperti a metà da un quarantenne tranese.

I due pescatori, segnalati alla competente Autorità, sono stati multati per complessivi 4000 euro mentre tutti i ricci sono stati rigettati in mare.

La Guardia Costiera invita soprattutto i consumatori a non ricercare sul mercato questi echinodermi nel periodo nel quale è previsto il fermo per la loro riproduzione, per evitare così i danni all'ambiente marino ed all'ecosistema derivanti dalla loro pesca indiscriminata. I recenti sequestri di datteri a Trani dimostrano che solo con una nuova sensibilità che guardi all'ecologia ed al rispetto della natura possono essere contrastati i sistemi di pesca più invasivi.
4 fotoRicci sequestrati a Trani e Barletta
Ricci sequestrati a Trani e BarlettaRicci sequestrati a Trani e BarlettaRicci sequestrati a Trani e BarlettaRicci sequestrati a Trani e Barletta
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Guardia Costiera
  • Sequestro
  • Attività Abusiva
  • Pesca
  • Porto
Altri contenuti a tema
Risultato storico per il porto di Barletta, +316% al general cargo Risultato storico per il porto di Barletta, +316% al general cargo I dati comunicati dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale
«Una citta che vive sul mare è una città aperta e libera» «Una citta che vive sul mare è una città aperta e libera» Barletta celebra la Giornata del Mare 2022 con gli studenti delle scuole
1 Porto di Barletta: tra i cinque protagonisti a Expo 2020 Dubai Porto di Barletta: tra i cinque protagonisti a Expo 2020 Dubai Un miliardo di euro per cambiare il volto di cinque porti, tra cui quello di Barletta
1 Porto di Barletta, Damiani: «Passi importanti verso la riqualificazione» Porto di Barletta, Damiani: «Passi importanti verso la riqualificazione» Il senatore barlettano comunica i progressi del progetto infrastrutturale
Faro napoleonico, Damiani: «Arrivano i primi risultati concreti» Faro napoleonico, Damiani: «Arrivano i primi risultati concreti» Il senatore di Forza Italia fa il punto della situazione
Frese giganti nel porto di Barletta, serviranno per l'alta velocità Bari-Napoli Frese giganti nel porto di Barletta, serviranno per l'alta velocità Bari-Napoli Le operazioni avvenute nei giorni scorsi si spostano a Bari
19 Verso la valorizzazione dell'antico Faro Napoleonico di Barletta Verso la valorizzazione dell'antico Faro Napoleonico di Barletta Ieri un incontro istituzionale per tracciare la rotte del futuro Piano Regolatore Portuale
2 «Barletta dovrebbe avere un "Assessorato del mare"» «Barletta dovrebbe avere un "Assessorato del mare"» La nota di Franco Dimiccoli: «Ciò che manca è una visione organica»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.