Vico Giovenale delimitato
Vico Giovenale delimitato
Cronaca

Barletta, è morto il ferito nello scoppio di vico Giovenale

Il 51enne disabile era ricoverato al "Cardarelli" di Napoli. Era Ruggiero Panarella, da tempo viveva nella miseria

E' morto Ruggiero Panarella, il disabile di 51 anni che era rimasto gravemente ferito nello scoppio della sua abitazione in vico Giovenale a Barletta. L'uomo era disabile e viveva in tristi condizioni di miseria. Dopo l'incidente era stato immediatamente ricoverato al centro grandi ustionati "Cardarelli" di Napoli, ma - nonostante l'intervento dei medici - non ce l'ha fatta.

Sono ancora in corso le indagini dei Carabinieri sulle cause dello scoppio. All'origine vi era una perdita da una delle bombole di gas che l'uomo possedeva nella propria abitazione: non possiamo ancora dire se sia stato un banale incidente, una fatalità oppure vi fossero motivazioni ben più profonde che potrebbero aver portato il 51enne - con seri problemi fisici ed economici - ad un insano gesto.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Carabinieri
  • Incendio
  • Indagini
  • Decesso
  • Situazione di pericolo
Altri contenuti a tema
Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe" Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe" Il cane Zilo del Nucleo Cinofili ha aiuto a scoprire 8 kg di marijuana in un condominio di Borgovilla
Mostrava soldi nei suoi video su TikTok, beccato dai Carabinieri di Barletta Mostrava soldi nei suoi video su TikTok, beccato dai Carabinieri di Barletta L’arrestato, ai domiciliari, registrava video in compagnia di altri soggetti: ora torna in carcere
Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna L'episodio è avvenuto ieri mattina: attimi concitati in corso Cavour, sul posto anche i Vigili del Fuoco
Maxi operazione dei Carabinieri in provincia, in azione 50 militari e nucleo cinofili Maxi operazione dei Carabinieri in provincia, in azione 50 militari e nucleo cinofili Eseguite diverse misure personali e patrimoniali
Controlli straordinari anti-movida tra le strade del centro di Barletta Controlli straordinari anti-movida tra le strade del centro di Barletta I Carabinieri presidiano il centro storico con la stazione mobile
Violenza e criminalità, cosa ne pensano i giovani barlettani? Violenza e criminalità, cosa ne pensano i giovani barlettani? «Viviamo una vita di timore, ansia e preoccupazione ed abbiamo paura anche ad uscire»
I Carabinieri incontrano gli studenti di Barletta e Trinitapoli I Carabinieri incontrano gli studenti di Barletta e Trinitapoli Tra i banchi di scuole per un confronto sulla cultura della legalità
Omicidio Cilli, interrogatori nel carcere di Trani Omicidio Cilli, interrogatori nel carcere di Trani Secondo l'ipotesi degli inquirenti, il corpo di Cilli sarebbe stato distrutto
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.