Paziente
Paziente

Conforto per ammalati e gestanti all'ospedale di Barletta

«Il lato psicologico devastato già dalla pandemia non venga ancora tralasciato»

«Buongiorno redazione di BarlettaViva. Scrivo a voi poiché leggo spesso che date voce ai pensieri di noi cittadini. La mia vuole essere una riflessione. In questi giorni di Fase 3 ormai qui a Barletta sembra ripresa a pieno ritmo la vita di sempre. E con la vita anche la movida. Premetto che pur avendo molta paura poiché il virus non è ancora sconfitto, a me fa molto piacere, perché è piu che giusto che pub, discoteche, tornino a lavorare. Nei lidi ormai si danza e si fa serata come sempre, e del distanziamento sociale da quanto posso notare da varie foto e video postate sui social, non ce n'è ombra. Bene.

Allora mi chiedo il Sig. Sindaco, e tutte le autorità a livello provinciale e regionale, come mai non permettono ad ammalati e gestanti di avere al fianco in ospedale il conforto di un parente? Questo forse non è importante? Il lato psicologico dell'umano, in un momento delicato della vita, come una malattia, o il mettere al mondo una nuova vita, non conta nulla? È una situazione che coinvolge gran parte dei cittadini barlettani, che in ospedale chi è ricoverato possa avere il conforto e il supporto di almeno una persona cara. È un diritto dell'essere umano. La politica non dovrebbe sottovalutarlo. Ci terrei molto a sollevare la questione perché il lato psicologico devastato già dalla pandemia non venga ancora tralasciato. Buona giornata».

Una giovane cittadina barlettana
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Tornano operative le sale operatorie dell'ospedale Dimiccoli di Barletta Tornano operative le sale operatorie dell'ospedale Dimiccoli di Barletta Riprende la normale funzionalità dopo l'incendio del 12 settembre scorso
Incendio ospedale, sopralluoghi in corso per l'agibilità delle sale operatorie Incendio ospedale, sopralluoghi in corso per l'agibilità delle sale operatorie L'accesso per pazienti e visitatori momentaneamente trasferito dall'ingresso uffici
Vaiolo delle scimmie, primo caso scoperto a Barletta Vaiolo delle scimmie, primo caso scoperto a Barletta Un giovane si è recato al Pronto Soccorso del "Dimiccoli" con alcuni sintomi
1 Investe un anziano in via d'Aragona a Barletta per poi darsi alla fuga Investe un anziano in via d'Aragona a Barletta per poi darsi alla fuga Gli agenti della Polizia locale hanno subito individuato il responsabile, mentre la vittima è ricoverata in ospedale
Emergenza sangue, carenza al Centro Trasfusionale dell'ospedale di Barletta Emergenza sangue, carenza al Centro Trasfusionale dell'ospedale di Barletta L'appello di Avis a donare: «Non rimanete indifferenti»
Corso di formazione ABA per la gestione del paziente autistico Corso di formazione ABA per la gestione del paziente autistico Il corso si articolerà in 50 ore di formazione e di supervisione sul campo e consentirà di accedere alla certificazione internazionale
1 Ospedale di Barletta, 9 milioni di euro per la riqualificazione Ospedale di Barletta, 9 milioni di euro per la riqualificazione L’annuncio del consigliere regionale Filippo Caracciolo
Pasquale Caputo: da Barletta a Monaco, la strada che portò il padre verso la libertà Pasquale Caputo: da Barletta a Monaco, la strada che portò il padre verso la libertà "Sulle orme di mio padre" - Conferenza stampa 4 maggio ore 10,30 Polo Universitario Ospedale Dimiccoli Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.