Stendardo Comune di Barletta
Stendardo Comune di Barletta

«Cari politici, dovete fare i conti con la realtà»

La denuncia di un lettore "tifoso" di Barletta

Salve a tutta la redazione di Barlettalife,

Sono un un Vs. assiduo lettore nonché un cittadino barlettano che ha voglia di far cambiare le cose a questa nostra splendida città che oggi purtroppo non può più essere definita tale a causa dell'incapacità amministrativa dei nostri cosiddetti "politici" che tutto fanno tranne quello di svolgere i loro doveri nell'interesse di TUTTI i cittadini. Quello che stiamo assistendo oggi nella politica barlettana è qualcosa di VERGOGNOSO, DEPLOREVOLE. Teatrini consistenti in continui contrasti addirittura all'interno degli stessi schieramenti, mentre fuori da quelle mura grigie del palazzo di città c'è gente che è in attesa di risposte e soprattutto fatti. Dove sono i politici sia di destra che di sinistra tanto pubblicizzati nel periodo delle elezioni ed oggi "latitanti"? Addirittura siamo arrivati al fatto che quando vogliono parlare questi signori lo fanno affidandosi alle loro testate giornalistiche fiduciarie e che cosa dicono? Quelli di destra: "L'IMMOBILISMO DI QUESTA CITTA' E' COLPA DEGLI AMMINISTRATORI DI SINISTRA" - ma sono anni che dicono la stessa cosa. Quelli di sinistra: "IL SINDACO E' LA CAUSA DI TUTTI I MALI DELLA CITTA'" - ma se siete voi a capo di questa amministrazione! Ma chi ca..o deve guidare questo comune! Perché questi sig.ri non escono allo scoperto e cominciano a scendere per strada (così come quando chiedono i voti chiamandoti addirittura al cellulare) raccogliendo sul serio le istanze dei cittadini e non solo quelle degli amici? Avete mai visto un politico prendere tale iniziativa? MAI.

Barletta è una piccola ma grande città sotto tutti i punti di vista: Storico, Religioso, Culturale, Artistico, Sportivo, Turistico e tanto altro. Ti salta in mente subito la Disfida, un grande Castello, Canne della Battaglia, Medaglie d'oro al valor civile e militare, De Nittis, Palazzi storici (La Marra), Chiese storiche nonché città Mariana, Celebrità Religiose (cardinale Monterisi), Celebrità sportive (Pietro Mennea), Il porto (oggi Capitaneria di Porto), Le industrie, le Piccole medie imprese, una Litoranea da fare invidia agli americani, Il centro storico e le strutture ricettive, e tanto altro ancora c'è da dire su questa nostra splendida città. Sicuramente avrò dimenticato qualcosa o qualcuno ma questo conta poco. Ciò che conta è l'amore verso la propria terra di appartenenza. Questo cari pseudo-politici ricordatevelo bene perché ormai la gente è stanca dell'immobilismo e dei vostri costanti litigi.

Come ultima cosa visti i ritardi, le chiacchiere e i soldi già intascati dal comune per le opere di urbanizzazione nella ex 167, Io nel mio piccolo giro alla Vs. redazione, con l'augurio che possiate farlo pervenire anche al comune, un link della regione puglia: http://www.regione.puglia.it/index.php?page=curp&opz=display&id=7094 dove sono indicati i finanziamenti utili per i comuni per realizzare opere di urbanizzazione primarie e secondarie con la speranza che tali lavori possano essere realizzati, così come promessi, al più presto perché ci sono tantissime famiglie in difficoltà che sono in scadenza con i contratti di fitto, che hanno pendenze nei confronti dei mobilifici per le consegne ritardate e le giovani coppie che oggi hanno visto crescere la loro famiglia con l'avvenuta di un figlio.

CARI POLITICI PROCEDETE SPEDITAMENTE O PRIMA O POI DOVRETE FARE I CONTI CON LA REALTA'!

Grazie per questa finestra che mettete a disposizione, spero che tanta altra gente faccia lo stesso affinchè migliorino le cose per il bene della nostra gente e del territorio. Grazie mille Barlettalife.

Firmato
Io tifo Barletta
  • Cattiva politica
Altri contenuti a tema
Nuove possibilità per Canne della Battaglia, lettera del perito agrario Dargenio Nuove possibilità per Canne della Battaglia, lettera del perito agrario Dargenio «La legge regionale sulla Perequazione potrebbe calzare a pennello sul destino turistico di Canne»
2 Giornalisti minacciati, e la politica barlettana muta Giornalisti minacciati, e la politica barlettana muta Una brutta disavventura per i colleghi Nino Vinella e Michele Straniero
Barletta, una città smaterializzata Barletta, una città smaterializzata Riflessione di Nicola Palmitessa
Wine Challenge, «tanto di cappello ma mi assale un dubbio atroce...» Wine Challenge, «tanto di cappello ma mi assale un dubbio atroce...» Regolamento non consultabile, perché?
Damiani: «Pasticcio TASI, ecco come smascheriamo il “giochino” del centrosinistra» Damiani: «Pasticcio TASI, ecco come smascheriamo il “giochino” del centrosinistra» «Una maggioranza che fa delle tasse la sua bandiera»
La Puglia rischia di perdere mezzo miliardo di euro La Puglia rischia di perdere mezzo miliardo di euro Amara scoperta delle eurodeputate M5S, ecco i motivi
Ecotassa, «Se gli amministratori sono incapaci, quale colpa hanno i cittadini?» Ecotassa, «Se gli amministratori sono incapaci, quale colpa hanno i cittadini?» Ribadito il "no" agli aumenti, la nota di CNA Bat
Rosa Cascella: «Non si ceda alla miserabile volontà di lasciare la situazione immobile» Rosa Cascella: «Non si ceda alla miserabile volontà di lasciare la situazione immobile» Alcuni consiglieri ostacolano l'attività amministrativa
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.