Barletta 1922. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta 1922. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Undicesima di Serie D. E venne il giorno di Brindisi-Barletta

Tra ambizioni di classifica e limitazioni per i tifosi, si gioca al Fanuzzi il derby più atteso

Ed eccoci giunti alla vigilia di Brindisi-Barletta. Un derby spasmodicamente atteso dai tifosi barlettani sin dalla sera dello scorso 8 maggio, durante i festeggiamenti per il ritorno in D. Un derby che nella scala di importanza del tifo biancorosso più acceso è secondo solo a quello con il Foggia. Un derby che, a proposito di gare disputate al Fanuzzi, ci riporta con la mente a prodezze rimaste indelebili nella storia del calcio barlettano come la zampata di Nicola D'Ottavio nell'anno del gran salto in Serie B, come la rete del pareggio al 96' di Saveriano Infantino nel derby di Serie C2 del 22 novembre 2009, o come l'iconica zuccata di Savino Daleno che il 4 settembre del 2007 fece letteralmente esplodere la curva del settore ospiti traboccante di entusiasti supporters barlettani. Che bella che era l'immagine di quella curva colorata di biancorosso...

Un'immagine che con ogni probabilità non rivedremo quest'anno alla luce della decisione del tifo organizzato biancorosso di disertare la trasferta per protesta contro la limitazione a soli 500 biglietti imposta dalla Questura.Una decisione, quella dei ragazzi del Gruppo Erotico, presa in assoluta coerenza con quanto già fatto in occasione della trasferta di Casarano. Per quanto riguarda il campo, c'è da dire che la trasferta di Brindisi rappresenta per il Barletta forse l'esame più importante di questa comunque positiva prima parte di campionato.

I ragazzi di mister Farina, reduci dal convincente pari di Casarano e dalla bella vittoria contro l'Afragolese, con ogni probabilità saggeranno a Brindisi i loro reali obiettivi stagionali, anche perché diciamocelo chiaramente: se un pareggio o una sconfitta contro Di Piazza e compagni vedrebbe la vetta del girone H allontanarsi forse definitivamente, un'eventuale vittoria biancorossa al Fanuzzi aprirebbe scenari decisamente più interessanti. Ed a proposito di scenari interessanti, mentre Brindisi e Barletta incroceranno le armi, la Cavese capolista - attesa una volta ancora da un turno di campionato sulla carta favorevole - farà visita al pericolante Lavello, mentre il Fasano, secondo in classifica, sarà impegnato in trasferta nel difficile derby di Martina Franca.
Impegno lontano dalle mura amiche anche per il Nardò, che farà visita ad un Gravina penultimo in classifica ancora alla ricerca del primo sorriso stagionale.
Dovrebbe invece accorciare in classifica rispetto alle prime il Casarano, che al "Capozza" ospita la Puteolana fanalino di coda, mentre, sempre a proposito della zona play off, sa quasi di spareggio il match tra Afragolese e Team Altamura, con i padroni di casa reduci da un periodo non certo brillantissimo e con la panchina di mister Bitetto che inizia a scottare. Per quanto riguarda infine le posizioni ai margini della zona play out, il programma dell'undicesima giornata del grone H di Serie D ha in serbo tre interessantissimi confronti come Francavilla in Sinni – Molfetta, Bitonto – Gladiator e Nocerina – Matera.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Puteolana-Barletta 0-1, le pagelle del match Puteolana-Barletta 0-1, le pagelle del match Decisivo l'asse Loiodice-Lattanzio
Barletta: prestazione opaca, vittoria importantissima Barletta: prestazione opaca, vittoria importantissima L’analisi del quattordicesimo turno di Serie D girone H
Lattanzio all’ultimo respiro, il Barletta passa a Pozzuoli Lattanzio all’ultimo respiro, il Barletta passa a Pozzuoli Puteolana battuta con una rete al 93’
Barletta: curiosità per Di Piazza, massima attenzione alla Puteolana Barletta: curiosità per Di Piazza, massima attenzione alla Puteolana Il quadro della quattordicesima giornata di Serie D girone H
Barletta, colpo Di Piazza Barletta, colpo Di Piazza L’attaccante ex Brindisi è il primo volto nuovo del mercato invernale
T. Altamura-Barletta 0-0, le pagelle T. Altamura-Barletta 0-0, le pagelle Piersanti sugli scudi, bene la difesa
Barletta, un punto da squadra matura Barletta, un punto da squadra matura L'analisi della tredicesima giornata del girone H di Serie D
Barletta, buon pari ad Altamura Barletta, buon pari ad Altamura Al “D’Angelo” finisce 0-0
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.