Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Torneo Regionale Individuale di Terza Categoria.

Prestigiosi risultati per la Polisportiva Asi Ottica Lamusta Barletta.

Ancora una pausa per l'attività agonistica Fitet a squadre sia nazionale che regionale, spazio "dovuto" ad un importantissimo evento federale in cui per la Polisportiva Asi Ottica Lamusta Barletta inanela prestigiosi risultati.

Domenica 25 aprile il "PalaPanunzio" di Molfetta, storico palcoscenico del tennistavolo pugliese, ha ospitato il Torneo Regionale Individuale di Terza Categoria, terza ed ultima prova di ammissione ai Campionati Italiani Assoluti e di Categoria, in programma a Pontedilegno (Brescia) nella prima decade del prossimo mese di giugno.

Il Singolare Maschile di Terza Categoria ritrova il suo protagonista: Vito Valente. Il ventottenne pongista dell'Asi Lamusta, pilastro del team barlettano militante in serie B2 nazionale, inizia la sua marcia trionfale superando agevolmente il girone di qualificazione. Nella successiva fase ad eliminazione diretta, Valente miete "vittime illustri" del circuito pongistico pugliese, giungendo, esattamente come un anno fa, alla meritata finale. Ad attenderlo c'e' il coriaceo Antonio De Bari, molfettese in forza al T.T. Brindisi in serie C1 Nazionale, costretto ad un'onorevole capitolazione per 1 a 3. A questo straordinario successo non si accompagna una prova convincente di Alessandro Salvemini, altra colonna dell'Asi Lamusta in B2 nazionale. L'atleta testè menzionato si ferma nei quarti di finale dopo lo "stop" inflittogli dal già citato De Bari. Ad arricchire il medagliere dell'Asi Lamusta Barletta ci pensa Massimiliano Di Giuseppe, l'estroso alfiere di B2 nazionale, capace, nonostante una non brillante condizione, di conquistare un prestigioso bronzo.

Per effetto dei risultati conseguiti nelle tre prove Fitet,Vito Valente e Alessandro Salvemini, conquistano il diritto di partecipare ai Campionati Italiani di Seconda Categoria,in programma,come già detto, a Pontedilegno(Bs).

«E' una qualificazione d'incommensurabile valore quella dei due pongisti dell'Asi Lamusta, risultato che ha il sapore di un grande regalo per una società, quella barlettana, che quest'anno festeggia il suo trentesimo compleanno». Questo il commento del presidente Cosimo Sguera.

La gioia del sodalizio barlettano e' arricchita dal brillante argento conquistato da Giovannangelo Salvemini nel Singolare Maschile N.C.
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.