Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo, una stagione ricca di gloria per l'Acsi Omnic Lamusta

Alla fine dei campionati a squadre, si pensa ai tornei regionali e ai nazionali individuali

Nello scorso week-end è calato il sipario sull'attività agonistica a squadre FITET 2015-2016, sia a livello nazionale che regionale. Due vittorie ed una sconfitta: è stato questo il bilancio dell'ultima giornata del girone di ritorno per le formazioni facenti capo alla Polisportiva Acsi Omnic Lamusta Barletta ed impegnate in tre Campionati di differente livello. Ha concluso la stagione,nel migliore dei modi, il team barlettano partecipante al Campionato di Serie C2, corsaro a Monopoli con un inequivocabile 5 a 1. Due punti sono stati messi a segno da Giuseppe Memeo, due da Vito Gerardi ed uno da Giuseppe Damato. In virtù di questa brillante affermazione, la compagine Acsi Omnic Lamusta ha concluso questo campionato, tanto affascinante quanto insidioso, in quarta posizione.

La forza di questa squadra, allestita con l'intento di ben figurare, e' stata la straordinaria compattezza di un gruppo determinato,di elevata caratura tecnica e rigorosamente umile. Su fondamenta siffatte si potrà erigere un edificio ancora più solido, ovvero una formazione ancora piu' competitiva. Nel Campionato Regionale di Serie D1 scivolone "imprevisto" della compagine barlettana,caduta a Corato per 4 a 5. Non sono bastati i tre punti dell'enfant prodige Dominique Straniero, non e' bastata la vittoria conseguita da Giuseppe Gaggiano su Maurizio Vernice. Le pessime condizioni di salute di Vincenzo Sansonne hanno impedito all'esperto pongista tranese (tornato a vestire la maglia del sodalizio Acsi Omnic Lamusta dopo ben 24 anni di assenza) di esprimere il suo effettivo potenziale tecnico, causando l'imprevista capitolazione del team barlettano.Nonostante tutto, il club targato Acsi Lamusta è riuscito ad "ipotecare" la terza piazza in classifica.

Profonda amarezza per l'infortunio di cui e' stato vittima Ruggiero Rutigliano (il pongista più temibile di questa squadra) nello scorso mese di dicembre,al termine del girone di andata. Con la sua presenza in campo anche nella seconda meta' della stagione, la formazione barlettana avrebbe lottato per la promozione fino alla fine. Ennesimo successo per la compagine partecipante al Campionato Regionale di Serie D2, vittoriosa a Corato per 5 a 0.Due punti sono stati messi a segno da Luigi Campana,uno da Giacomo Capuano, uno dal Presidente(preziosissimo il suo 100% di vittorie in questa serie) ed uno di rilevante importanza dalla giovane promessa Mario Sardella. Con questo successo l'Acsi Omnic Lamusta ha "salutato" la Serie D2 e ha conseguito una strameritata promozione alla prossima Serie D1. Vincendo tutti gli incontri previsti in calendario, il team barlettano(costruito con l'intento di emergere) ha evidenziato una notevole superiorità tecnico-tattica.

Sono terminati, dunque, i Campionati a Squadre ma prosegue incessante l'attività agonistica. A partire dal prossimo week-end, ampio spazio a Tornei Regionali e Nazionali Individuali. La Polisportiva Acsi Omnic Lamusta Barletta prenderà parte a tutti gli eventi in programma, avviando, già nei prossimi giorni, una capillare preparazione in vista dei Campionati Italiani Individuali di tutte le Categorie, in programma a Lucera dal 10 al 30 giugno. Il palcoscenico agonistico nazionale, da oltre un trentennio, non può privarsi della presenza del club barlettano.
  • Tennistavolo
  • Polisportiva dilettantistica ASI Lamusta
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.