Tennistavolo pallina rete
Tennistavolo pallina rete
Tennistavolo

Tennistavolo Barletta, cala il sipario sui campionati italiani

Tempo di bilanci per la Polisportiva Asi Ottica Lamusta Barletta

Calato il sipario sui Campionati Italiani Individuali Fitet svoltisi a Ponte di Legno(Brescia),è tempo di bilanci ma, al tempo stesso, di oculata programmazione per la Polisportiva Asi Ottica Lamusta
Barletta.

Ai nastri di partenza della stagione agonistica federale che prenderà il via a fine agosto il sodalizio sportivo barlettano si presenterà con almeno quattro compagini, due in campo nazionale e due in ambito regionale. Il team di vetrina dell' Asi Lamusta Barletta sarà inequivocabilmente, anche per la stagione 2010 - 2011, quello militante nel campionato nazionale maschile di serie B2. Fiducia incondizionata al pilastro della compagine, Vito Valente, deciso come non mai a riscattare una stagione non alla sua altezza. Al suo fianco è confermatissima la presenza del talentuoso ventiduenne Domenico De Pierro, anch'egli desideroso di ben figurare in un campionato nazionale
ricco di insidie ma anche di fascino. Altro elemento inamovibile è Alessandro Salvemini, alla sua terza stagione con la maglia dell'Asi Lamusta Barletta.Da lui il sodalizio barlettano si aspetta maggiore impegno ed un adeguato rendimento in campo agonistico. Il quarto alfiere dello scacchiere di B2 sarà una sorpresa di elevata caratura tecnica

Rivoluzione annunciata nell'altra formazione nazionale, quella di serie C1, con una maggiore presenza di atleti locali. Cantieri aperti quelli delle serie regionali dove si concederà priorità assoluta ai giovani più volenterosi ed ai vecchietti più costanti.

Previste, infine, nuove discipline nella Polisportiva Asi Lamusta Barletta che, è doveroso ricordare, sta per festeggiare il suo trentesimo compleanno.

© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.