Tennis tre palline
Tennis tre palline
Tennis

Tennis, Barletta amara per gli italiani

Male gli italiani, bene Bolelli e la coppia Cipolla - Motti

Brutta giornata per i colori italiani, che vedono perdere quasi tutti i propri rappresentanti nel main draw del Challenger singolare. Nella terza giornata di gioco viene eliminato infatti Filippo Volandri che, dopo aver ottenuto una wild card e aver vinto il primo turno, si arrende alla testa di serie numero 6, lo spagnolo Riba quando il tabellone segnava 7 – 5 1 – 0 per l'iberico.

Ben diversa la causa dell'eliminazione del promettente Trevisan. Un altro derby fratricida, infatti, elimina un altro italiano. Vince dopo un match molto combattuto il romano Simone Bolelli che, dopo aver perso il primo set e aver dominato il secondo, sfrutta la sua maggior esperienza in campo nazionale ed internazionale per battere il giovane toscano. Passano anche il turno la prima testa di serie Nieminen, Kunitsyn, Darcis, Vassallo Arguello e Ramos – Vinolas.

Nel doppio gli unici due incontri giocati vedono gli italiani Fabbiano e Trevisan non scendere in campo, dando così la vittoria a forfait ai fortunati belgi Darcis e Vliegen. Nell'altro match gli italiani Cipolla e Motti rispettano i favori del pronostico e battono il duo Aranguren – Berlocq con un perentorio 6 – 1 6 – 0. Venerdì altra giornata importante per il torneo che deciderà i primi accessi alle semifinali.
6 fotoChallenger Città della Disfida, gli italiani
Challenger Città della Disfida, gli italianiChallenger Città della Disfida, gli italianiChallenger Città della Disfida, gli italianiChallenger Città della Disfida, gli italianiChallenger Città della Disfida, gli italianiChallenger Città della Disfida, gli italiani
  • Vittoria
  • Sconfitta
  • tennis
  • torneo
Altri contenuti a tema
Damir Dzumhur trionfa al Challenger ATP “Città della Disfida” 2024 Damir Dzumhur trionfa al Challenger ATP “Città della Disfida” 2024 Il trentunenne bosniaco sconfigge in finale in due set (6-1 6-3) il francese Harold Mayot
Challenger ATP Barletta 2024: sarà finale tra Mayot e Dzumhur. Kolar e Tseng trionfano nel doppio Challenger ATP Barletta 2024: sarà finale tra Mayot e Dzumhur. Kolar e Tseng trionfano nel doppio Il francese (polemico col pubblico) supera Jacopo Berrettini in due set. Vittoria omerica del bosniaco su uno Skatov da applausi
Tennis, presentata l’edizione 2024 del Challenger “Città della Disfida” Tennis, presentata l’edizione 2024 del Challenger “Città della Disfida” Grandi e importanti novità nella 23^ edizione del torneo presentato a Palazzo Della Marra
Barletta torna ad essere capitale del tennis: riparte l'Open Città della Disfida Barletta torna ad essere capitale del tennis: riparte l'Open Città della Disfida Questa mattina la presenzazione della 23^ edizione del challenger
La racchetta di Nadal donata a Barletta nel 2003 torna in campo La racchetta di Nadal donata a Barletta nel 2003 torna in campo L’oggetto-simbolo continua a essere tramandato nelle generazioni tra sport, passione e valori
Melbourne 28 gennaio 2024. Jannik Sinner é leggenda Melbourne 28 gennaio 2024. Jannik Sinner é leggenda Al termine di un match epico il ventiduenne altoatesino riporta l’Italia nella storia del tennis. Solo 4 anni fa era in campo a Barletta
Circolo Tennis Barletta: rinnovo delle cariche sociali Circolo Tennis Barletta: rinnovo delle cariche sociali Il CEO del gruppo "Media One", Savino Lapalombella, presenta la propria candidatura
Davis Cup: Enzo, Mimmo e Pasquale da Barletta a Malaga nel segno del trionfo azzurro nel tennis Davis Cup: Enzo, Mimmo e Pasquale da Barletta a Malaga nel segno del trionfo azzurro nel tennis La bella testimonianza di tre barlettani giunti in Spagna per celebrare la vittoria italiana dopo 47 anni
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.