Nicola Dibitonto e Barbara Mazzoccolo con la racchetta di Nadal
Nicola Dibitonto e Barbara Mazzoccolo con la racchetta di Nadal
Tennis

La racchetta di Nadal donata a Barletta nel 2003 torna in campo

L’oggetto-simbolo continua a essere tramandato nelle generazioni tra sport, passione e valori

Una racchetta, uno sport e tanti cuori che battono per la stessa passione. È la storia che lega il tennista spagnolo Rafael Nadal, tra i migliori tennisti e atleti di sempre, alla città di Barletta.

Tutto ebbe inizio 21 anni fa, quando Nadal, ancora 17enne, vinse a Barletta il Disfida ATP Challenger, battendo l'avversario Albert Portas durante la finale. Per l'atleta fu un giorno memorabile, la prima vittoria da professionista.

Nadal decise di onorare il campo che gli aveva portato fortuna: dopo quella partita, disputata il 12 aprile 2003, il tennista donò una delle racchette che aveva utilizzato nel match a Nicola Dibitonto, storico manutentore dei campi in terra rossa del Circolo Tennis "Hugo Simmen" di Barletta.

Negli anni, l'oggetto non è andato perduto né dimenticato, ma ha continuato a rappresentare un simbolo dal valore inestimabile. Nel 2024 Nicola Dibitonto affida la racchetta speciale a sua nipote, Barbara Mazzuoccolo, giocatrice amatoriale di tennis.

Quella racchetta che apparteneva a Nadal non veniva incordata dalla storica finale tenutasi nella città della Disfida. Così, oggi ci ha pensato l'incordatore professionista barlettano Antonio Riccheo, affinchè l'oggetto-simbolo possa tener vivo il legame della città con lo sport, con Nadal, ma soprattutto con tutti quei valori di cui la racchetta si fa portatrice.
  • tennis
Altri contenuti a tema
Melbourne 28 gennaio 2024. Jannik Sinner é leggenda Melbourne 28 gennaio 2024. Jannik Sinner é leggenda Al termine di un match epico il ventiduenne altoatesino riporta l’Italia nella storia del tennis. Solo 4 anni fa era in campo a Barletta
Circolo Tennis Barletta: rinnovo delle cariche sociali Circolo Tennis Barletta: rinnovo delle cariche sociali Il CEO del gruppo "Media One", Savino Lapalombella, presenta la propria candidatura
Davis Cup: Enzo, Mimmo e Pasquale da Barletta a Malaga nel segno del trionfo azzurro nel tennis Davis Cup: Enzo, Mimmo e Pasquale da Barletta a Malaga nel segno del trionfo azzurro nel tennis La bella testimonianza di tre barlettani giunti in Spagna per celebrare la vittoria italiana dopo 47 anni
Brillanti risultati per i giovani atleti del Circolo Tennis Barletta Brillanti risultati per i giovani atleti del Circolo Tennis Barletta Importanti traguardi per Michele Piazzolla, Ale Binetti e Matteo Campana
Smashball: movimento, stile e qualità nel padel e nel tennis Smashball: movimento, stile e qualità nel padel e nel tennis Le proposte di abbigliamento e di attrezzatura tecnica dell’azienda pugliese con sede a Barletta
Open Disfida edizione 2023, a Barletta trionfa il giapponese Mochizuki Open Disfida edizione 2023, a Barletta trionfa il giapponese Mochizuki «Sono arrivato qui che nemmeno sapevo dove fosse Barletta, e adesso il nome di questa città resterà per sempre impresso nei miei ricordi»
Open “Città della Disfida”, buona la prima per il debutto Open “Città della Disfida”, buona la prima per il debutto Il grande tennis al Circolo Tennis di Barletta dal 2 al 9 aprile: il parere degli spettatori
L'incordatore barlettano Antonio Riccheo tra le stelle del tennis L'incordatore barlettano Antonio Riccheo tra le stelle del tennis È stato a capo del team nel torneo di Astana in Kazakistan
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.