Barletta 1922. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta 1922. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato

Al “San Sabino” si gioca domenica il big match che potrebbe già decidere le sorti del Girone A

Dove eravamo rimasti? Ah già, alle tristi immagini del 13 giugno scorso, con i giocatori del Corato festanti sotto il settore ospiti del "San Sabino", e i giocatori del Barletta delusi, affranti, in lacrime per aver mancato il traguardo della promozione in D che ormai sembrava ampiamente alla portata della squadra di Francesco Farina.

Fu l'argentino Nicolas Di Rito, quel giorno, a segnare l'inutile gol del 1-2. Quel Nicolas Di Rito che domenica ritroveremo (insieme al difensore Ianniciello) con indosso proprio la casacca nero verde coratina, anche se ormai più del ruolo di riserva di lusso del bomber Bozzi, che nei panni di quel gran protagonista del campionato di Eccellenza pugliese che è stato per tante stagioni.

Il Corato del presidente Maldera, allenato quest'anno da mister Massimiliano Olivieri, anche quest'anno è grande protagonista del massimo campionato regionale pugliese. In pratica l'unica compagine, al momento, apparentemente in grado di mettere in discussione lo schiacciante dominio del Barletta nel girone Nord di Eccellenza pugliese. Un avversario contro il quale negli ultimi anni il Barletta ha una tradizione tutt'altro che positiva. Oltre che dalla cocente sconfitta nella semifinale play off della scorsa stagione, infatti, i biancorossi sono reduci dalla sconfitta al Manzi-Chiapulin nella seconda giornata del campionato 2019/20, e da due controversi pareggi in trasferta: quello del gennaio 2020 maturato in pieno recupero da parte dei coratini, e quello della penultima giornata del campionato scorso, ricordato per le espulsioni, e per le pesantissime squalifiche del trequartista Cristian Quarta e di mister Francesco Farina.

Quale occasione migliore quindi per il Barletta, domenica pomeriggio, per sfatare il tabù nero verde, e soprattutto per allungare quasi definitivamente in classifica? Il Corato infatti, pur avendo sin qui disputato un'ottima stagione (8 vittorie e 1 sola sconfitta), è già staccato di sei punti, ha da recuperare la non certo agevole trasferta di Manfredonia, ed ha nelle gambe e nel morale il peso della rovinosa sconfitta di Coppa Italia contro il San Severo.

Oltre al big match tra Barletta e Corato, l'undicesima giornata di Eccellenza ha in programma sfide interessanti come Città di Mola-Manfredonia, il derby dauno tra Team Orta Nova e Trinitapoli, e un interessantissimo San Severo- Unione Calcio Bisceglie con i garganici che vedono all'orizzonte un possibile sorpasso sul Corato.

Importanti sfide anche in chiave salvezza con gli scontri diretti tra Borgorosso Molfetta e Real Siti, fra una Vigor Trani sempre più in difficoltà e un Canosa che sembra aver svoltato.

Completa il quadro il derby garganico tra San Marco in Lamis e Atletico Vieste.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Il Barletta fa "dodici" Il Barletta fa "dodici" Lavopa e super-Pignataro stendono un buon Team Orta Nova
1 Barletta 1922:  adesso è fuga vera Barletta 1922: adesso è fuga vera I biancorossi vincono anche lo scontro diretto contro il Corato e prendono il largo in classifica
Coppa Italia Eccellenza: il Barletta strapazza il San Severo e vede la finale Coppa Italia Eccellenza: il Barletta strapazza il San Severo e vede la finale I biancorossi si impongono per 5-1 nella prima gara del triangolare di semifinale regionale
Il Barletta vince anche a Vieste e tiene a distanza le rivali Il Barletta vince anche a Vieste e tiene a distanza le rivali Una zampata di Pignataro regola l’Atletico Vieste e regala ai biancorossi l’ottava meraviglia
Eccellenza Puglia: Barletta 1922 a Vieste per consolidare il primato Eccellenza Puglia: Barletta 1922 a Vieste per consolidare il primato Biancorossi in terra garganica per una sfida non certo banale
Eccellenza pugliese: Barletta forza quattro anche contro il Real Siti Eccellenza pugliese: Barletta forza quattro anche contro il Real Siti Settima vittoria iniziale consecutiva per i biancorossi
Coppa Italia Eccellenza: il Barletta 1922 espugna Trinitapoli Coppa Italia Eccellenza: il Barletta 1922 espugna Trinitapoli Un missile di Nannola porta i biancorossi ai gironi di semifinale regionale
Il Barletta domina, soffre e poi regola per 4-1 un buon Canosa Il Barletta domina, soffre e poi regola per 4-1 un buon Canosa Sesta affermazione consecutiva per i biancorossi
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.