Primo Trofeo
Primo Trofeo "Rino Cafagna" a Bollate
Altri sport

Bollate e il ricordo di Rino Cafagna, maestro della boxe barlettana

Nove incontri e amarcord nella kermesse tenuta in terra lombarda

Ricordare un maestro della boxe barlettana e incrociare sul ring giovani virgulti e vecchi volti noti di questo onorato sport: questo il succo del "Primo Trofeo Rino Cafagna", celebrato sabato 15 novembre nelle mura della palestra "Boxe Club Bollate" di Matteo e suo figlio Marco Salvemini, barlettani "doc". Nove match di alto livello tra cui un incontro di boxe femminile che hanno dato vita a un vero e proprio spettacolo in terra lombarda, nel solco della tradizione inaugurata da Cafagna, scomparso il 17 novembre del 1991.

Maestro di boxe, Cafagna aveva fatto ritorno a Barletta nel 1983 dopo aver trascorso 20 anni in Australia: proprio nella "terra dei canguri" aveva esportato la sua passione per la boxe, allenando e portando diversi pugili australiani alla conquista del Titolo del Commonwealth tra cui Johnny Famechon, ma soprattutto guidando sulla vetta del Mondo il Campione WBC dei pesi welter, Rocky Mattioli, e curando la trasferta del pugile barese Campione d'Italia Luciano Navarra. Al suo rientro a Barletta Cafagna aveva dato vita alla "Boxing Academy Rino Cafagna" (ancora oggi aperta alla guida del figlio Andrea), riportando la grande boxe nella città della Disfida, sfornando pugili, oltre ai figli Andrea e Giuseppe, tra cui il campione d'Europa barlettano Matteo Salvemini.

Una vita dedicata a questo nobile sport, celebrata in una serata inaugurata aperta con l'esibizione di alcuni bambini, probabili future promesse della Boxe Bollate seguito da match di Boxe Light, per poi passare alla vera e propria kermesse. Suo figlio Giuseppe ha ricordato il papà rispolverando i guantoni ormai accantonati da diversi anni per una esibizione sulla distanza di tre round con il pugile di casa Elite 91kg Giuseppe Dileo. «Colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente il Maestro Matteo Salvemini e Marco Salvemini-spiega Giuseppe- e il suo team per aver organizzato questo evento dedicandolo a papà che sicuramente da lassù avrà guardato e sicuramente gradito».
(Twitter: @GuerraLuca88)
  • Evento sportivo
  • Boxe
Altri contenuti a tema
«Lo sport è il miglior vaccino contro il bullismo» «Lo sport è il miglior vaccino contro il bullismo» La squadra giovanile di atletica leggera della Barletta Sportiva protagonista nelle gare di cross a Manfredonia
Lo sport corre al fianco delle donne Lo sport corre al fianco delle donne Si concludono con la "Corri e cammina" le attività lanciate dalla Barletta Sportiva per il 25 novembre
Il gruppo sportivo AVIS Barletta vince la Finale Nazionale Serie A Bronzo Il gruppo sportivo AVIS Barletta vince la Finale Nazionale Serie A Bronzo Gli atleti gareggeranno il prossimo anno nella Finale Serie A Argento
Il gruppo sportivo Avis Barletta a Torino per i campionati nazionali di società Il gruppo sportivo Avis Barletta a Torino per i campionati nazionali di società Oggi la seconda giornata in programma
Il Mennea Day di Barletta si conclude con il “Galà internazionale del salto con l’asta” Il Mennea Day di Barletta si conclude con il “Galà internazionale del salto con l’asta” Primo posto per gli atleti Matej Scĕrba e Lea Bachmann
1 Campionati italiani di Beach sprint: due medaglie d’oro per gli atleti barlettani della Lega Navale Barletta Campionati italiani di Beach sprint: due medaglie d’oro per gli atleti barlettani della Lega Navale Barletta La classificazione ai mondiali per le due categorie che hanno raggiunto il primo posto
I giovani del Gruppo Sportivo Avis Barletta si allenano sul "pistino" di Mennea I giovani del Gruppo Sportivo Avis Barletta si allenano sul "pistino" di Mennea A poche ore dal Mennea Day, l'iniziativa in viale Marconi
1 600 atleti attesi a Barletta per i Campionati italiani di Coastal rowing e Beach sprint 600 atleti attesi a Barletta per i Campionati italiani di Coastal rowing e Beach sprint Anche grandi nomi della squadra che ha partecipato alle Olimpiadi di Tokyo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.