Una nuova biblioteca per i piccoli pazienti della Pediatria di Barletta
Una nuova biblioteca per i piccoli pazienti della Pediatria di Barletta
La città

Una nuova biblioteca per i piccoli pazienti della Pediatria di Barletta

La realizzazione avvenuta grazie alla generosità dei lettori e dei librai per l'iniziativa "Aiutaci a crescere, regalaci un libro"

Una nuova biblioteca per bambini prende vita nel reparto di pediatria dell'ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta. La consegna dei libri è avvenuta venerdì mattina con la partecipazione del primario Dott. Martire, del dott. Franco, dott.sse Mastrototaro, Lastella e la caposala Rosa Tarantino assieme al personale del reparto.

Grazie all'iniziativa "Aiutaci a crescere, regalaci un libro" promossa dalla catena "Giunti al Punto librerie" sono stati raccolti quest'anno oltre 600 libri dai 2 punti vendita della provincia, siti nella città di Andria.

"È con grande piacere che realizziamo un nostro sogno nel cassetto, grazie all'impegno della nostra squadra di librai ed alla generosità dei lettori che frequentano le nostre librerie. Finalmente siamo riusciti a creare una biblioteca per bambini anche nel reparto di pediatria di Barletta così come abbiamo già fatto per altri ospedali della provincia" afferma Luciano Ostuni, responsabile delle librerie Giunti di Andria. "Ora anche questa corsia sarà meno monotona poiché nell'aria vagheranno sogni, avventure, risate, storie di amicizia e di rispetto che stimoleranno la voglia di scoprire e sosterranno la crescita dei nostri piccoli lettori.

"Quest'anno un sentito ringraziamento lo rivolgiamo ad AVIS ed al presidente AVIS provinciale BAT, Vincenzo De Pietro - conclude Luciano Ostuni - che ha sostenuto la nostra iniziativa partecipando attivamente al progetto".

"Un libro è un regalo prezioso ed è ancora più prezioso quando arriva in un momento difficile, come può essere un ricovero" ha dichiarato il Presidente dell'AVIS Provinciale BAT, Vincenzo De Pietro "Noi di AVIS, che da sempre ci occupiamo di promuovere e sensibilizzare la cittadinanza alla cultura della donazione del sangue e dei suoi derivati, vogliamo essere a fianco delle famiglie dei piccoli pazienti, donando loro sorrisi, momenti di svago e di divertimento, ma soprattutto un messaggio di speranza", ha concluso, Vincenzo De Pietro.

Perché anche nei momenti più difficili, non bisogna smettere di sognare, e i libri sono i migliori compagni di avventura verso giorni migliori. Buona lettura e buoni sogni!
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Libri
Altri contenuti a tema
Pasquale Caputo: da Barletta a Monaco, la strada che portò il padre verso la libertà Pasquale Caputo: da Barletta a Monaco, la strada che portò il padre verso la libertà "Sulle orme di mio padre" - Conferenza stampa 4 maggio ore 10,30 Polo Universitario Ospedale Dimiccoli Barletta
Radiologia: il congresso medico-scientifico a Barletta Radiologia: il congresso medico-scientifico a Barletta Proseguirà sino a giovedì 5 maggio
Giornata Mondiale dell’Asma: le visite gratuite anche a Barletta Giornata Mondiale dell’Asma: le visite gratuite anche a Barletta Si terranno mercoledì 4 maggio, dalle ore 9 alle ore 14
Al Dimiccoli di Barletta il convegno internazionale di Radiologia Al Dimiccoli di Barletta il convegno internazionale di Radiologia I lavori inizieranno oggi e andranno avanti fino al 5 maggio
Giornata mondiale dell'asma, open day all'ospedale di Barletta Giornata mondiale dell'asma, open day all'ospedale di Barletta Previste visite pneumologiche e spirometrie gratuite per i bambini: non occorre prenotare
28 Emanuele Tatò è il nuovo Direttore Sanitario dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta Emanuele Tatò è il nuovo Direttore Sanitario dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta È stato per diversi anni dirigente medico proprio nel nosocomio barlettano
La ricerca del reparto di Neurologia di Barletta pubblicata su una rivista scientifica internazionale La ricerca del reparto di Neurologia di Barletta pubblicata su una rivista scientifica internazionale Si tratta di una ricerca sulla sindrome di Lemierre curata dall'equipe guidata dal dott. Maurizio Giorelli
Il libro "Nessuno resti indietro" nelle scuole della Bat Il libro "Nessuno resti indietro" nelle scuole della Bat La decisione presa dopo l'incontro lo scorso 2 marzo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.