Crash
Crash
Cronaca

Tragico incidente stradale alla Fiumara, muore a 19 anni

La vittima è il giovane barlettano Gianluca Ruggiero Gianfrancesco. Non si conoscono ancora le cause dell'incidente

Viaggiava lungo la strada che unisce Barletta alla Fiumara, quella strada tanto stretta e tanto pericolosa che, nel pomeriggio di sabato scorso, è stata lo scenario del tragico incidente che ha coinvolto il giovanissimo motociclista Gianluca Ruggiero Gianfrancesco, appena 19enne. Viaggiava sulla sua Vespa di colore giallo quando, per cause ancora oscure (forse uno sbandamento improvviso, forse un malore), il ragazzo ha perso il controllo del ciclomotore ed è rovinato sull'asfalto, riportando gravissime ferite al capo.

Dapprima ricoverato in rianimazione all'ospedale "Monsignor Dimiccoli" di Barletta, il 19enne è stato poi trasferito per le sue gravi condizioni al "Di Venere" di Carbonara, dove però non c'é stato modo di salvarlo.

Sono in corso le indagini dei vigili urbani accorsi sul luogo dell'incidente per appurare le cause di questa triste fatalità: sono stati sequestrati il ciclomotore della vittima e due automezzi - un automobile e un autocarro - che sembra siano coinvolti nella dinamica dell'incidente. A causare il decesso del ragazzo è stato il violento urto del capo sull'asfalto, per nulla attutito dal casco non omologato (il comune modello "a padella") che il giovane indossava al momento dell'incidente. Intanto la salma, attualmente ubicata all'obitorio del "Di Venere", sarà a disposizione del pm Bruna Manganelli per un'eventuale autopsia.

Strazianti le parole dei tanti amici e conoscenti sul profilo di Facebook del ragazzo: «Il tuo sorriso è quello ke rimarrà x sempre impresso nei nostri cuori e nella nostra mente...ci mankerai da morire...addio kù...»; «Ditemi solo che è un brutto sogno»; «Luce che brilla il doppio dura la metà. Non ci dimenticheremo di te». Ancora più straziante è scorgere nelle sue foto quel sorriso comune a tanti ragazzi di Barletta, il sorriso di Gianluca che solo pochi giorni fa ha festeggiato il suo 19esimo compleanno. Ennesima straziante tragedia, che fa salire i brividi nelle frasi commosse degli amici, e nelle lacrime di un ennesimo incidente come tanti, lungo le strette curve di una strada inclemente.
  • Incidente stradale
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Decesso
  • Fiumara
Altri contenuti a tema
Giornata Nazionale del Naso Ribelle, 60 le persone presenti Giornata Nazionale del Naso Ribelle, 60 le persone presenti Ha l'obiettivo di prevenire riniti, patologie nasali e dell'olfatto
Simulazione di un incidente stradale: ecco come funziona la macchina dei soccorsi Simulazione di un incidente stradale: ecco come funziona la macchina dei soccorsi Una iniziativa di sensibilizzazione per la Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada
Mercoledì 23 novembre, Dimiccoli: visite gratuite presso l'Ambulatorio di Rinoallergologia Mercoledì 23 novembre, Dimiccoli: visite gratuite presso l'Ambulatorio di Rinoallergologia L'accesso all'ambulatorio sarà possibile dalle ore 09:00 alle ore 18:00
Incidente stradale a Barletta Sud, intervengono i Carabinieri Incidente stradale a Barletta Sud, intervengono i Carabinieri Forti rallentamenti al traffico in direzione Foggia
10 Tragico incidente sulla A14, muore 46enne barlettano Tragico incidente sulla A14, muore 46enne barlettano Ieri le esequie di Luigi Arditore, coinvolto nello scontro tra due camion
1 Mennea su ampliamento ospedale di Barletta: «Pronta una mozione per la Giunta regionale» Mennea su ampliamento ospedale di Barletta: «Pronta una mozione per la Giunta regionale» La nota del consigliere del Partito Democratico
Incidente sulla SS16bis tra Barletta Patalini e Barberini Incidente sulla SS16bis tra Barletta Patalini e Barberini Sul posto Polizia locale di Barletta e Polizia di Stato
10 Incidente all’incrocio tra Via Girondi e Via d’Aragona a Barletta Incidente all’incrocio tra Via Girondi e Via d’Aragona a Barletta Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.